Green e il suo cuore nuovo pronti a volare!

L’ala ex Thunder ha recuperato perfettamente dall’interventi che lo mise K.O la scorsa stagione e adesso è deciso ad aiutare i Celtics che lo hanno riconfermato.

L’anno scorso Jeff Green (26 anni) non ha potuto giocare per via di un problema al cuore che lo ha costretto ad operarsi e a guardare tutta la stagione 2011/12 a casa, in estate c’erano molti dubbi su un suo rientro e su chi avesse il coraggio di investire su di lui, il coraggio lo hanno avuto proprio i Boston Celtics rinnovandoli il contratto e mettendolo al centro del progetto!

In una recente intervista al “Boston Globe” l’ex membro degli Oklahoma City Thunder ha messo la parola fine all’incubo ed è motivatissimo per la stagione: “Posso finalmente dire che sto bene, ho recuperato al 100% e adesso l’ìunica cosa che volgio è scendere in campo con i miei compagni e giocare” poi si è soffermato su questi lunghi mesi lontani dal campo: “Quello che ho passato è una benedizione sotto mentite spoglie, mi ha permesso di sedermi e fare le cose da un diverso punto di vista, così ora non mi resta che giocare a basket”.

Insieme all’infortunato Avery Bradley (23 anni) e al sempre più lanciato Rajon Rondo (26 anni), Green sarà uno degli assi portanti dei nuovi Celtics e non vede l’ora di cominciare: “Il mio gioco lo conoscete, sono un ragazzo che può occupare diverse posizioni in campo, devo solo lavorare e migliorare su alcuni aspetti” conclundendo: “I veterani mi dicono che devo essere più aggressivo in campo cosicché loro possano avere meno pressione addosso”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B