Howard migliora e può farcela per la prima!

Il neo-centro dei Lakers sta recuperando alla grande dall’operazione alla schiena e potrebbe anche esordire subito contro Dallas.

I Los Angeles Lakers, tramite il loro GM Mitch Kupchak, avevano fatto sapere che non c’era nessuna fretta di avere subito Dwight Howard (26 anni) e che l’ex Orlando Magic avrebbe avuto tutto il tempo necessario per recuperare dall’operazione alla schiena, sono passati 5 mesi e il giocatore ha bruciato le tappe.

Da NBA On Yahoo siamo venuti a conoscenza che la schiena di “Superman” è all’85% della forma, lui stesso non vuole accelerare ma visto la situazione adesso l’obiettivo è quello di esserci alla palla a due del 30 ottobre contro i Dallas Mavericks; in questi giorni Howard sta lavorando a parte con dottori e coach per ricominciare a ri-prendere confidenza col pallone e col campo, non può però ancora svolgere partitelle di 5-Vs-5 o situazioni che prevedono il contatto fisico.

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Lorenzo

    Menomale non dovevano affrettare…speriamo che non affrettino davvero sennò si spacca subito

  • tom

    che bello vedere di prima mattina howard che ride come un fanciullo mi mette il buonumore quanto mangiare una merendina del mulino bianco.

  • Yaomingmania

    non avere fretta dwight..

  • rat

    io nn forzerei tanto il ritorno,jamison e gasol danno ampie garanzie là sotto