Anche Bosh pizzica i Lakers: “Sulla carta…”

Dopo Billups anche l’ala forte dei campiono in carica punzecchia i rivali giallo-viola dicendo che devono dimostrare sul campo di essere i migliori.

Qualche giorno fa Chauncey Billups (34 anni) aveva lanciato la sfida ai Los Angeles Lakers dicendo senza problemi che non gli facevano paura, parole che i Clippers hanno censurato 34 ore dopo onde evitare ripercussioni, oggi vi riportiamo le parole di Chris Bosh (28 anni) anch’egli pungente nei confronti dei giallo-viola.

In un’intervista radiofonica a WQAM l’ala forte campione con i Miami Heat ha dichiarato: “Il giorno del trasferimento di Howard non ero in Ameirca e nella mia mente pensavo ad altro” aggiungendo: “Onestamente, credo che questi Lakers sono la squadra più forte sulla carta, probabilmente saranno la franchigia da battere ad Ovest ma la stagione è molto lunga e non sempre la squadra favorita sulla carta è quella che poi vince il titolo” memore di quello che accade ai suoi Heat nell’estate 2010, e proprio in merito alla sua squadra ecco il pensiero: “Siamo i campioni, ma dobbiamo ricominciare anche noi da zero migliorando ancor di più la chimica di squadra cercando di aiutare i nuovi ad inserirsi bene”.

Infine: “Sappiamo chi siamo e sappiamo quello che dobbiamo fare, il resto non ci interessa”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B