Presidenziali e NBA, Obama lancia i paragoni!

Con l’NBA in stallo ed in attesa di iniziare i training-camp, il Presidente degli Stati Uniti la tira in ballo nel suo confronto Vs Romney.

Il mercato 2012 ha dato i suoi verdetti, adesso si cercano gli ultimi acquisti per rifinire le squadre ed attendere i training-camp e di conseguenza le news sul NBA vengono meno in questi giorni se non per qualche dichiarazione di qualche top-player, ma il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha tirato in ballo proprio il suo sport preferito nel suo duello col Mitt Romney per le presidenziali.

Il “New York Times” ha recentemente riportato un dialogo tra il Governator edel Montana, Brian Schweitzer, e Mr.President dove il primo chiedeva al secondo se aveva le carte per poter vincere le prossime elezioni; Obama è sembrato infastidito al momento come se Schweitzer lo stesse sottovalutando, poi ha risposto: “Non mi interessa cosa Romney ha fatto, la sua squadra lo potrebeb tagliare in qualunque momento” concludendo col paragone: “Noi (Democratici, ndr) siamo come i Miami Heat, e lui com Jeremy Lin”.

Comunque vadano le prossime elezioni i media USA non hanno dubbi: Obama è stato il Presidente che più è stato vicino e coinvolto l’NBA nel suo mandato.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • tom

    il ns. mitico marimba, alias kobe è strafinito, è l’equivalente in politica di matteo renzi, alias il rottamatore alias bersani è strafinito.

  • Makahuna

    Obama è democratico, non repubblicano

  • Ops, piccolo lapsus!

  • tom

    cambia poco, democratici o repubblicani sono servi del solito padrone.

  • Bravissimo!!se poi concordiamo anche sul solito padrone è fatta.

  • tom

    fa piacere drdre, anche senza nominarli non c’è verso di non concordare su chi sia il padrone che è sempre uno ed uno soltanto …them!

  • gasp

    Se fossi americano non voterei ronney perche non vuole rendere pubblica la sua dichiarazione dei redditi e dice:”non ho fatto niente,sono onesto ma non voglio rendere pubblico quanto prendo”.Ma come si fa a credere a uno che dice cosi?

  • Tom, eh si, a mio parere “loro” che in un modo o nell’altro condizionano tutto il mondo, sono quelli che invece vengono considerati da tutto il mondo come “le povere vittime” di tutte le disgrazie dell’universo.

  • tom

    eh mio caro drdre, non l’avessi mai fatto: una volta da ragazzo mi sono interessato a questa genia riconducibile ad oscuro lignaggio e sono finito in collo al bianconiglio dalla cui tana la realtà e la storia acquistano tutta un’altra prospettiva.
    se fossimo a scrivere altrov e non su un blog di basket avrei approfondito volentieri l’argomento…