Il prigioniero Bell vuole tornare a South Beach!

L’ex Bobcats attende con ansia il buy-out dai Jazz per essere libero e nella sua lista spiccano in campioni in carica come meta preferita.

La situazione di Raja Bell (36 anni) è la stessa di quando  ne abbiamo parlato l’ultima volta, ossia sta ancora aspettando che gli Utah Jazz gli concedano il by-out per poter essere free-agent e quindi libero nel mercato, i Jazz dovevano in teoria chiudere la pratica a luglio ma così non è stato, intanto l’ex 76ers ha già le idee sul futuro.

La notizia se vogliamo non è nuova ma adesso è confermata infatti, nella lista delle squadre in cui l’ex prodotto di Florida International vorrebbe giocare, spiccano al primissimo posto proprio quei Miami Heat che prima erano solo stati abbozzati; all’Andy Slater Show il giocatore ha dichiarato: “È la mia città e i miei figli vanno alle elementari proprio li, conosco tante persone e giocare per gli Heat sarebbe grande per me” aggiungendo: “Questo è quello che mi piacerebbe, ma non dipende da me”.

Bell sarebbe pronto a firmare un contratto minimo da veterano ma, come gli Heat sono in cima alla sua lista dei desideri, lui è in cima alla lista di altre squadre come i Minnesota Timberwolves.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • enebea

    Non mettere in mezzo i figli come se ti interessassero. l unica cosa che ti importa è giocare per gli heat. anzi, a stare in panca a miami e goderti la pensione che non ti sei guadagnato per inciso..

  • lilin

    e già perchè un giocatore di nba non può avere una vita. dimenticavo..