Spoelstra esoso: “Voglio degli Heat più veloci!”

Il coach campione in carica vuole spremere ancora di più i suoi giocatori chiedendo loro un gioco ancora più dinamico e veloce.

I Miami Heat stanno rifinendo il loro roster per l’imminente stagione, ultimamente è stato chiamato per la seconda volta il lungo Josh Harrellson (23 anni) per un altro work-out per capire se è lui l’ultima pedina della squadra allenata da coach Erik Spoelstra, proprio il coach campione in carica vuole di più dai suoi giocatori.

La forza di Miami è sneza dubbio la dinamicità e le accelerazioni in contropiede orchestrate dal duo James-Wade, ma le statistiche 2011/12 hanno detto che gli Heat sono stati la 7^ squadra per efficenza offensivae solo la 15^ per ritmo di gioco: “Spero di vedere una squadra più veloce nella prossima stagione, l’anno scorso per i motivi che conosciamo tutti (lockout, ndr) non abbiamo potuto lavorarci, ma adesso con un training-camp e una stagione normale spero di poter lavorare di più quell’aspetto”.

Tra gli acquisti più rilevanti quello di Ray Allen (36 anni) è quello su cui gli Heat contano di più, ecco come la pensa coach Spo: “È un Hall Of Famer, il miglior catch-and-shoot di sempre ed un elemento come lui non lo avevamo mai avuto prima, sarà bello averlo in campo” aggiungendo: “Certo, non cambierò radicalmente il nostro gioco ma cercherò di far si che lui possa avere lo spazio per tirare”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • in your wais

    Per correre devi prima di tutto prendere i rimbalzi in difesa. A parte la mancanza di un centro degno di questo nome, tra Bosh, LBJ, Wade ed Haslem, starebbero anche messi bene al reparto rebound

    Di sicuro, con quei 2 dovresti correre il più possibile, in campo aperto sono probabilmente i due giocatori più devastanti della Lega (comunque tra i primi 4-5)

    C’è pure da dire che difendendo tosto come fanno gli Heat, non è necessariamente facile avere l’energia per fare contropiede e transizioni a getto continuo. Di sicuro però potrebbero correre su base più regolare, e non episodicamente come ora…

  • Marimba

    Comprate Kobe

  • gasp

    Ma marimba lo dici seriamente o ironicamente?

  • mjrossit

    Coach Ghianda ha ragione, giocando con un quintetto piccolo – senza centro – bisogna correre. Comunque sono già tra le più veloci, la 15a piazza per ritmo di gioco penso sia dovuta al fatto che se non c’è contropiede con LBJ o DW la palla almeno 15 secondi ti rimane ferma per forza.

  • Marimba1

    Si sicuramente quel pensionato e finito di Bryant è un giocatore che da ritmo e fa correre la squadra… forse in serie D

  • Accio

    Ma in your ways ha colpito nel segno: un conropiede nasce in primis da un ottimo rimbalzo e veloce apertura. Ma se coloro che devono guidare il contropiede sono coloro che prendono il rimbalzo mi spieghi come si possa fare un contropiede degno di nota?

  • RajonRondo

    Ahahahahah in serie D

  • 8gld

    Insieme ad Allen, come acquisto dove puntano di più, forse gli Heat potrebbero cambiar idea con Lewis. Non è il metter in dubbio le qualità di Allen il quale tira, e come tira. Lewis, oltre saper tirare bene, potrebbe rivelarsi un acquisto più consistente per il quintetto Miami.

  • docpretta

    “coach ghianda” è bellissimo