Bryant torna sugli incubi del passato!

Prima della partita contro Portland la stella dei Lakers ha scherzato in merito ai suoi ex compagni di squadra nei periodi bui.

Kobe Bryant (34 anni) non è sceso in campo stanotte nella partita di pre-season persa dai suoi Lakers contro i Portland Trail Blazers per via di un problema alla spalla, prima che la partita iniziasse il “Black Mamba” ha parlato dei tempi bui con i Lakers quelli di quando vestiva cnora il #8 e al suo fianco non c’erano stelle del calibro di Pau Gasol (32 anni) o Steve Nash (38 anni).

Quando i media gli ricordano i nomi dei suoi ex compagni come Chris Mihm, il pupillo di Michael Jordan Kwame Brown e l’indimenticabile Smush Parker (al quale Kobe faceva scherzi a ripetitizione), Kobe si mette a ridere e pensando alla stagione 2005/06 ha detto: “Ho quasi vinto un MVP con Smush Parker e Kwame Brown nella mia squadra!” aggiungendo: “Tiravo 45 volte a partita, dai siamo seri, voi l’avreste passata a Mihm?” poi ha concluso scagliando l’ennesima frecciata a Smush definendolo il peggiore mai avuto e che il suo mestiere era tutto forche il giocatore NBA, ma essendo che non costava molto doveva subirselo.

Tra gli scherzi memorabili da ricordare quello quando, seduti in panchina, Kobe chiama Smush dicendogli che Phil Jackson lo aveva chiamato per il cambio, Parker parte diretto verso il cubo del cambio e Jackson gli urla uno dei più classici “What a fuck are you doing??”, in panchina Kobe esplode in una risata allucinante.

Eccovi serviti (il video mostra solo Kobe che ride dopo che Smush è tornato in panchina, ndr)

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=RCAVmgFE1NI]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B