Shaq motiva NY: “Contro Miami sul personale!”

L’analista della TNT, oltre a pompare New York come squadra di Manhattan suggerisce alle stelle come affrontare Miami quest’anno.

I New York Knicks hanno chiuso la passata stagione facendosi eliminare 4-1 dai Miami Heat al 1° turno dei Playoffs quest’anno, grazie alla rifondazione in casa Celtics e a dei Chicago Bulls martoriati, i Knickerbockers hanno la ghiotta occasione di essere i primi sfidanti a LeBron James & Co. e Shaquille O’Neal ha dei consigli per loro.

Tolta la Gara4 vinta dal solito Carmelo Anthony (28 anni) da “All-In”, i Knicks non hanno mai dato fastidio ai quelli che poi sarebbero diventati Campioni NBA, Shaq sostiene che quest’anno sarà una questione mentale: “Quello che posso dire ai giocatori di NY, specie alle stelle, è quello di metterla sul personale contro Miami” aggiungendo: “Melo su Dwyane e LeBron e Amar’e su Bosh, io facevo così quando giocavo e loro devono fare così se vogliono battere gli Heat”.

O’Neal ha anche motivato ulteriormente la banda di coach Woodson dicendo che sono loro la squadra di New York e non i neo-arrivati Nets ma allo stesso tempo avverte: “Stiamo parlando di New York, fare bene non è mai abbastanza in una città così ambiziosa”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B