Bryant torna sugli incubi del passato!

Prima della partita contro Portland la stella dei Lakers ha scherzato in merito ai suoi ex compagni di squadra nei periodi bui.

Kobe Bryant (34 anni) non è sceso in campo stanotte nella partita di pre-season persa dai suoi Lakers contro i Portland Trail Blazers per via di un problema alla spalla, prima che la partita iniziasse il “Black Mamba” ha parlato dei tempi bui con i Lakers quelli di quando vestiva cnora il #8 e al suo fianco non c’erano stelle del calibro di Pau Gasol (32 anni) o Steve Nash (38 anni).

Quando i media gli ricordano i nomi dei suoi ex compagni come Chris Mihm, il pupillo di Michael Jordan Kwame Brown e l’indimenticabile Smush Parker (al quale Kobe faceva scherzi a ripetitizione), Kobe si mette a ridere e pensando alla stagione 2005/06 ha detto: “Ho quasi vinto un MVP con Smush Parker e Kwame Brown nella mia squadra!” aggiungendo: “Tiravo 45 volte a partita, dai siamo seri, voi l’avreste passata a Mihm?” poi ha concluso scagliando l’ennesima frecciata a Smush definendolo il peggiore mai avuto e che il suo mestiere era tutto forche il giocatore NBA, ma essendo che non costava molto doveva subirselo.

Tra gli scherzi memorabili da ricordare quello quando, seduti in panchina, Kobe chiama Smush dicendogli che Phil Jackson lo aveva chiamato per il cambio, Parker parte diretto verso il cubo del cambio e Jackson gli urla uno dei più classici “What a fuck are you doing??”, in panchina Kobe esplode in una risata allucinante.

Eccovi serviti (il video mostra solo Kobe che ride dopo che Smush è tornato in panchina, ndr)

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=RCAVmgFE1NI]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Nitrorob

    io infatti non commento la sua scelta! per me poteva anche andare a giocare al siena!!!
    io stò dicendo che il suo ego e il suo comportamento sono un prodotto commmerciale! punto!
    e dietro c’hanno speculato non si sa mica quanto!
    ma pensate che dietro non ci sia un giro che noi neanche ci immaginiamo???
    alla fine si tratta solo di recitare una parte!
    a quanto pare il Lebron stronzo e gasato tira di più di altre cose!
    spero di essermi spiegato sennò ci rinuncio!:-)

  • secondo me sono discutibili entrambi per alcuni atteggiamenti.lebron per aver schernito dirk in finale e per aver disprezzato i tifosi dopo aver perso la finale con dallas , kobe per aver denigrato i compagni scarsi. e perchè da sempre la colpa agli altri nelle sconfitte vedi cappotto con dallas. alla fine sono comportamenti antipatici ma nn hanno ucciso nessuno quindi nn drammatizziamo troppo

  • LOL

    Maddai ripigliate, probabilmente quella vecchia manco l’ha vista per quanto era incazzato. Come effettivamente i Lebron homers sono come delle zecche, intervengono sempre quando non c’entrano un cazzo.

  • in your wais

    Ammiraglio

    Certo, hai ragione tu. Solo che il tuo giocatore preferito è Kobe, e tifi Lakers. Il mio giocatore preferito non è LBJ, e non tifo Miami. Questo già ci pone su due piani diversi, scusa

    Cito forse gli stessi episodi, come tu te ne esci sempre con le stesse minchiate (buffone, montato, tosse delle finals 2011, etc), diciamo che sono quindi in buona compagnia

    Ho ancora negli occhi i tuoi pianti post firma Ray Allen (ripeto, Allen, 37 anni, reduce dalla peggior stagione in carriera) per considerarti un interlocutore valido. Ovvio che mai hai aperto bocca per lamentarti dell’arrivo di Nash ed Howard

    Per me hai una scritta stampata in fronte, mi piace Kobe, mi ci faccio le pippe sopra (anche se gridi ai 4 venti di essere obbiettivo, o che non ci perdi il sonno per questo o quello, o che in realtà te ne fotti di tutto e tutti…poi sei sempre qui a postare, miracolo)

    Ma sei in un forum dove la maggioranza di tifosi è pro-Lakers, quindi qualsiasi cosa dici, troverai decine di sostenitori, gli stessi che tireranno merda a LeBron per un colpo di tosse. Lo do per scontato, evito di prendermela, mi tengo gli insulti e le vaccate di chi ha gli idoli come alle elementari

  • michele

    appena ho visto che c’erano 54 commenti, inusuali in preseason, ho subito pensato ” scommetto che c’è stato un bel flame tra fan di kobe e l’avvocato di lebron IYW”, e infatti eheheheheh

  • Ammiraglio

    E duecento… Non tifo Lakers, non me ne fotte nulla ne dei Lakers, ne di Los Angeles ne di tutta la California.

    Io cito gli stessi episodi, peccato che lo faccio su un post che riguardava Lebron e il suo atteggiamento ( poi di episodio dico quello più eclatante della tosse in cui mostrò in diretta internazionale di essere un coglione, non faccio ogni volta un elenco).
    Sono ancora curioso di sapere poi quali altri innumerevoli disguidi abbia avuto Bryant con altri giocatori, forza, sparameli, attendo con trepidazione.

    Il discorso su Allen non l’hai capito all’epoca e non lo capisci ora. Dissi semplicemente che non mi piacevano i campionati a senso unico e quindi speravo che le altre squadre (dissi all’epoca di Oklahoma, squadra che non mi piace tra l’altro) si rinforzassero e non quella già campione, in modo da creare più competizione. Non è una cosa così difficile da capire…

    Il fatto che posti qui, non significa che pianga o che rosichi appena qualcuno tocchi uno dei giocatori per cui simpatizzo ( al contrario di te che appena qualcuno tocca LBJ salti fuori a dargli del coglione); significa che mi piace postare e mi piace questo sport, punto.

    Per quanto riguarda l’obbiettività, leggi il “complimento” che ho fatto all’altro tizio. Ma chi ne ha parlato? Ho parlato di simpatie ed antipatie personali. Poi oh, non l’avessi mai detto che LBJ è il più forte del pianeta, ma non l’hai mai letto questo? Hai problemi temporali di analfabetismo? Eppure ricordo bene che ne parlai proprio con te.

    In effetti si, mi hai proprio beccato, la scritta esiste ed invece che sui porno, le seghe me le faccio su Bryant…
    Ma per cortesia, poi siamo noi i bambini delle elementari…

  • Nitrorob

    ahahaha qua diventa ancora meglio del post di paragone tra MJ e Kobe!!
    tanto non si troverà mai un accordo tra le 2 parti! ognuno la penserà a suo modo e nessuno convincerà nessuno!!!
    però fatemi dire che i fan di LBJ sembra che guardano il basket solo per lui!!! fortuna voi! ma tipo quando gioca alzate le mani per trasmettergli l’energia? (stile Goku con l’energia sferica?)

    ah e sia chiaro che io tifo OKC e stravedo per Durant! quindi non mi venite a dire che sono un Kobiano!

  • in your wais

    Si si, sei meglio te…

    Però mai che ti vedessi intervenire con la stessa solerzia quando qualcuno se ne esce con delle cazzate contro il Buffone (e se ne leggono tante), mentre appena si sfiora Kobe, lesa maestà…

    Eppure ce ne sarebbe di interventi da sfottere o puntualizzare, ma non ti chiedo di essere obiettivo, sarebbe uno sforzo oltre le tue capacità

    Poi scusami ma mi riesce difficile credere che uno che idolatra tanto Kobe poi non tifi Lakers, non c’è nulla di strano, sarebbe strano il contrario

    Per sapere cosa penso di LeBron, basterebbe leggere qualche mio post fino al 2010, non mi è mai stato simpaticissimo. Certo che leggere stronzate continue per due anni me lo ha fatto diventare quasi simpatico…e si che nel 2011 tifavo Dallas tutta la vita

    Michele

    Ah, tu poi…un bambino di 15 anni che vede tutto ciò che esterno ai Celtics come nemico pubblico…immagino la simpatia che provi per LBJ, dopo 2 anni di calci in culo presi nei PO

    Queste 6 righe è il massimo che posso dedicare ad un intelletto come il tuo

  • carlos

    Io simpatizzo per lbj dal 2007 e bryant non mi è mai piaciuto troppo perchè tira troppo.Comunque puoi scrivere quanto ti pare e la mia era semplice domanda

  • Yohei

    Sono due grandi giocatori.. LBJ pero ha ancora molto tempo per fare di piu… lbj sara stato un coglione e lo sara ancora.. ma kobe come uomo è davvero piccolo.. basta guardare la risposta di smush parker per capire.. grandissimo campione ma se quello che dice smush è vero.. dai è assurdo

  • gasp

    Ciao in your wais vedo che ti sei alzato dalla parte sbagliata del letto stamattina perchè ti incazzi per un nulla cosmico.Cambiando discorso io sono forse un caso unico nel suo genere:tifo lakers ma kobe non mi è mai piaciuto molto per lo stesso motivo di carlos e tifo LBJ dal 2003

  • michele

    veramente io ho sempre dato manifestazioni di stima verso il lebron giocatore, sei tu che ormai lanciato nella crociata per difendere il tuo toyboy vedi nemici ovunque e insozzi i topic dedicati ad altri giocatori…..

  • Yohei

    Giocare con Kobe non è il massimo. Naturalmente non si può criticare il giocatore che è. La sua etica del lavoro è tremenda. Non provo assolutamente odio nei suoi confronti. Ha dimostrato durante tutta la sua carriera di essere un gran giocatore. Cosa non mi piace di lui è la sua personalità. Come tratta le persone. Questo non mi piace. Il basket è uno sport di squadra. Non è uno sport individuale come il tennis o il golf. E se tu sei la stella della squadra, devi far sì che i tuoi compagni si sentano a proprio agio. Devi farli sentire importanti. E lui non l’ha mai fatto. E una persona solitaria. Io prima di firmare ai Lakers ho fatto una serie di allenamenti vincendo duelli con tanti altri giocatori. A metà della stagione ho provato ad avvicinarmi per parlargli. Gli ho chiesto qualcosa sul football americano. Lui mi ha risposto che non avevo i gradi per parlare con lui. Che prima di potergli rivolgere la parola dovevo vincere ancora qualcosa. Ed era assolutamente serio mentre mi diceva queste cose. Kobe è un solitario. Durante i viaggi con la squadra, lui sta sempre con le sue guardie del corpo e parla solo con loro. Durante i viaggi in aereo lui sedeva sempre in fondo in solitaria. Ricordo che prima di una serie contro i Suns, Phil Jackson diede la carta di credito a Lamar Odom per portare fuori a cena la squadra. Noi eravamo seduti ad un tavolo. Lui stava da solo in un altro tavolo, in un angolino. Il motivo per cui non sono rimasto ai Lakers dopo il secondo anno è perché non ho fatto colpo su Kobe. Non gli ho baciato anche il culo ed i piedi. E sinceramente, alla fine della stagione quando potevo, non gli passavo la palla apposta” ha concluso Smush Parker.
    Vabbe forse che l hanno tagliato fuori non sara proprio quello.. che era una sega bella e buona pure.. pero il resto si commmenta da solo

  • Ammiraglio

    Smentita detta fatta; guarda qualche post indietro e vado contro alle teorie di un utente in favore di LBJ…

    Poi come se non fossi intervenuto nella disputa del “maggiordomo”, come se non avessi detto che tra lui e Pippen sceglierei LBJ, idem tra lui e T-Mac…
    Come se non avessi mai detto ( questo a MP) che io il parametro dei titoli lo valuto fino ad un certo punto e lo considero relativo (precisazione fatta in un discorso pro lbj)…
    Per non parlare di aver detto che era libero di andare dove voleva nel 2010…

    Ma te tutte ‘ste cose te le sei scordate, o meglio, fai finta di non ricordarle, per questo sei quello che sei

  • hanamichi sakuragi

    michele mi hai fatto piegare dal ridere…

    tra l’altro al forum ho fatto 2 parole con rivers verametne disponibile.. mi son fatto la foto, 2 volte xkè il mio amico non riusciva a far funzionare la SUA macchina foto, e l’ho congedato con un bel beat Miami.. e lui mi ha detto SURE!!

  • Ammiraglio

    Perdon, mi ero scordato di aver preso ovviamente le sue parti nella discussione LBJ-Perkins…

  • michele

    grande doc!

    hanamichi, come ti è sembrato jeff green? speriamo che questo ragazzo si possa togliere ( e darci) qualche soddisfazione dopo tutto quello che ha passato.

  • in your wais

    Cazzo, certo che per dire che LBJ è meglio di Pippen, o che è il miglior giocatore al momento, è uno sforzo sovraumano…

    Contento di essere quello che sono, meglio stronzo che ipocrita

  • LOL

    Chi ha memoria sa che Jordan fece anche peggio con Pippen sputtanandolo a mezzo stampa ma su di lui caso strano nessuno dice niente.

  • Ammiraglio

    Non è uno sforzo sovrumano, mi sono limitato ai fatti reali, cosa avrei dovuto dire? Che in realtà è il dottor Manhattan?

  • rat

    quello che è sbagliato nel comportamento di kobe, è il fatto di rendere pubbliche le beghe di spogliatoio e l’esternare giudizi su altri in pubblico, anche jordan ha avuto pessimi rapporti con alcuni compagni di squadra , ha fatto anche a pugni con steve kerr una volta ma mi risulta che in campo si faceva uno per tutti e tutti per uno cosa che ai lakers nn succede

  • è molto peggio deridere i compagni di squadra che gli avversari, dopo tutto nn dividi lo spogliatoio con gli avversari per 8 mesi per poi ridicolizzarli in pubblico, mi sembra un atteggiamento poco simpatico

  • Che ragionamento è dire “peggio ridicolizzare i compagni di squadra che gli avversari” ma come ragioni???
    Poi l’altro…Jordan non ha mai reso pubblico le beghe dello spogliatoio…mah l’ormai famosissima “Scottie hai avuto mal di testa anche stasera?” velata presa per il culo a Pippen. Mi sembra che entrambi non siano dei Duncan eh, per fare un esempio.

  • hanamichi sakuragi

    michele ha giocato bene jeff green ma ha dovuto carbura un pò appena entrato.. poi ha guidato i celtics ma comunque la partita è durata 1/4.
    nel dopo partita era abbbastanza disponibile con tutti.
    diciamo però che pierce, il jet e rondo avevano la scorta.
    KG non l’ho visto alle 10 me ne sono andato che dovevo rientrare a torino a pisciare il cane… che tristezza.
    però mi so nfatto la foto con metà delle cheerleaders dei boston.. non male