Rubio recupera, Wade al 50%, NBA Vs Flopping

L’alfiere di James non ancora al 100%, lo spagnolo sempre meglio, la Lega sta agendo contro la simulazione, Holiday vuole solo Phila!

Dyane Wade (30 anni) è sulla retta via nel recupero dall’operazione al ginocchio ma non è ancora al 100%, i Miami Heat non sono preoccupati e lo aspettano con calma: “Nessuno è sorpreso e non gli metteremo fretta” ha dichiarato coach Spoelstra. Tutto ok invece per Chris Bosh (28 anni) e i suoi problemi agli addominali.

Ricky Rubio (21 anni) invece sta letteralmente bruciando le tappe del suo di recupero, se non ci dovessero essere intoppi l’ex Barcellona potrà tornare a tirare verso dicembre e addirittura giocare per gennaio inoltrato.

– I Golden State Warriors hanno tirato un sospiro di sollievo rivedendo Stephen Curry (24 anni) giocare senza problemi ma adesso l’ex Davidson vuole l’estensione di contratto che però non è ancora arrivata: “La risposta è sempre la stessa, so di essere eleggibile per una maxi-estensione, quando arriverà un’offerta consistente allora firmerò al volo, voglio restare con i Warriors ma ad oggi non sta succedendo nulla”.

– Il PG dei Philadelphia 76ers Jrue Holiday (22 anni) ha giurato eterno amore verso la sua franchigia dichiarando anche che è disposto a restare tutta la vita con Philly.

– L’NBA sta mettendo mani sul regolamento in merito alle simulazioni; l’idea è quella di punire severamente con multe salate e papabili squalifiche nel dopo-partita e non durante il match.

– Il reclutamento dei New York Knicks verso Rasheed Wallace (38 anni) continua e stavolta ad esprimersi è stato Tyson Chandler (29 anni): “Voglio che resti, in difesa è un gran comunicatore e poi può ucciderti la partita con una tripla”.-

 

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • shaq4ever

    wade mi sta preoccupando, sono passati più di 3 mesi dall’ultima partita e ancora non ha recuperato.. considerando gli acciacchi degli ultimi anni, partire non al 100% non è un bel segnale..
    ha 30 anni ma ne dimostra parecchi di più

  • redbull

    per il suo stile di gioco infatti è molto più propenso agli infortuni che, per esempio, di un ray allen

    anche se è molto forte fisicamente, con tutti quei contatti in mezzo all’area e le cadute, secondo me già tra 2-3 anni dovrà cambiare molto il suo stile di gioco, imparare ad attaccare dal post e migliorare il tiro da 3 in primis, prendendo molte meno penetrazioni

    ovviamente anche giocando qualcosina in meno

  • Su Wade bisogna dare atto a Dan Peterson che già nel 2006, appena dopo aver vinto l’anello, disse che Wade non poteva continuare a giocare come stava giocando, che altrimenti avrebbe avuto infortuni cronici e si sarebbe potuto ritirare presto. In questo caso il vecchio Dan ci ha preso in pieno.

  • Nitrorob

    Quoto tutti e 2!
    ma Wade sinceramente lo vedo come un cane rabbioso! testardo e poco riflessivo! pur di continuare a spaccare cosi preferisce subire infortuni che cambiare stile di gioco, anche perchè siamo onesti, è un gran giocatore, ma a 30 anni cambiare stile di gioco è tardi è??
    anche perchè prima di accorgersene passeranno ancora degli anni!
    e quando uno ha un impostazione da anni e anni è dura cambiarla!!! sopratutto per uno come Wade!!
    in compenso spero che Rubio si riprenda al 100% anche se ci volesse un mese in più!
    ma che non faccia la cazzata di bruciare troppo i tempi!!!

  • Ammiraglio

    DrDre

    Si, è vero, lo ricordo anche io. Faceva notare sempre le sue cadute dopo le penetrazioni.

  • DW3

    eee si per una volta il the coach ci ha preso, dwayne sta già cambiando il tipo di gioco andando più in post e con tiri perimetrali (i secondi con alternante successo) ma la sua natura di ghepardo gli farà attaccare il ferro fino al ritiro! Dovrebbe una volta nella vita lavorare finalmente sul tiro perimetrale, unico aspetto del gioco che non ha migliorato dopo 9 anni di carriera nba

  • Michael Philips

    Wade fino a qualche anno fa aveva uno stile di gioco folle, che prevedeva caduta ad ogni entrata a canestro, o anche dopo fade away. Dopo i vari infortuni ha limitato le cadute gratuite, ma forse ha compromesso la forma fisica per sempre. Ha 30 anni, ma i problemi cronici li ha da 2 anni, e le cose dubuto miglioreranno. Quello che deve fare è migliorare il jumper dalla media, e provare finalmente ad essere decente da 3.

  • Hea Fan Since 07

    Wade sta già andando molto in post,e per essere una guardia è eccellente nel farlo. Però deve migliorare tantissimo da tre…non dico col 40% ma almeno come nel 2009,dove segnava abbastanza..

  • Michael Philips

    nel 2008-09 tirava con il 31%, mettendo una tripla a gara, maluccio comunque. Poi nei playoffs tirò meglio e di più, 36% con 2.6 triple messe, ma quei numeri wade non potrebbe mai averli con continuità, nemmeno in sogno.

  • Nitrorob

    Dai ragazzi ma pensate veramente che un giocatore a 30 anni inizi a cambiare stile??? ok fisicamente non lo potrà fare più! ma è la testa che conta!!
    Wade nasce e muore cosi! punto!
    (se poi tra qualche anno diventà il miglior tiratore da 3 dell’nba vuol dire che sono messi male!!)ahahaahh

  • mjrossit

    Kobe l’ha fatto più volte…e non sono marimba XD

  • Nitrorob

    non vogliamo mica paragonare Kobe con Wade vero??:-) (so già cosa mi aspetta ora!ahahah)wade non è neanche un pollice di Kobe!!!
    ps. tifo OKC quindi non sono di parte!ahahah
    pps. uno che invece diventerà meglio di Kobe sarà ovviamente Durant!! (sperando di non avergliela gufata!!;-))

  • Marimba1

    Kobe è un giocatore strafinito…. Questo è un altro motivo per ritirarsi, basta fischi a favore di giocatori finiti

  • yomoVoice

    cosa c’entra ora fare paragoni Kobe vs Wade (e Durant che c’entra ancora meno!) per fomentare le stupide faide della serie “no è meglio lui no è meglio l’altro”

  • Kobe-shaq92

    Kobe è 100 volte meglio di wade anche se sono degli heat sono realista

  • graphicplayer

    ho letto un “wade dovrebbe migliorare il tiro dalla media”.. Spero sia uno scherzo.. A wade manca un tiro da 3 affidabile, punto. Se mette con continuità quello è virtualmente immarcabile.. Fisicamente è un toro, in post si mangia metà delle guardie nba, in penetrazione non commento nemmeno, dai 4/5 metri la mette spesso e volentieri. Gli manca il gioca dopo i 5/6, questo si.. E un pò più di astuzia nel gestirsi forse..

  • alert70

    Ha acciacchi cronici e ripetuti nel tempo. Non un buon segno. Attaccherà il ferro con minor frequenza. Per quanto l’istinto gli dica di sfidare il pitturato nell’ultimo metro e mezzo vedrete che qualcuno gli farà notare quanto è importante per la causa.

    Per cui lo vedremo piano piano spostare il suo gioco verso i jumper e movimenti spalle a canestro. Il tiro da tre è la sua nemesi. Li tira francamente male senza dimenticare che ai liberi non è mandrake.

    Rubio recupererà per gennaio. Non credo che i Wolves facciano la cazzata di rischiarlo. Hanno un roster profondo che gli permetterà di rientrare con calma.

    Curry si chiede il perchè della mancata estensione? Leggere alla voce injury prone.

  • cuni

    credo sia un po’ difficile cambiare stile a 30 anni ma tentare gli farebbe cmq meno male ke continuare in questa maniera…che poi derrick rose farà una brutta fine pure lui secondo me, ok ke la penetrazione è il suo pezzo forte ma un po’ di palleggio arresto e tiro dai 4 metri gli allunga di parecchio la carriera secondo me… Scusate se mi sono allargato anche su rose ma il discorso secondo me è analogo..

  • Marimba

    Il simulatore e giocatore finito per eccellenza Kobe Bryant….. Poi c’é chi si chiede ancora perchè fa punti