Bosh mette su massa per giocare da centro

L’ala grande di Miami ci ha dato dentro on palestra mettendo su qualche muscolo in più per poter giocare meglio da centro specie in difesa.

Il centro che i tifosi di Miami si aspettavano alla fine (nel mercato estivo) non è arrivato e gli ultimi acquisti di casa Heat sono stati due rookie, l’ala Jarvis Varnado e il centro Mickell Gladness, quindi da Chris Bosh (28 anni) ci si attende un’altra stagione da ala/centro e lui questa volta vuol fa sentire il suo peso.

Nella passata stagione coach Erik Spoelstra ha sfruttato diverse volte il fisico, l’atletismo e il talento di LeBron James (27 anni) facendolo giocare da ala grande soprattutto per sfruttare la sua incredibile massa muscolare, CB1 nella scorsa stagione pesava 106 Kg e in questa estate ha aggiunto ancora 2,7 Kg!

Il tutto per poter farsi sentire contro i centri avversari su entrambi i lati del campo.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • DennisTheWormRodman91

    “Il tutto per poter farsi sentire contro i centri avversari su entrambi i lati del campo.”

    Errore madornale… tutti sanno che a Bosh piace piu che gli altri si facciano sentire… da dietro!

  • alert70

    Stanno facendo di necessità virtù. Certo che marcare un Bynum non sarà uno scherzo. Va anche detto che ad est di centri dominati non ce ne sono salvo appunto il bambinone.

  • Il Nichilista

    Uno dei giocatori più sopravvalutati degli ultimi anni

  • Ammiraglio

    Per me invece è stato sempre un bel giocatore, troppo attaccato per motivi “patriottici” in difesa di Bargnani, giocatore buono, ma sicuramente più scarso di lui, spacciato invece per una sorta di tigre in catene.

    Il fatto che uno metta su kg per giocare centro mi sembra una cosa ragionevole, ma, nel caso concreto, così perde di rapidità e velocità, due punti cruciali nel suo modo di attaccare, quasi sempre lontano e fronte a canestro. Boh, magari mi sbaglio io.

    In difesa non mi sembra che ci sia tutta questa utilità, se non in eventuale finale contro i Lakers, ma anche in quel caso non saranno certo 2,7 kg a fare la minima differenza contro Howard, che con una culata lo manderebbe in terza fila.

    Per quanto riguarda Bynum poi, mah, come se Philadelphia non verrebbe spazzata via senza problemi, anche con Bosh infortunato.

  • tom

    avevano eddy chicken’s curry e non l’hanno mai fatto giocare, lui di massa ne possedeva in abbondanza, un vero e proprio centro di gravità permanente tant’é che pat riley ha recentamente dichiarato “non sopporto i cori russi la musica finto rock la new wave italiana il free jazz punk inglese”.
    come dargli torto.

  • michele

    anche secondo me Bosh è stato troppe volte ingiustamente attaccato. Senza di lui Miami non avrebbe sconfitto in semifinale Boston e il titolo non sarebbe arrivato manco con il Lebron stellare di questi ultimi play-off. Secondo me potrebbe essere un errore appesantire un fisico snello e agile come quello di CB1 perchè si correrebbe il rischio di alterare il suo equilibrio fisico rendendolo injury prone anche se non credo che ciò possa avvenire per soli 2.7 kg, che non sono tra l’altro manco sufficienti per marcare i grandi centri NBA come Bynum, Howard o Chandler

  • Michael Philips

    I kg in più non ti rendono più forte, questo a molti non riesce ad entrare in testa. Un esempio? Glen ciccio davis. 130kg che gli conferiscono il superpotere di non saltare un dizionario, di essere abbastanza lento per uno di 205cm e tutto questo associato ad una forza fisica assolutamente normale. Insomma i 130kg sono di ciccia e fungono da zavorra. Brook lopez è 213 per 122 kg, howard 211 per 120 kg. Non mi pare che lopez possa essere considerato alla pari di dw12 in quanto a forza fisica. Ben wallace, quello al massimo della forma(2002-2006) pesava tipo 105kg e fisicamente teneva qualsiasi lungo nba.

    Bosh può mettere anche 10 kg e rimanere ugualmente veloce, ma di base non sembra particolarmente forte. Lui come centro non lo vedo bene.

  • marimba4

    ben wallace è un giocatore finito. dwight howard è 211 con i tacchi.

  • Michael Philips

    Tralaltro, uno che per me rischia di compromettersi in questo senso è durant. Chi se lo ricorda da rookie? Uno stecco alto 206 per 98-99 kg(ad esser generosi). Ora nonostante sia sempre “maagro” pesa 106-107kg(come melo!) e fisicamente regge un pò meglio gli scontri fisici. Non vorrei che lui, spinto dalla dirigenza, continui a prendere kg e “muscoli” per diventare più forte, aumentando così i rischi di infortunio(vedi oden, fisico perfetto al college, lo hanno bombato di palestra, facendolo arrivare a 132kg, e si è rotto).

  • tifoso miami

    in gara 5 contro i thunder ha fatto 9-14 al tiro, 24 punti, 7 rimbalzi, due stoppate, 5-5 ai liberi e 1-1 da tre… in gara sette con boston (rientrato da due gare) ha fatto 8-10 al tiro, 3-4 da tre in un momento chiave, 8 rimbalzi e 19 punti… eh si, è proprio sopravvalutato… ma cosa dovrebbe fare per essere considerato quello che è cioè una vera e propria stella?? ma voi vi divertite proprio a parlare a vanvera eh?? io concordo con michele, se non c’era lui lebron poteva dominare pure il mondo che il titolo non l’avrebbe vinto. punto

  • brazzz

    non è che diventi centro se ti ingrossi(ingrassi?)
    è una questione di tecnica e testa,e rupaul non può farlo..diventasse anche 300 chili…

  • Premetto che a me Bosh non piace, peró non si puo negare che è un all- star fatto e finito. In altre squadre anche di media classifica, per non dire quelle scarsissime, farebbe 25 e 10 di media facile facile. Come poi faceva a Toronto con meno anni di esperienza e mentalità da team da tanking. Per dire non vedo come Love possa essere considerato superiore a Bosh per quello fatto vedere fino adesso, cioè grandi numeri in team da tanking o quasi come Bosh, che poi una volta ai playoff a Toronto ci era anche andato.

  • Britney Spears

    Scusate ma che ragionamento è senza bosh miami non avrebbe vinto? E senza lebron non sarebbe nemmeno andata ai playoff se la mettiamo su questo piano. EeDdaaiii

  • Michael Philips

    Considerando che love&bosh in difesa sono entrambi nullu o quasi, prendo comunque love. Bosh non credo migliorerà ancora molto prima di iniziare a calare fisicamente, mentre quell’altro è uno che, avendo 24 anni appena compiuti, ha ancora molti progressi da fare e che può fare.

    Non è soft, si fa il culo e non teme lo scontro fisico, che sia contro howard o contro bynum. In attacco è tra i primi 10 della lega, perché non c’è posizione dalla quale non può segnare. La storia che è un giocatore solo da statistiche lascia un pò a desiderare, perché va bene se fai 19+9 ma 26+13 sono numeri che in pochi nella storia hanno collezionato, quindi direi che non è proprio semplice. In più ha giocato in un team sfigato, senza il play titolare.

    Lui ha ancora molto da far vedere, bosh credo farà pochi progressi in futuro.

  • salviamo trigari

    un giocatore che campa di tiro dalla media cosa se ne fa di tanti chili? Howard non lo tiene neanche se mangia più hamburger di Poldo

  • alert70

    Love proprio non mi piace. Bosh non mi fa impazzire ma oggi sceglierei lui.

    Love non ha dimostrato nulla se non una capacità di mettere numeri impressionanti. Tira benissimo, ha una propensione a rimbalzo impressionante che lo rendono uomo da doppia doppia facile.
    Veniamo alle noti dolenti: non difende, anzi fa cagare, non passa bene la palla, non è un vero leader. Quest’anno dovrà fare il salto di qualità per dimostrare di essere una vera star. Non ci saranno scuse visto il roster dei Wolves.

    Bosh ha dimostrato di essere un big. Non di primo livello ma poco dietro. Non difende come Garnett ma ci mette il suo. E’ maturato tanto negli Heat dove è stato un fattore determinate nei po. La serie contro i Celtics lo dimostra.

    Mettere chili non so quanto gli convenga. Come scrivevo prima, difendere su Bynum non sarà semplice e il sol fatto di irrobustirsi non vedo cosa possa dargli. Sarebbe stupido fargli perdere la velocità di base che ha per dargli della stazza. Poi come ha già fatto notare qualcuno si rischierebbero infortuni.

  • shaq4ever

    Alert
    Love e bosh si equivalgono in difesa e passaggio (scarsi).. Come leadership (cosa sempre difficile da valutare) direi più avanti love..
    In attacco e a rimbalzo il discorso non inizia neanche. Bosh tira solo dalla media ed è un rimbalzista nella media.. L’altro è il migliore della lega a rimbalzo e ritengo la miglior pf in attacco.. Con palle e anche qualcosa nei momenti clutch.. Certo non sarà garnett o duncan ma al momento è quanto di meglio ci sia nello spot di 4.
    Bosh è un ottimo giocatore, tra i migliori 4. Il problema è che a Miami ha dimostrato di non essere una stella.. Non lo vedo mai nella vita come il miglior giocatore in una squadra competitiva. Love si

  • jamikitt

    Anche a me non fa impazzire, ma vorrei sottolineare che una volta lasciato Toronto e il tanking continuo, la sua abnegazione e i risultati in fase difensiva sono notevolmente migliorati! Non sarà kevin Garnet ma non è neanche il casello che era a toronto!

    Domanda ma Garnet quando pesa? Perchè io l ho visto sempre abbastanza asciutto come fisico, ma come forza non gli metto avanti nessuno! Questi sono giocatori di basket e non culturisti, ma a volte le dirigenze lo dimenticano e lo dico da milanista che dopo aver ascoltato per un estate di un Pato con 9 kg di muscoli in più non lo ha mai visto giocare!

  • Io ho detto oggi come oggi, nel senso che se love mi gioca un’altra stagione come l’anno scorso condita da dei playoff allo stesso livello, ci metto poco a dire che è il miglior 4 dell’NBA. Peró adesso se devo fare una squadra e devo scegliere tra loro due come PF uno vale l’altro, anzi prendo forse bosh per l’esperienza e la difesa leggermente migliorata. Bosh l’ultima stagione a Toronto viaggiava a 25 e 11 mica 18 e 9 come a Miami, questo perchè voglio vedere Love tirar giù 13 reb a partita con James e Wade che ne possono prendere sempre 8 a testa. Io poi, se dovessi prendere un 4 per fare una squadra, prendo ancora il 35 di Dallas, sempre oggi come oggi.

  • Michael Philips

    A toronto l’ultima stagione 24+11 non 25pts.

    Comunque, per la scelta credo dipenda molto da un team ad un altro, perché love se hai che so altri 2-3 attaccanti può tranquillamente dedicarsi ai rimbalzi e punire i raddoppi o con rimbalzi in attacco.

    Bosh deve essere rifornito per rendere, altrimenti è inutile: a rimbalzo non è dominante e in difesa non si sbatte, sopratutto nei duelli fisici tende ad andare sotto.

    Come esperienza nei playoffs chiaro prendo bosh, ma love va ancora visto in post-season quindi non sappiamo se è capace di alzare il livello o se si caga addosso. Con i wolves non è mai stato facile arrivarci alla post-season. Questa stagione direi che, infortuni a parte, i lupi non hanno più scuse.

    jamikitt

    Ora garnett pesa tipo 113 kg, ma in passato fino a qualche anno fa era stabile sui 103-104max, quando arrivò era uno scandaloso 211cm per 98 kg! Lui è l’esempio che i kg non fanno di te un giocatore forte fisicamente, o lo sei di base o è difficile diverntarlo. Prendi che so jordan o kobe, il primo al massimo della forma pesava non più di 95 kg eppure aveva una forza assurda, kobe idem, max 93 kg eppure in post trascina chiunque dai play fino alle ali piccole. O direttamente rodman, 198/201cm per 92-95 kg eppure, su palla contesa 9/10 te la strappava dalle mani.

  • gasp

    Secondo me love se invece dei wolves l’avessero scelto ny,dallas ma anche i kings,ora sarebbero da 2-3 posto perche uno alto 2,10 che prende tanti rimbalzi e tira da tutte le posizioni non c’è.Bosh è una specie di worthy:grande giocatore che oscurato da lbj e wade e ha poca leadership.Quindi se dovrei scegliere per fare una grande squadra prenderei love

  • marimba

    domanda per l’amministratore del sito: perchè al mio commento di prima è stato aggiunto un 4 dopo marimba?

  • Vabbè 24-25 non cambia molto, era solo per rendere l’idea che in attacco produce eccome.

  • Michael Philips

    Ma a proposito, quest’anno chi sarà il miglior realizzatore della lega? Potrebbe essere la prima volta per melo? O il solito durant, che comunque ha tenuto medie più basse rispetto a quello che molti si aspettavano. James? Kobe? Perché no, lo stesso Love?

  • DW3

    concordo con brazz, fare il centro e in generale giocare fisico è più una questione di testa e cuore che di kg..

    bosh penso sia uno dei più odiati/
    sottovalutati in italia per tutta la panca che ha fatto mangiare a bargnani ma è all star da anni, una delle migliori ali della lega tranquillamente; semplicemente non può essere messo insieme ai più grandi perchè gli manca intensità a volte e pure concentrazione e fisicità dietro… l’unica volta che ha messo veramente fuori i coglioni ha fatto la differenza nelle finali non una cosa da poco…

    love è il divenire se non già il presente; quando quest’anno vedrà che la difesa fa la differenza nei PO probabilmente cambierà approccio, mentre davanti deve migliorare il gioco intermedio e il passing game..

    jamikitt lascia perdere col papero che andrei io di persona a pestare i dottori di milanlab!! 🙂

  • alert70

    shaq4ever

    Non concordo ma rispetto la tua opinione.

    Love ha fatto la stella a Minnie spalleggiato dal bambino spagnolo. Io leader non lo vedo proprio, e sono veramente curioso di capire chi lo sarà quest’anno visto che avrà Rubio e Roy.

    Bosh è stato il leader dei Raptors, una squadra che è andata a sud miseramente dopo essere stati discretamente competitivi. Poi dall’arrivo di Andrea non ne hanno azzeccata una. D’altronde se vuoi far giocare due 4 pensando di avere tutt’altro i risultati non possono che essere pessimi.

    Come volevasi dimostrare Chris in una squadra vera ha usato gli attributi. Non sarà mai il numero uno ma dire che ha pochi movimenti (in sostanza solo un tiro dalla media) mi sembra riduttivo. Anche perchè Love non ha tutte ste soluzioni offensive.

  • Il Nichilista

    Amici, perchè paragonare adesso Love a Bosh?
    Vi ricordo che Bosh ha qualche anno in più, e tutti sappiamo quanto è importante l’esperienza in Nba.
    Leggo da qualche commento che Bosh ha fatto vincere l’anello agli Heat, come se fosse lui quello che faceva le triple doppie alle Finals.
    Ha ampiamente dimostrato in passato di non essere uomo-franchigia, può fare al massimo il terzo tenore. Tra l’altro quest’anno regular season orribile, ce l’avevo al fantabasket non ho fatto altro che maledirlo

  • Durant capocannoniere ed MVP la butto li…

  • Michael Philips

    piccolo ot

    Riguardo love ho fatto caso solo ora che i wolves schereranno probablmente un quintetto interamente composto da atleti bianchi. Da quanti anni o decenni non succedeva?

    rubio
    budinger
    kirilenko
    love
    pekovich

    E comunque per i playoffs se la giocano tranquillamente.

  • hanamichi sakuragi

    gasp dire che Bosh è una specie di worthy ne hai uccisi un bel pò qua dentro… vorrebbe dire bosh all of famer nba.. non credo proprio…
    e ricordo worthy MVP delle finals non a caso sopprannominato Big Game James… uno che ai play off alzava sempre il suo rendimento e giocava contro bird…

  • gasp

    Hanamichi hai frainteso perche intendevo dire che bosh negli heat ha la stessa importanza di worthy:terza stella dietro a lbj e wade.Non volevo dire che bosh è forte come Big game james

  • Heat Fan Since 07

    critiche a Bosh incomprensibili. senza di lui col cavolo che battevamo Boston o OKL,pur con quel James…ha dimostrato il suo valore,si è sbattuto in difesa e nonostante ciò la gente lo critica!non è più il telepass egoista di toronto! a miami è maturato! ovvio che non è un leader,con James e Wade in squadra non ce ne sarebbe neanche bisogno,però sottovalutarlo cosi dicendo che manco è un big…direi che qualche cosa di decisivo in questi playoffs lo ha fatto..

  • Zotal

    Bosh non e’ un giocatore franchigia,piaccia o non piaccia, ha dimostrato che in quel ruolo,anche con buoni elementi in squadra si arrivava al massimo al primo turno di poff. Love ha ancora del tempo per dimostrarlo,poi magari non lo sara’ manco lui pero’ tutta la vita prendo Love rispetto al dinosauro,e’ piu completo in attacco e cm per cm e’ il migliore rimbalzista della lega. Il resto,con rispetto parlando e’ fuffa.

  • Il Nichilista

    @Heat fan
    Ma che ha dimostrato??? Per me a Miami è ancora in negativo, se era per lui neanche ai po arrivavano! Ha fatto una regular season che definire disastrosa è un eufemismo..

  • Heat Fan Since 07

    ma cosa dici? ma hai mai visto Bosh in regular?senza uno die big ne metteva anche 30. ti sei anche dimenticato della vittoria contro atlanta in cui Bosh fu decisivo?se le partite non le vedi non commentare,io ho visto ogni gara di miami e bosh ha giocato senza dubbio meglio di Wade! e senza di lui ai playoffs abbiamo rischiato di perdere,faticando come bestie,guarda un pò! senza di lui boston ci spazzava via

  • Il Nichilista

    Decisivo in tutte le partite è sempre stato Lebron. Poi può capitare pure una volta ke Mike Miller mette il tiro decisivo, ma il grosso del lavoro l’ha fatto sempre Lbj. Bosh in regular season ha fatto pena, in difesa l’unica nota stonata dell’attacco, e in più prende troppo pochi rimbalzi per l’atletismo che ha

  • Adesso sembra che anche a Miami James fosse da solo…Bosh è un all-star piaccia o no. Poi che il trascinatore di Miami sia James non ci vuole un genio a capirlo.