James carico per i nuovi innesti di Miami!

Durante il media-day il “King” si è lasciato andare in merito a questi nuovi Miami Heat per l’imminente stagione specie sugli acquisti.

Dopo il trionfo Olimpico LeBron James (27 anni) è andato a godersi le vacanze e ad allenarsi con Kevin Durant (23 anni) senza mai parlare ai media, in occasione del Media-Day (CLICCA QUI per vedere le foto!) il “Chosen One” è tornato a parlare e lo ha fatto con molta fiducia verso i suoi.

LeBron ha scherzato e riso molto con uno dei nuovi acquisti se non quello più importante, Ray Allen (37 anni), proprio il suo arrivo e quello di Rashard Lewis (33 anni) in cerca di redenzione lo hanno spinto a dire: “È spaventoso entrare nello spogliatoio e pensare o dire che possiamo essere più forti della scorsa stagione!” inoltre l’MVP della passata stagione vuole ancor di più da se stesso: “Non sono soddisfatto della mia carriera fino adesso, quello che ho fatto fa parte del passato, certo ho raggiunto degli obiettivi importati e di questo sono contento, ma non sono ancora soddisfatto”.

Intento all’interno degli Heat potrebbe emergere il problema Mario Chalmers (26 anni) in quanto l’arrivo di “He Got Game” toglierebbe al prodotto di Kansas i minuti da SG che occupava saldamente l’anno scorso quando usciva Wade e, fonti all’interno, dicono che dovrà sudare e lottare per ottenere minuti.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • alert70

    Chalmers ha solo da imparare. Quindi lavorare al fianco di Ray non può che fargli bene. Salvo che la cabeza e la sua personale posse gli dicono altro.

  • Lemmy

    Guarda.. guarda come è contento allen nella foto. Contento di essere andato a fare il mozzo dai rivali..bell esempio di lealtà

  • lbt6

    ma lealtà a cosa o a chi? questi bostoniani tristi mi fanno ridere che parlano di lealtà e cazzi..ha fatto ciò che voleva in free agency..

  • 8gld

    Sono migliorati…avrei rischiato Milicic.

  • in your wais

    Lemmy, dopo quello che hai scritto meriti solo disprezzo, quando farai 18 anni ti spiego il perchè…

  • docpretta

    a me non sembra cambi molto. cmq rimane incompleta nel setore lunghi miami.. un upgrade nelle guardie ma non ci sono grossi stavolgimenti, speriamo giochino meglio dell’anno scorso

  • Luke

    Miami rimane la squadra con il peggior reparto lunghi della lega.. Bosh a parte, che non gioca praticamente mai sotto canestro ma dalla media distanza, c’è il vuoto.

  • cuni

    Ray Allen e lealtà non vanno a braccetto.. dai su siamo seri.. Vediamo cosa dicono i Bucks e i Sonics