Knight con la fascite plantare, ma non grave!

Il sophomore dei Pistons  arriverà al 100% al training-camp malgrado una fascite plantare che lo terrà fermo ma non per molto tempo.

Dopo la fine dei “Bad Boys” i Detroit Pistons hanno ricominciato da 0 inserendo ogni anno una valida pedina da Draft e proprio con l’ultima del 2011 la franchigia di Motor City spera di poter tornare a lottare per i Playoffs, stiamo parlando dell’ex Kentucky Brandon Knight (20 anni) il quale però dovrà fronteggiare un’ostica fascite plantare.

Knight nel suo anno da matricola ha ben figurato con 12.8 punti, 3.2 rimbalzi e 3.8 assist ma recentemente gli è stata diagnosticata una lieve fascite plantare; l’infortunio non dovrebbe protrarsi a lungo ma lo staff medico dei Pistons non si fida perché, anche se lieve, è un problema fastidioso che potrebbe aggravarsi.
Dalla parte del giocatore c’è il fattore tempo infatti i training-camp cominceranno verso fine settembre (29) quindi l’ex Wildcats potrà riposare e guarire con calma.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B