Partita dell’anno 2011/12: Gara6 Boston-Miami!

Come promesso oggi si celebra la partita dell’anno da voi votata e a trionfare è stata la superba prestazione di James in gara6 alle Finale di Conference!

Settimana scorsa avevo lanciato il sondaggio su quale fosse stata la partita dell’anno della passata stagione e che il lunedì (oggi, ndr) avrei dedicato un post per celebrarla, ebbene a vincere con il 26% dei voti è stata la Gara6 delle Finale della Eastern Conference tra i Boston Celtics e i Miami Heat con i verdi avanti 3-2 col match-point inc asa.

La partita fu vinta da Miami grazie ad un disumano LeBron James da 45 punti con 30 dei quali nei primi 24′, ma basta con le parole, ecco gli highlights!

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=QiAzB6YIIAs]

La prestazione di LBJ

[youtube: http://www.youtube.com/watch?v=rZ4XBslOQbY&hd=1]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • gasp

    Era un pò scontato che lbj vincesse il sondaggio con i suoi 45 p,15r,5ast perche si vede una sola volta nella vita questo tipo di prestazioni anche se aiutato dai celtics che non ce ne avevano piú

  • the manigault

    sinceramente gara 2 della stessa serie e’ stata molto piu’ emozionante. peccato che una prestazione mostruosa di un altro giocatore che attira meno a livello di marketing venga completamente snobbata

  • Lore2324

    io avrei messo gara 2 degli spurs sugli okc se si parla di ” partita ” vista la differenza di gioco tra spurs e tutte le altre squadre… mentre di prestazione singola del giocatore e già un altro discorso…

  • Io gara 5 bos-mia solo per Pierce.

  • Paul

    Dai ma per piacere, vince James con distacco su tutti: ha trasformato un elimination game dipinto da tutti come il fallimento dei big 3 e di Riley in un partita in cui il 4 quarto è stato superfluo, segnando canestri impossibili, di ogni tipo, contro ogni difensore, in 3 quarti.
    Gara 2? Vero, grande prestazione di Rondo, che a differenza di James ha sempre 3 metri per tirare e comunque è stata una prestazione occasionale.
    Pierce? Un canestro da 3 e poi il nulla cosmico significa miglior partita dell’anno? No comment
    PS: scusate ma mi fa sclerare la sempre più diffusa scuola di pensiero che alterna la “fine degli esausti vecchietti” di Boston alla glorificazione degli stessi Celtics.

  • gasp

    @paul
    Io votato per i 45 punti di james ma prima di dire che la prestazione di rondo in gara 2 fu occasionale mi sembra difficile perche se non sbaglio sono record di punti in una gara di playoffs di un celtics e rondo se vuole potrebbe fare spesso 40 e passa punti

  • in your wais

    Paul

    Onore al tuo commento, hai detto tutto quello che avrei voluto dire io…

  • Er Pelle

    prestazione da leggenda. si è preso la squadra e l’ha portata a gara 7, con una pressione addosso che non ha mai avuto nessun giocatore. il mondo era lì a guardare solo per vederlo fallire di nuovo e lui ha dimostrato una freddezza che ingiustamente non gli è mai stata riconosciuta. partita dell’anno a mani basse, e voglio vedere chi con questi playoffs e questa regular season abbia il coraggio di dire che non sia l’MVP della stagione, che non sia l’MVP delle finali.