Howard versione “Capitan Ovvio” al Media-Day

Dopo le parole di Kobe adesso vi riportiamo quelle del nuovo centro, parole scontate/ da protocollo e uno sguardo non troppo entusiasta.

Stamattina vi avevamo riportato le parole di Kobe Bryant (33 anni) dette in occasione del Media-Day, il “Black Mamba” si è detto fiducioso per la stagione e ha inoltre teso la mano a Dwight Howard (26 anni) come suo eredere in quel di Hollywood quando lui lascerà, ma l’ex Magic per ora non sembra prendergliela.

Intervistato dal mitico Craig SagerSuperman” non è apparso molto spumeggiante come nelle scorse stagioni con i Magic, limitandosi a dire frasi fatte come: “Sono contento di essere qui, per me è una benedizione vestire questi colori e farò di tutto per aiutare il team a vincere” aggiungendo: “È una grande opportunità per me giocare al fianco di Kobe Bryant, devo prendere tutto ed imparare dai giocatori che ci sono qui” inevitabile la domanda del sagace Sager sul futuro di Dwight in quanto sarà free-agent a giugno 2013, ecco la pseudo-risposta: “Voglio solo giocare a basket, il nostro obiettivo è vincere il titolo e sappiamo che possiamo raggiungerlo”.

Qui l’intervista con Sager per NBA.com

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=2Acjgyt40rU]

L’ex Orlando ha parlato anche con i media nella più classica delle ammucchiate da media-day e Serena Winters (di Lakers Nation) ha chiesto al centro un commento proprio in merito all’eredità che gli vuole dare il #24: “Bene, è una bella cosa, io e Kobe abbiamo parlato molto, so che posso imparare molto da lui e crescere sia come uomo che come giocatore, comunque ogni scenario è possibile”.

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=dGBVj4ibAF4&hd=1]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B