Blatche in stallo, c’è Brooklyn…ma anche Miami!

Il centro ex Wizards ha un accordo con i Nets ma nelle ultime ore ha freddato le operazioni per via dell’interessamento di Miami.

Sembrava tutto fatto e che mancasse solo l’ufficialità ma il passaggio di Andre Blatche (26 anni) ai Brooklyn Nets è stato congelato sul più bello, infatti l’ex Wizards è lusingato dall’offerta dei Miami Heat!

Il giocatore si è allenato sabato scorso a Houston sotto gli occhi di coach Avery Johnson con esito positivo, stamattina tutti i media narravano dell’accordo raggiunto tra il giocatore e i Nets, si parlava di un accordo annuale al minimo salariale da circa $800 mila, ma la situazione è in stallo; infatti il nativo di Syracuse vorrebbe ascoltare la proposta dei Miami Heat che sono sempre rimasti interessati ai suoi servigi senza però sferrare mai un attacco: “Niente di ufficiale e niente di concluso” ha dichiarato una persona vicina al nativo di Syracuse al Washington Post.

Nei giorni scorsi Bkatche aveva promesso: “Spero nei prossimi giorni di entrare a far parte di un roster NBA, John Lucas (colui che lo ha allenato privatamente, ndr) è la chiave per un mio ingaggio”.

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • in your wais

    Che mai ci farebbe Miami con Blatche? Non gli bastano Bosh e Lewis? Poi uno con quel cervello, per carità di Dio