Evans e il suo anno chiave: “Zittirò i critici!”

L’esterno dei Kings sa che questa stagione è la più importante della sua carriera, riconquistare la fiducia dei tifosi e quella della dirigenza.

Le turbolenze in quel di Sacramento non trovano pace, oltre alla manna della “residenza” ancora da risolvere, adesso i Kings devono gestire anche il problema Tyreke Evans (22 anni) il quale è reduce da una stagione al quanto altalenante in quanto risultati am soprattutto da una stagioen che lo ha visto precipitare nella scala di gradimento, cortesia anche dell’esplosione di Isaiah Thomas (23 anni).

Dopo aver vinto il “R.O.Y” nella stagione 2009/10 i Kings pensavano di aver finalmente trovato il go-to-guy per la risurrezione, ma il prodotto di Memphis non ha rispettato le aspettative (causa anche infortunio, ndr) e nell’ultima stagione la critica non lo ha risparmiato, adesso cerca il riscatto: “Ho ricevuto tante critiche sulla mia salute e sul mio gioco che è sceso rispetto alla mia annata da matricola” aggiungendo: “Voglio solo tornare quest’anno e mostrare alla gente che io sono ancora qui e che non ho perso un passo”.

Come detto prima è un’annata importante anche pe ril futuro del giocatore, infatti sarà free-gent a giungo 2013 e i Kings, attualmente, non hanno intenzione di offrirgli un’estensione di contratto: “Non ci sono preoccupazioni reali sulla nostra capacità di pagare in futuro, la cosa più importante nel quadro generale è che Tyreke alzi il suo livello di gioco” ha dichiarato il presidente Geoff Petrie, concludendo: “Se lui ci darà segnali positivi allora potremmo iniziare a discutere del rinnovo”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B