Lawson-Nuggets ci siamo, Evans saluta i Kings?

il PG di Denver è vicino al rinnovo, a Sacramento Evans verso l’addio, Bynum avrà infiltrazioni quotidiane, Lin riposa.

 

 

– La tanta agoniata estensione di contratto tra Ty Lawson (24 anni) e i Denver Nuggets è vicina alla culminazione, infatti si riporta che le due parti sono vicine a firmare un contratto da 4 anni per l’ammontare di $44 milioni.

– Chi invece non riceverà l’estensione è a quanto pare Tyreke Evans (23 anni) dei Sacramento Kings, la notizia non è nuova ma le voci continuano ad aumentare; il giocatore sarà free-agent a giugno 2013 e la franchigia non sembra voglia investrici.

– Stessa situazione se non più complessa per Brandon Jennings (23 anni) ai Milwaukee Bucks, il giocatore insegue il rinnovo da luglio ma senza mai aver avuto una risposta ma recentemente ha dichiarato: “Tutto molto tranquillo adesso” proprio in merito alla sua situazione contrattuale.

– I Philadelphia 76ers stanno aspettando con ansia l’esordio di Andrew Bynum (24 anni), il centro si sottoporrà ad delle infiltrazioni di lubrificante per riparare al 100% il ginocchio operato in estate, intanto coach Collins si gode la sua squadra: “Stiamo facendo bene, il nostro obiettivo è capire chi siamo senza di lui”.

– I Los Angeles Lakers vanno con i saldi, infatti sono stati messi sul mercato i due PG di riserva, Steve Blake (32 anni) e Chris Duhon (30 anni); abortite sul nascere le notizie che davano José Calderon (31 anni) verso Hollywood, mentre il ritorno di Derek Fisher (38 anni) è sempre più concreto (non prima del 15/03/2013 però, ndr)

Jeremy Lin (24 anni) non sta entusiasmando in queste prime uscite con gli Houston Rockets, a condizionare il suo rendimento è anche il suo ginocchio infatti gli è stato ordinato di riposare fino a fine novembre.

Delonte West (29 anni) tanto per cambiare si è fatto sospendere dai Dallas Mavericks, motivazione: comportamento poco consono durante un allenamento verso i compagni di squadra.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B