Noel-Kentucky, Calipari non è preoccupato

Il coach campione in carica non ha timore o preoccupazioni sulle indagini dell’NCAA in merito all’arruolamento del nuovo centro.

Sul finire del mese di agosto vi avevamo riportato come l’NCAA stesse indagando sul reclutamento non tanto pulito da parte di Kentucky sul centro Nerlens Noel, chi conosce l’ambiente collegiale sa che coach John Calipari è una vecchia volpe del mestiere (vedi Camby e Rose, ndr) e anche stavolta non ha paura delle indagini.

Il coach che ha dominato la passata stagione collegiale si è detto sereno e non preoccupato: “Siamo tranquilli anche perché è un classico quando sono chiamati in causa giocatori di questo calibro” aggiungendo: “Quando tu devi fare dei reclutamenti riesci a portare via nomi importanti è sempre così, noi sappiamo di aver fatto tutto secondo le regole, quindi non temiamo sanzioni di vario tipo”.

Il fatto principale dell’ investigazione gira intorno alla questione delle visite che Noel ha effettuato non ufficialmente nelle università di Lousiville, Kentucky e Syracuse per capire se e quanto ha pagato per dei colloqui privati con lo staff delle università.

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • Sid

    Antony Davis era bruttino, ma Noel se possibile lo è ancora di più

  • tom

    no dai sid, noel avrà i capelli di will il principe di bel air ma davis al mono aggiunge la testa a forma di fagiolo cannellino. cudless