Wallace-New York, c’è la stretta di mano!

Manca solo l’ufficialità ma il ritorno al basket giocato da parte dell’ex Pistons è cosa ormai fatta, giocherà per i Knicks dopo un convincente work-out.

Il “Grande Lebowski” dell’NBA (come soprannominato dal sottoscritto, ndr) ossia Rasheed Wallace (38 anni) è tornato e giocherà per i New York Knicks dopo aver dimostrato di saperci ancora fare con la palla a spicchi nel work-out sostenuto settimana scorsa!

La notizia non è ancora ufficiale ma il New York Post ha riportato che Sheed è stato inserito nella lista dei partecipanti al training-camp, le visite mediche hanno dato l’ok am soprattutto la grande volontà dei suoi prossimo compagni di volerlo in squadra; sotto l’aspetto contrattuale l’ex Portland Trail Blazers dovrebbe firmare un contratto minimo da veterano che si aggirerà intorno a $1,7 milioni.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • graphicplayer

    grazie sheed 🙂 questo insegna pallacanestro ancora a un bel pò di gente..

  • Luke

    Sheed’s back!! Finalmente! Quanti tecnici prenderà quest’anno??

  • Ammiraglio

    Sono veramente scettico, ma curioso.

  • brazzz

    credo ci sia anche un altro centro che vorrebbe rientrare..è un pò anziano,ma visti i centri attuali..il suo gancio cielo presumo sarebbe immarcabile..
    ma che lega sta diventando?

  • grande brazzz!! ragione 100% visti i centri di oggi, anche un kevin duckworth ci starebbe!

  • graphicplayer

    scusate ma sheed rientra a 38 e viene trattato come uno del reparto geriatria, nash e kidd son più vecchi di lui con contratti pluriennali e va bene? Mah..

  • Ammiraglio

    Sheed viene da due anni di stop, gli altri si son tenuti in forma per quanto possibile.

    E tutto questo senza contare che Nash gioca ad un livello cui Wallace non gioca da non so quanti anni…

  • graphicplayer

    si ma il talento non si insegna, e l’intelligenza cestistica nemmeno. C’erano video di sheed che faceva il bello e il cattivo tempo nelle leghe estive piene zeppe di giocatori nba. Se l’hanno rifirmato evidentemente l’hanno trovato in condizioni ottimali. Io dico che farà bene. E parecchio anche. Nash comunque ha problemi alla schiena già da un pò, sheed è sano invece. E riposato.

  • docpretta

    penso che in qualunque condzioni sheed sia un valore aggiunto.. già da fermo difende meglio di stoudmire

  • Danilo

    @ indiana 33 : Duckworth è venuto a mancare lo scorso anno… R.I.P ( spero sia stata solo una gaffe la tua…)

  • Ammiraglio

    Sheed nell’ultima stagione a Boston non è stato bene per niente, tanto che inizialmente si parlava addirittura del “peggior innesto della storia dei Celtics”. Poi si è ripreso, ma in finale stava già male un’altra volta.

  • DW3

    beh ammiraglio se l’ultima è stata la 2009-2010 mi ricordo una gara 7 DOMINATA da sheed al posto di perk, contro gasol bynum e odom ovvero il meglio del meglio sotto canesto di allora… per 10-15 minuti di altissima qualità è ancora molto buono, poi è un personaggio, a new york, in uno spogliatoio dove se si accende una miccia esplode anche il madison 😉 ci sarà da ridere!

  • 8gld

    Tolto la curiosità dello spogliatoio credo possa ancora dare un quarto.

  • Ammiraglio

    Ma bene non stava ugualmente; aveva parecchi problemi alla schiena, almeno a quanto diceva.