Parla Bryant, supporting-cast ed eredità!

Torna a farsi sentire il leader dei giallo-viola e come sempre non lo fa banalmente esprimendo il suo pensiero su questa nuova squadra.

In gergo si direbbe “tutto esaurito” ieri ad El Segundo per il Media-Day (CLICCA QUI per vedere un po’ di scatti) dei Los Angeles Lakers con presenti tutti i giocatori, oltre ai nuovi innesti di lusso gli occhi erano puntati su Kobe Bryant (33 anni), tornato da riposo post-Olimpico e dalla tournè in Asia, il figlio di Jelly Bean si è sbilanciato su questa nuova squadra.

Kobe nella sua carriera ha avuto il privilegio di giocare con grandi stelle/leggende come Shaquille O’Neal, Karl Malone, Gary Peyton, Robert Horry (presente sabato e domenica a Milano, ndr) e più recentemente con ottimi giocatori come Pau Gasol (32 anni), ma secondo lui questo squadra ha una marcia in più: “Posso dire con certezza che questo è il supporting-cast migliore che abbia mai avuto” ha dichiarato ad NBA On Yahoo, aggiungendo: “Che poi questo voglia dire vincere un titolo sarà da vedere, ma sulla carta abbiamo degli All-Stars, un pluri-miglior difensore dell’anno e anche due MVP, ci sarebbero altre cose…è come un overdose”.

Il “Black Mamba” ha voluto parlare anche dell’innesto più importante, Dwight Howard (26 anni), lanciandogli anche un messaggio importante per il futuro: “Questa è la mia squadra, ma Dwight sa che quando io lascerò tutto questo sarà suo, farò in modo di insegnargli tutto quello che conosco di questa franchigia cosicché non sembrerà neanche che io non ci sia più”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • marimba3

    l’eredità la lasciano gli anziani. tutto si trova. personaggio finito.

  • Lorenzo

    Il solito marimba geloso…

  • kobeeeeeeeeeee

    marimba prendi un po’ di malox ahahaahahahahahah

  • marimba3

    smettetela di difendere un giocatore che ha fatto il suo primo canestro quando quest’ultimo era sorretto da un dinosauro.

  • Ammiraglio

    Probabilmente ha ragione, potrebbe essere veramente il miglior supporting cast che ha mai avuto, ma è tutto da dimostrare sul campo come funzionerà, soprattutto il dubbio abbinamento con Nash.

    Questo ovviamente non toglie che guardando al potenziale è una squadra che mette molta curiosità.

  • Luke

    Non vedo l’ora… Sulla carta una delle squadre più complete degli ultimi anni, contando anche una buona panchina con Jamison e Hill. Il Pick and Roll Dwight – Nash mi fa salivare solo al pensiero. Con Nash e Gasol pronti tirare o riallargare (passano benino i ragazzi).
    Kobe ha ragione: Marimba occhio al mamba che morde!

  • cuni

    Sarò io che ho la mania degli assist, ma vedere giocare Nash (e Rondo ovviamente, oltre che a vedere video di Magic degli assist ecc ecc) mi fa venire una sensazione unica quando deliziano il mondo coi loro passaggi.. Lo spettacolo probabilmente ci sarà, ma non basta per vincere..

  • Marimba1

    Bravo comincia a scrivere il testamento… Prima che ti vediamo in giro per il parquet con il catetere…

  • Marimba1

    Nash, Bryant, Jamison, Gasol… Squadra di giocatori finiti…. Forse 5 anni fa era da titolo, ora va bene per i libri di storia e per i fanboys appassionati di giocatori finiti

  • flauto di pelle

    Le Bron James è un giocotore finito a 27 anni

  • Marimba1

    Ok Nash non è dannoso e inutile come Kobe ma ha 40 anni cazzo, credete che possa essere il play di una squadra da titolo? Gasol è finito da un pezzo, svuotato e senza palle… Jamison credo che abbia il fiatone appena si alza dalla panchina, ha la gobba peggio di mio nonno

  • davide85

    Luke

    non si capisce da quando Hill è un buon panchinaro…fino a ieri era un brocco dovunque e oggi ai Lakers è un buon cambio??mi sembra alquanto strano…panchin insesitente a LA tranne che per Jamison…che ne ha 36 cmq…
    poi pick and roll Howard-Nash con Kobe nella stessa squadra sai quanti ne fanno??pochi direi…lo schema sarà sempre lo stesso, Kobe organizza, coinvolge Howard sennò sbotta, e purtroppo ho il dubbio che gasol verrà messo ai margini dell’attacco perchè non possono fare tutti canestro, e Nash verrà a malincuore utilizzato per il tiro su qualche scarico perkè la palla ce l’ha Kobe…spero non sia così sennò sarebbe una tristezza vedere Nash e Gasol inutilizzati praticamente in attacco, anche perkè in difesa poi tutti e 2 lascaino parecchioa desiderare…non mi convince quindi molto laffare nash-lakers

  • Ammiraglio

    DavideLBJ

    Sarà Nash a portare palla e sarà Kobe a farlo quando Nash uscirà; avere un play come lui ed utilizzarlo da tiratore e basta è da imbecilli ed a LA tranne il piccolo Jimmy non ne vedo.

  • cuni

    stra quoto l’ammiraglio!

  • redbull

    non vedo l’ora che inizi la stagioneeee

  • Ciò nondimeno

    Ecco davide, Mister so tutto io..

  • gasp

    Speriamo che sia così ammiraglio perche vedere nash sbraitare per niente e non vedere palla sarebbe un offesa agli appassionati

  • Ammiraglio

    gasp

    ma necessariamente sarà così. Certo non sarà un gioco totalmente impostato da lui, ci saranno parecchie varianti, ma quella sarà la regola generale.

  • gasp

    Cioè intendi che nash porterà solo palla e poi farà tutto kobe?Allora era meglio non prenderlo e restare con session!

  • Luke

    @Davide 85

    Se ti ricordi nei primi anni di carriera (Shaq + kobe) Kobe non portava sempre palla e non era la prima opzione dell’attacco (ce n’era uno molto più grande che monopolizzava l’arancio). Se Kobe torna quel tipo di giocatore, chiamiamolo il “facilitatore” non vedo chi possa battere i Lakers. Chi marca una squadra con 3 passatori del genere?
    Ovviamente, però, tutto passa proprio da Mr. Bryant: se gioca 38 isolamenti a partita Nash, e lo stesso Gasol, sarebbero effettivamente sprecati e in definitiva inutili. Vedremo.

    Per quanto riguarda Hill: l’avevo seguito pochissimo ai tempi dei Knicks, però ai Rockets era già andato meglio (certo non da quintetto), devo dire che l’anno scorso nei playoffs si è rivelato utile, per cui lo ritengo un buon panchinaro. Di certo la panchina non è più quel nulla eterno di quella delle ultime due stagioni. Se Gasol facesse il sesto, poi, sarebbe il top, ma molto molto difficile.

    Non vedo squadre più complete dei Lakers a Ovest. La stessa OKC avrebbe bisogno di un lungo in grado di segnare di più, per mettere maggiormente in difficoltà le front-line avversarie. Però sono decisamente già in grado di vincere, ma saranno in grado di fermare Howard?

  • Buzzer Beater

    Meeks è un ottimo tiratore comunque, Jamison c’ha 36 anni ma non gli si chiede un ruolo da protagonista, l’anno scorso ne ha fatti 17 di media.

  • davide85

    Io purtroppo rimango della mia idea…con kobe in campo la porta si nash di la ma poi decide kobe nn nash ed e limitativo..che kobe nei primi anni nn portasse la palla lo so ma era tanti anni fa e nn credo che il suo ego attuale lo lasci da parte per qualcun altro che pensi al suo posto o che decida al suo posto a casa sua..poi sono opinioni personali ci tengo a precisare senno quel fenomeno di “cio nondimeno” dice che sono mister so tutto io in base a un post dove dicevo la mia..

  • kobeeeeeeeeeee

    marimba tu capisci di basket come schettino a pilotare una nave,rosiconeeeeee arrenditi,i lakers la squadra piu’ vincente degli ultimi 20 anni son tornati,NASH KOBE RON PAU E SUPERMAN E JAMISON sesto uomo,poesia in movimento,e adesso arriva pure leandrinho,inizia a pregare LET’S GO LAKERSSSSSSSSSSS

  • Davide
    Guarda che kobe nel 2009 e 2010 gli anni del back to back la palla non la portava su quasi mai, a parte forse gli ultimi 4-5 minuti se il match era in bilico, per impostare c’erano Odom e Fisher. Ovvio che ai tempi c’era una triangolo da rispettare e Jackson in panchina quindi il Mamba si adattava perché si fidava di ciò.
    Adesso senza Phil in panca sarà sicuramente più difficile limitare Kobe però credo che capisca che se ha Nash in squadra, il gioco lo deve fare il canadese almeno per gran parte della partita.

  • rat

    per me l’incognita principale dei lakers è l’allenatore, siamo sicuri che riuscirà a gestire un mix così esplosivo di talento e personalità.solo phil ci poteva riuscire.i favoriti restano gli heat , i campioni in carica partono sempre favoriti a meno che nn smontino la squadra come fece dallas 2 anni fa

  • nn vedo l’ora che cominci la stagione

  • davide85

    Dr dre

    Ma io nn ho detto che nash nn portera su la palla, ma che credo che poi nn possa sempre fare la giocata migliore come ha sempre fatto a phoenix, perke hai uno come kobe a fianco che decide per lui le situazioni offensive la maggior parte delle volte, e quindi limiterebbe l efficacia di steve, che, avendo 38 anni fara fatica ad adattarsi credo, avendo sempre deciso in prima persona gli schemi. Che poi fara i suoi pick and roll con DH e altre sue giocate ne sono sicuro ma nn penso sicuramente nei modi in cui era abituato, anzi. Poi portar su la palla e un modo di dire,perke a NY l anno scorso la portava su JR smith…cmq tutto questo sempre a mio umile e modesto parere, sempre che cio nondimeno me mo permetta…

  • black mamba

    Marimba 1 2 3 state zitti ed inchinatevi al giocatore più forte del decennio,poi parlate con la bocca e chiedete il permesso prima di dire certe idiozie…MARIMBA VAI A CASAAAAAAAAA

  • Davide
    Si probabile anche questo, però è anche Nash che si dovrà adattare, perché non ha mai avuto un compagno forte come bryant, anzi una serie di giocatori così forti a fianco. Dipende tutto se troveranno equilibrio etc etc quindi bisogna solo aspettare di vedere come giocheranno; più che altro era il tuo parere così negativo già ad ottobre, che non mi convinceva, solo questo. E anche il fatto che la colpa dell’eventuale non gioco sarà esclusivamente di Bryant, mi sembrava un po’ affrettato e prevenuto. Poi è possibilissimo che accada tutto quello che dice te.

  • hanamichi sakuragi

    ammiraglio ti correggo.. il coach è un imbecille in quel di los angeles

  • Ammiraglio

    Sakuragi

    Perdon, lo avevo dimenticato 😉

  • max

    fatemi capire: secondo voi i lakers vincono il titolo con Brown in panchina??ahhahahhahah…raccontatemene un altra!!!ah volevo dire akobe che la squdra più vincente degli ultimi 20 anni sono i chicago bulls di MJ con 6 titoli.
    detto questo secondo me a metà dicembre con quella squadra vedremo qualche occhio nero e qualche bella rissa in spogliatoioi…se le cose vanno come devono andare(cioè rifirmano Harden o non lo scambiano) i Thunder rimangono favoriti ad ovest….i bimbominkia come howard alla lunga fanno solo danni.