Belinelli e le difficoltà nel sistema Thibodeau

Il nostro porta-colori sta faticando a trovare ritmo nella nuova squadra ammettendo di sentire un po’ la pressione.

 

La stagione dei Chicago Bulls non è facile da giudicare essendo che il loro giocatore perno/chiave rientrerà solo (e forse) verso marzo inoltrato, durante la campagna acquisti ci sono stati diversi colpi di seconda linea e tra questi il nostro Marco Belinelli (26 anni), il quale sta faticando nel trovare armonia con il sistema di gioco dei Bulls.

È risaputo che il gioco di coach Tom Thibodeau comporta un forte dispendio di energie fisiche, specie in difesa, e Marco ha ammesso le sue difficoltà iniziale: “Se devo essere onesto sto faticano, non voglio usarla come scusa ma per me si tratta di un nuovo sistema di gioco e questa è la mia prima volta in una squadra da titolo” spiegando anche i problemi che sta affrontando: “Abbiamo molti giochi sia in attacco che in difesa, per me è tutto nuovo se paragonato alle mie esperienze precendenti”.

Il Beli comunque è fiducioso, soprattutto sulla sua arma principale, il tiro: “Quello che so è che devo lavorare duro, difendere forte e creare giochi per i miei compagni, il tiro verrà col tempo” in queste prime 3 partite di pre-season l’ex Fortitudo Bologna ha viaggiato a 6.7 punti in 24′ di gioco tirando col 30% (da 3 0/6).

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • mjrossit

    Tornatene in Europa per favore, è un insulto al basket vederti in NBA, sopratutto nei miei Bulls.

    Giocatore non solo finito, ma mai iniziato.

  • gasp

    Mamma mia ma che ti ha fatto Belinelli?

  • He got game

    Si infatti!!! Non sarà sto fenomeno però é comunque in nba!! quindi dire che é un insulto al basket mi sembra eccessivo!!!

  • carlos

    Quoto,qui in italia sputtaniamo i tre italiani in nba invece ci sono alcuni paesi che hanno solo un giocatore nba anche scarso e lo osannano come un dio in terra

  • Lebron James is the best

    Una sega immonda

  • marimba

    belinelli, tu non sei mai iniziato.

  • @mjrossit stai sereno

  • mjrossit

    FMB ma in base a che cosa metti fake? Perchè il primo a cui l’hai messo sono io (quello vero) mentre l’altro è falso…ma fa così schifo la registrazione? ci credo che poi su playit sono andati via tutti.

  • Scusami, adesso ho risolto; sta cosa però la deve smettere!

  • mjrossit

    ma non c’è un modo di risolvere? anche con l’aiuto di qualche utente magari. lo dico a te perchè comunque ti vedo molto presente e si vede che al sito ci tieni (non come dalla concorrenza). è un peccato che si vada avanti con sti fenomeni.

  • io ho le vostre mail, so chi è l’original e chi è il fake; per i Marimba li numero e sono a posto

  • mjrossit

    bè ma non dev’essere il massimo della comodità, o sbaglio?

  • the marimba

    a proposito di controversie, ma sbaglio o un mio post che non ledeva nessuno è stato cancellato dall’articolo di lawson ecc?

  • Si, l’ho cancellato io perché eri off-topic, sai che non te li cancello mai ma mi hai tirato dentro Kobe quando di lui non c’era traccia, avessi scritto “Lawson è un giocatore finito” te lo avrei tenuto.

  • docpretta

    ciao scusa se mi intrometto, però potresti far registrare l avatar.. così non ci sarebbero troppi rischi di fake.. la veva suggerito alert tempo fa sull altro sito e mi sembra una cosa utile.. ci si registra su gravatar e via, chi non ha l avatar non posta..

  • @docpretta giusta osservazione…..ma se poi si copiano gli avatar?

  • Lycosa Tarentula

    Scusate se ve lo dico, ma perché invece di dare consigli la smettete di prendervi troppo sul serio? a me non sembra la fine del mondo leggere un commento di un fake.. arriva, posta un commento e se ne va, niente di così grave eh.. Oltretutto a parte quando si parla di kobe i post sono spesso semivuoti, un fake ogni tanto ci può anche stare specie se magari ci strappa una risata.. non prendiamoci troppo sul serio

  • in your wais

    No, io preferirei che si trovasse un modo per non avere fake, mi da il cazzo che qualcuno usi il mio nome, non mi fa ridere. Si potrebbe fare tipo ritiro della maglia, ovvero che se un nick è stato preso, il sistema in automatico non ti permette di usare quel nick…

    Mi pare che un tempo a playit fu così…

  • Marimba1

    Kobe è l’unico vero fake

  • mjrossit

    Guarda Lycosa a me sinceramente (per ora) no ha dato fastidio, perchè comunque non è che il fake dicesse chissà cosa.
    Però non lo trovo giusto lo stesso perchè potrebbe dire qualcosa di troppo e perchè FMB si fa già abbastanza il culo per mandare avanti il sito, senza la necessità di avere degli scemi da gestire.

    Per me è una questione d’immagine, se io fossi il proprietario del sito farei la registrazione, perchè non vorrei un buon sito ma pieno di dementi. Poi ognuno è libero di pensarla come vuole

  • hanamichi sakuragi

    forza marco!!!
    a me è sempre piaciuto.. è uno che si fa il culo che onora la maglia e ogni tanto centra uan buona / ottima prestazione.
    per me 20 min in nba in una squadra da 6° posto ai p.o. li merita tutti

  • PAZUZU

    Pazuzu dice che sarà colpito dalla maledizione di Pazuzu chi si divertirà ad usare nickname altrui.

  • LM91

    Bulls Rose-dipendenti..beli può stare secondo me in un contesto Nba anche se è qualche gradino più in basso rispetto
    agli altri due italiani. Beli sta cominciando a capire che giocare con Chris Paul è un fatto, senza tutt’altro.

  • lbt6

    quando ho letto “sono in una squadra da titolo” sono esploso a ridere. Cmq auguro buona fortuna al Beli