Rivers e l’ossessione Heat: “Dobbiamo odiarli!”

Il coach dei Celtics motiva i suoi giocatori facendoli concentrare solo sugli storici rivali della Eastern Conference.

Nelle ultime due edizioni dei Playoffs i Boston Celtics hanno dovuto arrendersi sempre ai Miami Heat secie quest’anno quando LeBron James & Co. ha annullato ben 2 match-point andando poi alle Finals, coach Doc Rivers alla sua “nuova” banda non chiede di preoccuparsi di Lakers o Thunder, ma di vere proprio i campioni in carica nel mirino!

Giusto qualche giorno fa vi avevamo riportato ci come Shaquille O’Neal suggeriva alle stelle dei New York Knicks di metterla sul personale con gli Heat, Rivers si è spinto oltre: “Penso solo a Miami, pretenderò la massima concentrazione dai miei giocatori durante l’anno e voglio che ogni giorno pensino agli Heat” aggiungendo: “Dobbiamo odiarli, sportivamente parlando, e dobbiamo riuscire a batterli. Saranno la nostra ossessione”.

Anche perché saranno proprio i Celtics ad aprire la stagione affrontando, anche stavolta come nel 2010, gli uomini di coach Erik Spoelstra.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B