Wade saluta Jordan e abbraccia la Cina?

La stella di Miami non calzerà più le scarpe del proprietario dei Bobcats, anche lui come Garnett calzerà scarpe made in china!

La notizia era già nell’aria durante l’estate ma adesso c’è l’ufficialità, Dwyane Wade (30 anni) dopo 3 anni non sarà più un testimonial “Jordan Brand” e per lui ci si attende una partnership con un brand orientale.

C’è la notizia della eparazione ma per quella del nuovo matrimonio bisognerà ancora aspettare: “Stiamo ancora negoziando per arrivare ad un punto di accordo, ci sono molti brand che mi hanno contattato durante l’estate, quindi vedremo” su Jordan: “Non posso che provare rispetto e l’esser onorato di quanti anni insieme”.
Non ci sono conferme ma molti danno per imminente e scontato il passaggio di “Flash” con la “Li-Ning“, brand cinese creato nel 1990 dall’ex ginnasta Li-Ning; l’azienda ha visto una crescita abbastanza esplosiva negli ultimi anni culimando col fornire le divise di Spagna ed Aregentina ai Gochi di Londra.

Li-Ning è anche un partner commerciale ufficiale della NBA e tra i giocatori sotto contratto ha avuto e ha ad oggi: Baron Davis, Shaquille O’Neal, Damon Jones, Jose Calderon ed Evan Turner.

 

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • alert70

    Il gigante asiatico si sta facendo largo anche nel mercato degli sneakers. Una ulteriore conferma che stanno conquistando il mondo.

    Prevedo tempi duri per i marchi made in USA e Europa.

  • Sid

    ma sti cinesi, meglio che non dico niente và!

  • LBT6

    ho fatto un salto sul sito della suddetta marca..le scarpe fanno abbastanza cagare e i prezzi non sono bassi

  • gasp

    Anchio sono andato sul loro sito e tutto sommato le scarpe sono discrete però vanno dagli 80$ ai 180$ che secondo me sono troppi

  • mjrossit

    E’ vero, non sembrano pochi neanche a me, ma sicuramente costano meno delle jordan. Se uno è fan delle DWade sarà contento

  • mjrossit

    Ho visto ora le scarpe….mamma mia che schifo, proprio cinesate. Tra l’altro il logo ricorda abbastanza Nike. Avranno sicuramente il marchio C E, China Export 😛

  • gasp

    Contento te mjrossit ma per me non sono cosi tanto oscene,ce ne sono di peggio.Su queste scarpe ci sarà scritto:progettate in cina ma fatte in usa tanto per cambiare 😀

  • graphicplayer

    Pensate davvero che una marca cinese che copia (male) i prodotti USA possa spopolare tra i neri? Ma dai..

  • graphicplayer

    Comunque Wade è penoso. Da Jordan a Chinatown per qualche milione di differenza. PENOSO!

  • gasp

    Tanto ormai tutto è fabbricato in china o giu di lì quindi le jordan,converse,nike,adidas (sto facendo pubblicità occulta) che portano i neri sono cinesi

  • Michael Philips

    No, ma adesso critichiamo i giocatori anche perché usano un marchio invece di un’altro. Ottimo.

  • 8gld

    articolo commerciale quindi tema commerciale.
    Come dice giustamente gasp alla fine tutto o quasi tutto, “purtroppo” viene fabbricato lì o da quelle parti. Il bello che gli oggetti, invece, dove si trova made in usa o italy o etc. etc. sembrano così, ma il più delle volte è solo perchè vengono “assemblati” in questi posti ma fatti dove si intendeva prima.

  • graphicplayer

    si ma il dove li fabbricano ormai non conta niente. È il dove viene fatto il design che cambia. E li vedi la bravura nei cinesi nel copiare e la negazione assoluta nel creare qualcosa di nuovo…

  • Heat Fan Since 07

    avrei ovviamente preferito vederlo con la Jordan ma non è eccessivo dargli del penoso per la scelta di passare a un altro brand?potrà fare quel che vuole?poi non si sa neanche perchè dai

  • dwyanewade32008

    I soldi non fanno schifo a nessuno,puoi capire a uno come Wade che interessa di esser marchiato Jordan..
    Quelli magari posso offrirgli 20/30 milioni in più senza tanti problemi,si va dal miglior offerente,è solo business.
    Avete visto la marca uniqlo,cinese,nel tennis sta spopolando,hanno strappato djokovic alla tacchini a suon di milioni,hanno offerto qualcosa come il triplo..
    La cina è diventata la terra promessa.

  • marimba4

    il mondo occidentale è finito.