Paul-Lakers-Clippers, il giocatore voleva i Clips!

In un’intervista su GQ il PG dei Clippers ha svelato che li preferiva ai cugini più blasonati con una motivazione speciale di sottofondo.

La trade che aveva portato Chris Paul (26 anni) ai Los Angeles Lakers per poi essere annullata col l’ex Hornets finito ai cugini dei Clippers fa ancora parlare di se, specie per i tifosi giallo-viola che sognavano già l’accoppiata Paul-Bryant, ma proprio in questi giorni CP3 ha chiuso il capitolo con una mazzata proprio ai tifosi Lakers.

Nell’intervista rilasciata a GQ il PG dei Clips ha rivelato che tra le due squadre di Hollywood lui voleva proprio i rosso-blu: “Avevano un roster migliore con giocatori interessanti” in più ha specificato il perché di questa preferenza: “Ma soprattutto, vincere con i Clippers sarebbe leggendario!” sono state le sue uniche parole in merito alla pallacanestro in quanto il resto dell’intervista era rivolta alla vita privata; Paul ha detto che adora vivere a Bel Air (nella ex casa di Avril Lavigne, ndr) e poi ha raccontato che ha vietato al suo figlioletto, Li’l Chris, di fare la “Blake Face” solo in cambio di soldi (CLICCA QUI per vedere l’espressione di Griffin fatta dal piccolo Paul).

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • American Dream

    La volpe che non arriva all’uva e dice “tanto era acerba”… Dichiarazione che letta cosi’, e fuori contest e’ folle… anche perche’ la scelta non a’ mai dipesa da lui se non nella misura in cui prima accetto’ di andare ai Lak e poi piuttosto che andare via da NO accetto’ anche i Clipps. Che poi la sfida possa essere piu’ affascinante e il roster sia comunque competitivo ok…. ma da qui a dire una fesseria del genere ce ne passa… come quando non riesci a portarti a casa la modella di turno e poi agli amici racconti che beh, in fondo quelle troppo magre non ti sono mai piaciute…. come on chris!

  • Nitrorob

    ahahaahh quoto American Dream!!!
    il top mo è che tolto Steve Nash vada lui ai Lakers!!!
    ahahah i soldi mandano l’acqua in salita!!!

  • Accio

    E’ molto probabile che sia vero quanto diciate voi. Però io ho sempre pensato che la pappa pronta per uno che si reputa un campione sia svilente.

    Quindi per la MIA logica fossi stato in CP3 meglio portare i Clips a vincere piuttosto che i Lakers.

    Insomma se Duncan fosse approdato ai Celtics a tuo avviso avrebbe la stessa aura che ha ora agli Spurs? Ai Celtics sarebbe sempre stato un top ma nella stessa lista di Russell, Bird, Havliceck, McHale, etc.

    Invece agli Spurs è e sarà sempre il solo ad aver creato una dinastia in quel del Texas. Insomma non proprio la stessa cosa 🙂

    P.S. Chiudo dicendo che poi alla fine è più verosimile il discorso della volpe e dell’uva. Però è verosimile non la verità assoluta.

  • ONIC76

    Scusate il fuori tema:
    Qualcuno va a vedere i Celtics a milano il 7/10???

  • tom

    innanzitutto quoto accio poi aggiungo il mio punto di vista: dato che siamo nel campo dei “se,ma,però” preferisco giudicare a conti fatti la realtà attuale. meglio avere due squadre competitive a lungo periodo (per i clips un’assoluta novità!) piuttosto di una intramontabile ed una meteora.
    paul ai clips è sinonimo di maggior competitività nella pacific e nella western in generale.
    poi siamo sicuri che kobe e cp3 avrebbero formato una coppia ben affiatata?
    infine per concludere dubito che cp3 rimanga a vita ai clips tipo un duncan…

  • salviamo trigari

    Grande Paul, un anello ai clips varrebbe come 3 ai lakers.. adesso però non andare in giro a dire che se finivii in giallo viola piangevi dalla disperazione per non aver coronato il sognio della tua vita: essere a libro paga di Sterling!

  • 8gld

    Intelligente in campo come fuori.

  • davide85

    Certo,Nn e stata una scelta andare ai clippers ma lo e stata quando ha garantito l estensione, quindi ci crede veramente dei clippers e questo e da ammirare. Pertanto queste nn sono le solite dichiarazioni di facciata ma cose che secndo me lui pensa veramente, anche perke ricordo che lui e stato uno che al college ha deciso di andare a wake forest, nn duke o kentucky nonostante proposte di molte universita + prestigiose, quindi paul e uno che ama gli “sfigati” e le grandi sfide. Ammirabile, il mio mvp romantico 2011 2012

  • marimba3

    chi è che vuole andare nella squadra di quel giocatore finito ed anziano e balldog. nessuno. sei finito ritirati per il tuo amor proprio.

  • cuni

    @davide85

    Concordo, ma devo fare una precisazione.. Paul voleva andare a North Carolina fin dall’inizio, poi quando era il suo anno da sophomore all’HS (se nn sbaglio), l’attuale allenatore dei Tar Heels gli ha detto ke non lo avrebbe reclutato due anni dopo, quindi poi lui è andato a Wake Forest.. il resto della storia lo sapete già tutti

  • tom

    cuni

    aneddoto molto interessante, grazie per averlo condiviso! ricordo che wake forest non vanta decine di leggende nba tipo ucla o duke ma ha il grande merito d’aver cresciuto tim duncan …e muggsy bogues. vabbè, lui non è cresciuto di tanto!!! 😉

  • davide85

    Grazie Cuni, allora la sapevo fino ad un certo punto! però non cambia che cmq ha poi scelto diciamo l’Udinese al posto di Juve, Milan o Inter per esempio, quindi rafforza la tesi che Chris è uno che ama le sfide e non gli piace certo vincere facile…

  • gasp

    Poi dice che i clippers erano la sua squadra preferita da bambino

  • davide85

    Gasp

    Ecco, quesa frase forse mi sembra un pò + di circostanza…anche perkè chi sano di mente che vive e sogna di basket, per quanto sia attratto dalle sfide e dagli “sfigati” decide sin da piccolo addiruttura di tifare la squadra più derisa della storia dell’NBA, cioè i Clippers?? oh ve lo dice uno che tifa Knicks e che se non mi fossi follemente innamorato di loro, proabilmente avrebbe tifato clippers per tuti i motivi sopra citati per i quali non tifarla…ecco uno sano di mente ci sarebbe stato, io!

  • gasp

    Io volevo far intendere che penso che paul voglia rendersi bello agli occhi dei (pochi) tifosi dei clips perche per me “puzza” tanto di frase scontata

  • gasp

    Frasi come quelle di ibrahimovic

  • Nitrorob

    é si sono d’accordo con Gasp!!! mi puzza tanto la cosa!

  • Luke

    A perché ha deciso lui?
    Mi pareva che Mr. David Stern avesse bloccato
    una trade già fatta con lui ai Lk
    e Pau e Odom via… Lamaro era già in viaggio (poi
    sbarcato qualche giorno dopo ai Mavs).

  • Smaller, less-expensive cars now often offer a lot
    of basic things people don’t know about vehicles.

    my website advance auto coupon [jarodafyd.tblog.com]