Allen felice degli Heat: “Qua niente esca!”

La nuova guardia di Miami scaglia ancora una frecciata alla sua ex squadra elogiando la nuova, che lo fa giocare come vuole.

La “guerra fredda” tra Ray Allen (37 anni) e i Boston Celtics si arricchisce di un altro episodio riguardante ancora l’aspetto tecnico/tattico ma non con coinvolto Rajon Rondo (25 anni), secondo il diretto interessato é stato il vero motivo dell’addio.

Al Fox Sport Florida “He Got Game” ha prima speso belle parole sulla città di Boston poi però ha scoccato la frecciata a coach Doc Rivers: “Arrivati al momento di capire cosa fare del mio futuro non ho visto premura o comunque la volontà da parte dei Celtics di volermi ancora” aggiungendo: “Il mio ruolo sarebbe stato quello del 6° uomo e già lo sapevo ma volevo sapere il come sarei stato utilizzato visto che nelle ultime due stagioni fungevo da esca” specificando:”In ogni schema io avevo solamente il ruolo di passatore senza avere giochi per il mio tiro, la maggior parte del tempo o la dovevo passare o dovevo stare negli angoli ad aspettare qualche scarico”.

Poi sono arrivati gli Heat: “Miami ha fatto di tutto per convincermi, hanno saputo parlarmi del mio ruolo all’interno della squadra malgrado non avessero molto da spendere economicamente, ma ho ritenuto la loro offerta migliore di quella di Boston”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B