Riley e la filosofia Heat: “Centro? No, grazie!”

L’owner dei campioni in carica ribadisce la linea guida della sua franchigia puntando tutto sull’ottimo Bosh visto nei playoff.

Il mercato dei Miami Heat può definirsi concluso con due innesti di lusso quali Rashard Lewis (32 anni) e Ray Allen (37 anni), in molti si aspettavano un colpo per rinforzare il settore dei lunghi visto che Miami non ha centri puri se non il sophomore Dexter Pittman (24 anni) e il canadese Joel Anthony (29 anni), ma il proprietario Pat Riley ah ribadito che non ci saranno investimenti sotto le plance.

Al South Florida Sun-Sentinel l’ex coach dei Los Angeles Lakers ha dichiarato: “Abbiamo sicuramente intenzione di continuare a cercare qualcuno in quel posto, ma se non ci saranno infortuni, non abbiamo veramente bisogno di un centro” aggiungendo: “Abbiamo Chris (Bosh, ndr) e nella mia e nella mente di tutti lui sarà il nostro centro nei momenti critici delle partite” infine le lodi all’ex Raptors con un paragone importante: “È un’ala grande come Tim Duncan, quando guardate giocare gli Spurs Tim quante volte finisce a giocare come centro?”

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B