Bryant sulla questione stipendio Olimpiadi

La stella dei Lakers si allea in parte alle dichiarazioni scottanti di Wade in merito ai giocatori impegnati alle Olimpiadi.

Prima dell’avventura Olimpia Dwyane Wade (30 anni) e Ray Allen (36 anni) avevano alzato un polverone mediatico in merito a delle loro dichiarazioni su come i giocatori NBA impegnati alle Olimpiadi, a parer loro, dovevano ricevere un compenso per partecipare ai Giochi, la stella di Miami si scusò via Twitter (@DwyaneWade) e la questione finì li ma Kobe Bryant (33 anni) l’ha ri-tirata in ballo!

Il “Black Mamba” in parte si è schierato con le idee di “Flash” ma ha anche ammesso: “C’è qualche verità in quello che hanno detto, ma siamo tutti qui perché ci piace giocare” aggiungendo: “Anche se molti di noi probabilmente condividono la stessa opinione non è che stiamo dicendo “Beh, non giochiamo se non ci pagano'” concludendo: “Noi giochiamo e lo facciamo perché lo vogliamo. “

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • gasp

    Non sapevo che ray allen si fosse ringiovanito

  • gasp

    X l’autore dell’articolo e presumo gestore del sito:grazie per aver corretto e non aveva detto che celebrava la partita piu votata dell’ ultimo sondaggio?infine mi complimento con lei per scrivere ogni articolo

  • @gasp ti ringrazio, hai ragione e alle 22 arriverà il post sulla partita più votata!