Battaglia dei Rookies, i verdetti delll’NBA!

Non sono ancora scesi in campo se non alcuni durante la Summer-league ma gli esperti NBA hanno già fatto i loro pronostici sul R.O.Y!

C’è molta attesa dalle matricole uscite dal recente Draft, alcune si sono esibite durante la Summer league, altre hanno fatto parlare di se per delle esibizioni e addirittura una ha anche vinto l’oro ai Giochi di Londra 2012, gli esperti NBA non vogliono aspettare di vederle in campo durante la stagione e hanno già votato il loro “Rookie Of The Year“.

Stando alle votazioni il più quotato è stato inevitabilmente Anthony Davis (19 anni), la prima scelta assoluta e dominatore della passata stagione collegiale ha ottenuto il 47,1% dei consensi, alle sue spalle invece troviamo a sorpresa l’esterno dei Portland Trail Blazers e scelta #6 Damian Lillard (22 anni) con il 17,6%.

Invece terzi a pari-merito il compagno di Davis a Kentucky, Michael Kidd-Gilchrist (18 anni) e l’ala dei Sacramento Kings Thomas Robinson (21 anni), entrambi col 5,9%.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • gasp

    Ma monosopracciglio scegliendo il 23 vuole far intendere che farà la carriera di altro 23 che giocava a chicago?

  • mjrossit

    no a Cleveland…è solo un numero dai.

  • tom

    il numero 23 è una citazione del film di jim carrey, http://filmalcinema.files.wordpress.com/2008/11/number_23.jpg, film di mega-paura, terrorizzante mai quanto il sopracciglio di davis.

  • tom

    pensiamo un attimo a questo esperimento: se uniamo, i capelli di ben wallace (stile afro), il colore di capelli di scalabrine, il monosopracciglio di davis, la barba di harden, poi quanto a tatuaggi, il collo di deshawn stevenson, la schiena di kirilenko, il petto di monta ellis, le braccia di chris andersen, infine ciliegina sulla torta il cervello di javale mcgee, che razza di personaggio sorte fuori???
    non c’è che dire, l’nba è proprio un bel circo.

  • gasp

    Una gran porcata viene fuori perche viene fuori un tizio coi capelli rossi afro,monosopracciglio,barbone,pieno di tatuaggi e che va in difesa quando la squadra è in attacco.Un vero schifo puh!puh!

  • graphicplayer

    parlando di cose serie due secondi, mi dite perché davis è favorito. Difensivamente potrebbe essere un fattore, in attacco è tutto da verificare e la presenza di gordon vuol dire attacco sbilanciato sul perimetro quindi palloni che arrivano ma non in quantità industriali. Sinceramente boh. Sarà che a me Davis non piace più di tanto ma lo vedo lontano dal poter essere un rookie alla griffin, un fattore sin da subito con una costanza di rendimento imbarazzante..

  • Marimba

    Davis giocatore strafinito prima di cominciare…