Curry entusiasta degli Spurs: “Posso fare bene!”

Dopo un’annata anonima culminata con l’anello da campione NBA l’ex centro dei Knicks rivede la luce in quel di San Antonio.

In molti rimasero sbalorditi ed increduli quando i San Antonio Spurs decisero di dare l’ennesima chance ad Eddy Curry (29 anni) ma si sa, coach Gregg Popovich ha bisogno di nuove sfide e annoiandosi ha voluto intraprendere una delle sfide più dure del mondo NBA e l’ex centro degli Heat sta rispondendo positivamente giocando delle buone partite di pre-season, visto questo buon momento Mr. McDonald/Burger King crede che questa sia volta buona per la definitiva redenzione.

Al San Antonio Express-News il giocatore ha voluto esprimere il suo entusiasmo per questa nuova avventura: “Mi sento bene qui a San Antonio! Ho lavorato duro questa estate e ogni notte esco dando il massimo mostrando a tutti che ho ancora da dare” aggiungendo: “Rimbalzi e diefesa sono gli obiettivi sui quali mi concentro di più cercando di inserirmi in questo sistema e credo di potercela fare” concludendo: “Finché non me lo diranno direttamente, io mi sento parte di questa squadra”.

In questa pre-season Eddy ha giocato una media di 17′ con 7.7 punti e 4.70 rimbalzi in 3 partite, una dal quintetto base.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B