Iverson spera, ma tende la mano alla CBA

L’ex Philadelphia e Denver è in Cina in un tour promozionale NBA, lui vuole ancora giocare e negli States ma se non ci sono squadre…Qualche giorno fa sulla pagina di Facebook avevamo postato una foto di Allen Iverson (37 anni, CLICCA QUI per vedere la foto) impegnato in un tuor in terra cinese, ancora una volta A.I ha voluto esprimere la sua volontà di tornare a giocare a basket e possibilmente in NBA: “Voglio giocare in NBA ma se non ci sono offerte o squadre disponibili allora valuterò le opzioni della CBA”.

Nel mese di maggio “The Answer” ed altre leggende come Denis Rodman erano impegnate sempre in Cina in diverse amichevoli contro i campioni in carica dei Beijing Ducks, squadra dove milita Stephon Marbury il quale invitò personalmente l’ex Nuggets ad unirsi a lui nel campionato orientale: “Non ho preferenze e non cerco di raggiungere degli obiettivi, voglio solo giocare (riferendosi all’NBA, ndr)” aggiungendo: “La Cina è tra le mie opzioni certo, ma le squadre che mi vogliono devono farmi capire che mi vogliono veramente”.

In occasione della Gara6 delle semifinali della Eastern Conference tra Philadelphia e Boston Iverson ebbe l’occasione di ribadire la sua speranza

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=Y6XNRExa-tI&hd=1]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Penny Hardaway

    A.I. giocatore finito (altro che kobe)

  • Heat Fan Since 07

    ma con un cuore e due testicoli grossi cosi! kobe non è l’unica anatra nello stagno.

  • marimba1

    allen iverson è un giocatore finito.

  • Danilo

    un grande giocatore….. un piccolo leone in un mondo di pachidermi…. sfacciato, arrogante, presuntuoso ed impudente, ma un cuore senza confini, un talento abbacinante e una voglia infinita di rivalsa e riconoscimento…. la storia del suo arresto da ragazzo ha spaccato l’America, facendo notare come alcuni tipi di razzismo sono duri a morire anche nella terra delle pari opportunità ( o presunte tali )… ha combattuto mille battaglie, vincendole quasi tutte…. la più dura della battaglie l’ha purtroppo persa : quella con se stesso, con i demoni mai sopiti che aveva dentro, con la parte cattiva del suo EGO, col sentirsi in fondo sempre inadeguato nonostante la ricchezza, sempre solo nonostante la fama….

  • marimba3

    Iverson è stato un grande giocatore ma ormai é finito,ritirati per il tuo bene!

  • Massu4

    Quotone a Marimba… in questo caso è davvero vero… strafinito…

  • Marimba1

    Kobe fagli compagnia in Cina

  • brazzz

    l’ultimo giocatore che abbia amato moltissimo…un cuore enorme,prima ancora che un talento infinito…con tutti i distinguo del caso,ma un grande..i suoi interi po del 2001 restano fra i momenti più grandi cui abbia assistito,con la perla di gara 1 delle finals…

  • gasp

    Iverson un piccolo grande giocatore,problematico al massimo,ma fortissimo.Vederlo cercare disperatamente una franchigia mi fa male il cuore

  • Il Moralizzatore

    Scusa gasp, è confortante sapere che con tutti i problemi che ci sono al mondo a te il cuore piange perché un giocatore che alla faccia tua guadagnava milioni ora non riesce a trovare una squadra..

  • Yaomingmania

    iverson ormai ha 37 anni e ben poco da dimostrare nell’nba..

  • gasp

    Ho detto solo che vederlo cosi mi dispiace poi non è che mi metto a piangere solo perche non trova una squadra e intanto ha 50 milioni di dollari e io niente

  • alert70

    Uno stupido idiota con un talento e un cuore pazzesco. Giocava anche a football americano!!!!!!

    All’età di 37 anni con una fama non eccezionale vuole una squadra NBA? Questo ha il cervello in pappa. Le franchigie NBA se ne stanno alla larga da lui. Prendono cento volte un “prospetto” che AI.

    Parlando della sua carriera è stato immenso, salvo buttare nel cesso molte occasioni. Difficile giocarci insieme perchè aveva l’idea di trasformare il parquet in un playground.

    Avesse avuto l’umiltà di Rose sarebbe stato ancor più devastante. D’altronde anche il buon Brown cercò inutilmente di spiegargli che un blocco poteva favorire la squadra. No lui sosteneva che era in grado di battere chiunque dal palleggio (vero) senza rendersi conto che era deleterio per i compagni. Ovvio che le finali del 2001 non l’avrebbero mai vinte.

  • rex chapman

    Immagino “Ovvio che le finali del 2001 non l’avrebbero mai vinte” nel senso che tra i roster delle due squadre non c’era paragone, giusto?

  • Danilo

    intanto lasciamo che Rose dimostri di valere non dico tanto ma l’80% di Iverson…..

  • tom

    da tifoso bulls, confesso d’amare di piu’ AI che l’immenso rose perchè era semplicemente devastante nel suo essere il giocatore “anti-nba” per eccellenza. non potevo non amarlo ed lo amo tuttora alla follia.
    sarò mica gay?….

  • alert70

    rex chapman

    La frase non dovrebbe lasciare dubbi.

    Danilo
    Intanto ha vinto un MVP e trascinato i Bulls alle finali di conference contro gli Heat.

  • Danilo

    Alert 70

    infatti parlo dell’80%….. e cmq Noah,Boozer,Deng, Korver non mi sembrano proprio giocatori da trascinare…..

  • Vince

    Rose ha vinto un MVP e trascinato i Bulls alle finali di conference, invece Iverson non ha vinto l’MVP e trascinato i Sixers alle finals, salvo poi perdere contro una squadra incredibile, mentre lui giocava in una squadra dove c’era solo lui…no eh.