Roy carica Minnesota: “Tornerò più forte!”

Dopo il ritiro e il ritorno con i T-Wolves l’ex Blazers è determinato a fare vedere al mondo NBA che il talento non lo ha perso, e lo dimostrerà.

C’è molta attesa e curiosità intorno ai Minnesota Timberwolves soprattutto dove aver riportato in NBA Brandon Roy (28 anni), l’ex Portland Trail Blazers si era ritirato l’anno scorso per via del calvario alle ginocchia ma adesso sembra che sia tutto un brutto ricordo e il giocatore carica l’ambiente per la stagione.

L’entusiasmo per il suo ritorno ha però quel velo di preoccupazione proprio sulle condizioni delle sue maledette ginocchia, ecco la sua risposta al Pioneer Press: “Non le ho mai sentite così bene! Il motivo per cui dico questo e per il quale sono tornato è perché sento che potrò giocare la mia pallacanestro sapendo di poter migliorare la mia condizione fisica” lo scetticismo in merito alla resistenza sulle 82 partire rimane ma B-Roy non ci fa caso e avverte: “Nella mia testa non mi sono mai ritirat0, ho sempre pensato e voluto tornare, adesso si tratta solo di ritrovare il ritmo e poi sono sicuro che potrò tornare a giocare ai miei livelli”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B