Dream Era, l’NBA prima degli anni 2000

Per molti è stata l’era più bella di sempre o comunque quella che ha regalato al mondo talenti e personalità uniche nella storia NBA.

Allen Iverson, Chris Webber, Kevin Garnett, Tracy McGrady, Baron Davis, Vince Carter,Paul Pierce, Steve Francis, Kobe Bryant e tanti altri hanno scritto pagine molto importanti se non indelebili della storia NBA; personalità impossibili da replicare, talenti cristallini e rivalità da capo-giro, per chi ha vissuto quegli anni di certo una lacrimuccia potrebbe scappargli in questo video che rende omaggio a quella magica generazione!

[youtube: http://www.youtube.com/watch?v=lf3K-S9jDdY&hd=1]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • gasp

    Proprio belli ma gli 80-90 erano ancora meglio.Comunque quando ho rivisto T-Mac, mio giocatore preferito di quegli anni,schiacciare come fa e faceva lui,mi son commoso

  • Yaomingmania

    e Tim Duncan*

  • carlos

    Carter ai raptors!Era da tanto che nn lo vedevo!Proprio vedendo carter allo slam dunk del ASG del 2000 iniziai a seguire la nba.
    @ bertoli
    Nn per fare il saputello,ma il titolo giusto sarebbe la nba inizio anni 2000

  • Yaomingmania

    e Dirk Nowitzki*

  • brazzz

    tmac,il barone,frqncis..sembra anche la fiera dello spreco di talento..delle occasioni buttate
    http://www.youtube.com/watch?v=301DgIQz5eM

    più carino questo…

  • gasp

    Brazzz
    Ma ti piacciono solo gli anni 80?Comunque sul video che hai messo c’e un azione della partita di quando sono diventato un tifoso lakers:il baby hook di magic!

  • Magic

    brazzz, condivido in generale il tuo commento, mettiamoci pure carter e webber in un certo senso, però il barone secondo me non ha sprecato il suo talento infinito, solamente un fisico tanto incredibile quanto fragile lo ha frenato..ahimè..

  • Reskoman

    Allen Iverson ha fatto un bel pezzo di storia negli anni 2000…non ha mai vinto un titolo ma ha vinto il cuore della gente!

  • Luke

    T-Mac aveva più talento di tutti, ma la testa è l’80% dell’NBA..
    Che occasione sprecata per lo sport mondiale. Potenzialmente, il McGrady possedeva:

    – fisico di LeBron
    – le braccia di Durant
    – Tiro alla Ray Allen
    – Elevazione alla Carter
    – Passatore top 5 NBA
    – Difensore alla Scottie Pippen

    Il problema:
    0,00001 % della volontà di potenza di Kobe Bryant…

  • gasp

    Hai ragione Luke T-Mac era un talento mostruoso( i 62 punti contro washington,i 15 punti in 35 secondi contro gli spurs ne sono una prova) non supportato dall fisico pieno di infortuni (non credo che t-mac avesse finti infortuni) e (ahime) era un cancro per lo spogliatoio,non si allenava adeguatamente e troppo egoista

  • brazzz

    mcgrady non era supportato dalla voglia,prima che dal fisico..
    rispondo…no,non mi piacciono solo gli anni 80 nba..anche i 90 non son stati male(pur se in leggero calo complessivamente)..gli anni 2000 ancora discreti( e poi amavo il 3 originale,con tutti i milioni di difetti annessi,ma un cuore così merita solo rispeto)..ora direi che andiam male,nel complesso…

  • gasp

    Il solito brazzz…io sono d’accordo che il livello è calato (principalmente per l’aumento delle squadre non per mancanza di talento) pero, non voglio fare il maestro di vita,bisogna abituarsi volenti o nolenti e non criticare sempre il presente.Non so da quanto segui la nba ma da quello che scrivi penso da molto e so che è difficile adattarsi;questo è solo un consiglio e puoi seguirlo o no

  • Danilo

    MINKIA….. C’HO IL GROPPO IN GOLA….. MA DI CHI è LA CANZONE????? I LOVE IT…..

  • Fort Minor

  • Michael Philips

    Luke

    Direi che le qualità di t-mac che hai elencato sono solo un tuo personalissimo regalo.

    T-mac è un 203cm ma fisicamente è più simile a pippen che a james, non scherziamo.

    T-mac è abbastanza proporzionato e ha braccia di 215cm, non 226(!) come durant.

    Sul tiro alla ray allen, passo. Ridicolo.

    Elevazione alla carter sì, più o meno erano lì, e bisogna dire che lo stesso vince non è assolutamente il saltatore più impressionante che abbia visto nella lega, schiacciatore sì, saltatori ce n’è sono tanti meglio di lui, ma spesso senza talento.

    Passatore top 5 mai nella vita. Buonissimo passatore, non migliore di kobe.

    Difensore alla scottie pippen ridicolo, come il paragone con allen.

    T-mac rimane uno dei più fantastici talenti mai visti su un campo da basket, un giocatore tipo melo(più completo) talento palese, molto più atletico, ma totalmente privo di grinta e leadership.

    Una versione “mini” di t-mac a livello di talento, tecnica e atletismo credo sia stato steve francis, uno che con pià sale in zucca avrebbe fatto meglio di rose, westbrook e altre combo-guard.

  • Magic

    quintetto ideale primi anni duemila dei compiuti: kidd/nash, kobe/allen, pierce, duncan/kg, shaq, con dirk, billups e ben wallace per la difesa dalla panca. Quintetto ideale primi anni duemila degli incompiuti: barone/marbury, iverson/carter, tmac, cwebb/rasheed, yao, con francis, odom e j o’neal dalla panca. Immaginate tutti i giocatori al top, una partita secca, non è scontato che vinca la prima squadra:), anzi, come talento puro secondo me si equivalgono.

  • redbull

    dai ragazzi lasciamo stare steve francis, era uno dei miei idoli, lui è di un altra categoria 😀 (scherzo)

    a proposito, qualcuno sa che fine ha fatto?

  • gasp

    @micheal
    Luke ha esagerato(e io,essendo tifoso di mcgrady,non l’ho corretto) pero t-mac quando giocava a toronto era un ottimo difensore,addirittura molti prevedevano che sarebbe stato il suo marchio di fabbrica quindi dire che il confronto con pippen ridicolo mi sembra eccessivo,potevi dire sbagliato.
    @magic
    Perche hai messo tra gli incompiuti odom?
    @redbull
    Mi sembra che francis sia a giocare in cina se non sbaglio

  • graphicplayer

    Scusate mi dite la differenza tra compiuti ed incompiuti? Perchè leggo Nash tra i compiuti e Iverson tra gli incompiuti.. Ora, se se ne fa una questione di titoli vinti il confronto è pari. Se ne facciamo una questione di carriera rispetto al potenziale direi che sono due mostri uguali.. Per favore spiegatemi. Perchè anche webber, ha avuto sfiga e non ha vinto un titolo ma solo perchè ha trovato i lakers di shaq e kobe (non due scarsissimi). Questo fa di lui un incompiuto? Francis lo è. Tmac, che tra problemi fisici e limiti mentali avrebbe potuto fare di più.. Non so leggo cose misteriose ogni tanto..

  • graphicplayer

    Comunque Iverson cm per cm il giocatore più incredibile di sempre in nba, mai vista una cosa del genere e mai più si vedrà probabilmente.. Un icona assoluta di quegli anni. Letteralmente lo adoravo. Un caratteraccio. Ma sul campo era una cosa da lasciare senza parole.

  • graphicplayer

    scandalosamente di tutti quelli nel video l’unico che è ancora li recidivo a giocarsela da uomo di punta è kobe (e dirk ma un passo dietro). Un altro fenomeno incredibile il mamba..

  • Magic

    Io ho messo nash tra i compiuti, e iverson e webber tra gli incompiuti perché questa è la considerazione che in generale si ha di loro, non perché io la condivida. La maggior parte delle persone crede che ai e webber con una mentalità differente sarebbero potuti essere molto più vincenti. A nash a livello di mentalità cosa si può imputare invece? Questo era il motivo della distinzione, per uno che poi adora sia ai che cwebb. Per quanto riguarda odom: io non capisco come un lungo che può ricoprire 5ruoli, atletico, Ottimo in difesa, grande passatore, talento cestistico da top class, rimbalzista eccellente, abbia potuto incidere solo al 50/60% del suo potenziale ed in una sola squadra. I limiti mentali sono pesantissimi.

  • graphicplayer

    ma su odom condivido. Forse il suo meglio l’ha dato in maglia heat per pochissimo e ai lakers, ma da uno che aveva potenzialità da magic ci si poteva aspettare ancora qualcosa di più. Secondo me ai e webber hanno avuto entrambi carriere super. Solo che alla fine ogni anno vince 1 solo.. Entrambi hanno fatto cose sensazionali comunque. A sto punto sennò mettiamo tra gli incompiuti anche shaq, con un’altra testa avrebbe vinto il doppio dei titoli..

  • brazzz

    gasp
    dio mi scampi,non sono uno che critica sempre il presente,anzi..se facessi un giro nel mio blog musicale vedrsti che,pur avendo,ovviamente,dei periodi di riferimento,ascolto tantissima musica contemporanea..parafrasando Simon Reynodls
    “Ogni generazione invecchiando vorrà vedere la propria gioventù musicale trasformata in mito e monumento”..ecco,tendo a evitare di essere così..per cui non lo sono nemmeno x quel che riguarda un passatempo come il basket nba
    solo che ora mi piace meno,che ci posso fare?x una serie di motivi
    troppe squadre x cui 150 brocchi in più..certo..il talento non credo sia calato,forse..ma talento è un concetto vuoto,se non coltivato..zero comprensione del gioco e poca tecnica in troppa gente..a quel punto che te ne fai del talento?
    e citando buffa..il tiro da 3 e la zona han tolto la poesia al gioco(parafrasi..lo hanno strangolato)…ecco i veri problemi…l’ideale,come diceva lo stesso buffa,sarebbero le regole di 30 anni fa,giocatori con tecnica di allora e fisico di adesso..utopia,ovviamente…

  • gasp

    Brazzz
    Certamente nn intendevo che critici tutto il presente ma la nba attuale, infatti se mi baserei su quello che scrivi dovrei pensare che la nba attuale ti faccia cacare e lo so che 25,20 anni fa la nba era piu entusiamante(io seguo la nba dall’ 86) e devo ammettere che quando vedo tipi come mcgee cambierei sport ma bisogna adattarsi perche,come saprai, niente è perfetto

  • brazzz

    mica solo come mcgee…oppure quando si vedono 35 tiri da 3,tanto x dirne un’altra…poi chiaro che ci si adatta,e che resta lo sport più bello del mondo..

  • alekine

    e figurati se non arrivava brazz a dire che negli anni ottanta erano più forti…

  • gasp

    Ma non sono tipi come mcgee(che ha talento pero deve migliorare tanto) che rendono il basket lo sport piu bello del mondo ma sono i campioni come kobe,james,durant,anthony,paul,rose attualmente e nel passato jabbar,magic,bird,jordan,the glide,ewing e potrei elencarne molti altri ma dovrei fare libri per elencarli tutti.Cioe giocatori che erano sia atletici e tecnici.
    @magic
    Sui giocatori incompiuti potresti aggiungere grant hill che quando era ai pistons aveva fatto vedere ottime cose

  • brazzz

    grant hill ha avuto tali e tanti infortuni che probabilmente definirlo incompiuto è ingiusto..incompiuto ma perlomeno non per colpa sua…
    resto convinto che il più grande incompiuto resti baby gorilla,in ogni caso…altro mezzo incompiuto joe barry carroll..prima scelta nell’80,mi pare..giocatore pauroso,ma svogliato è dir poco…
    evidente che non sono i mcgee che rendono bello questo sport,il problema è che i giocatori alla mcgee tendono ad aumentare,non credi?

  • brazzz

    alekine
    ma tu sai di che parli o no?io forse cado nell’errore di guardarmi inidetro,ma tu magari cadi in quello opposto..

  • Ammiraglio

    Purtroppo ho una connessione talmente di merda che non riesco a vedere neanche youtube; e meno male che in teoria la telefonia dovrebbe garantire diversi mb…
    Quindi non posso vedere il video, ma ricordo bene quegli anni e sinceramente, non per fare il nostalgico, ma erano un’altra cosa rispetto agli ultimi.

    Circa t-mac do ragione al 100% a MP; McGrady era un gran bel giocatore,ed anche un grande incompiuto, ma quel paragone fatto da Luke è oltremodo eccessivo.
    Potenzialmente poteva essere addirittura più forte di Bryant, ma così non è stato. Un po’ come Wallace che poteva esser migliore dei vari Duncan o Garnett, ma non lo fu mai.

    Gasp

    Hill ha avuto il grosso problema degli infortuni. Già tanto che è tornato a giocare, ottenendo buoni risultati individuali.

  • gasp

    Hai ragione brazzz mcgee attira gli appassionati occasionali pero per i veri appassionati non è basket.
    Dire di hill incompiuto forse è sbagliato meglio sfortunato perche mi ricordo la sua completezza e sue accelerazioni impressionanti e i suoi repentine cambi di direzione che hanno stressato troppo le sue caviglie fragili.Baby gorilla era incompiuto quindi meno forte di howard(riprendo un discorso di qualche settimana fa)

  • brazzz

    dawkins era incompiuto x i mezzi che aveva,ma faceva figure contro kareem e parish..howard è compiutissimo,nel senso che non ha imparato una fava in anni 8,e fa “il grosso” contro hawes,(quando va bene)…fatico a scegliere…

  • gasp

    Io ribadisco che dawkins non era piu forte di howard perche baby gorilla non faceva fare il salto di qualita nelle squadre dove andava invece se avresti detto che mourning era piu forte di howard sarei stato d’ accordo ma dawkins no

  • DW3

    brazz

    il discorso che hai ripreso di buffa se mi ricordo bene riguardava il basket ncaa dove veramente il gioco è morto e a parte tiro da 3 esistono solo qualche pick-n-roll e penetrazione fisica… ed è proprio qui il problema perchè se una volta i vari jabbar ,mourning,wilt,ewing,admiral ecc.. arrivavano in nba con fondamentali già eccellenti, o perlomeno già presenti nel repertorio, era per aver fatto 2-3-4 anni veri di “scuola” cestistica al college.
    E’ vero che tutto è impermanente ed abbiamo assistito ad un’evoluzione del gioco e del nostro sport preferito e come tale va accettata, ma non si può mentire sul fatto che il livello di gioco (non di talento!!) sia calato.

  • brazzz

    dw3
    il discorso di buffa,che ho rivisto su iutiub giusto ieri,si riferiva proprio alla nba…resta il fatto comunque che il college,o meglio,il non college è evidente come problema
    gasp..ripeto..giocare contro,come si chiama il centro degli heat?ah già manco ce l’hanno,o hawes,o dalembert,o merdazza simile,è un filo più semplice che giocare contro kareem,lanier,gilmore e compagnia..e farlo poi in una squadra da titolo dove sei la terza,se va bene,opzione…i nets con lui andarono molto meglio..non discuto che il gorilla sia un’occasione mancata,o che howard metta su altri numeri..parlo di qualità di giocatore..tencica,fisico,talento,cose così..e in queste,ripeto,il gorilla era superiore…a parer mio,ovvio
    sarà che tovo insopportabile howard..uno con quei mezzi fisici avrebbe il dovere di imparare a giocare…

  • Magic

    Io tra gli incompiuti metterei anche finley, secondo me aveva un potenziale per essere migliore. Oltre a hill, un giocatore che ho adorato.anche senza essere un top, è stato il mitico sprewell, ve lo ricordate? Uno che sul campo di basket davvero lasciava l’anima. Recentemente io mi sarei aspettato molto di più da mayo e gay, buoni giocatori, ma che faticano a diventare veramente stelle. E i primi anni di marbury, perdonatemi, ma mi ricordo un play assolutamente pazzesco e Immarcabile, uno spettacolo, un Peccato.

  • gasp

    Brazzz
    Forse tu sottovaluti howard perche non ti piace,un esempio james che era sottovaluto prima del titolo.Io mi ricordo di chocolate thunder:ottimo giocatore che faceva schiacciate pazzesche,discreta tecnica pero un gradino sotto a howard come talento.

  • tom

    da tifoso bulls senza fanatismi tipo poster in camera e baci alla maglia di pippen, io dico che la coppia (scoppiata) allen iverson e jerry stackhouse, era semplicemente MOSTRUOSA! cazzo che ricordi!!

  • graphicplayer
  • graphicplayer

    La velocità di Iverson non la vedremo mai più credo..

  • brazzz

    realizzatore ok..ma mi pare che tutto sommato gli altri li coinvolgeva pure…grande anima…

  • tom
  • Marcoj

    ma Shawn Kemp???