Anthony sconfitto a casa, bene i Clippers

Anthony sconfitto nella sua Syracuse dai Sixers, Toronto c’è con Lowry, Phoenix suoera i Kings con Dudley e Warriors K.O a L.A contro i Clippers.

 

 

 

Philadelphia 76ers – New York Knicks 98-90
PHI: Wilkins 12, T.Young 22, Allen 8 (13 rimb), Richardson 23, Ivey 12
NYK: ANthony 23, Chandler 9 (11 rimb), Flton 23, Copeland 15

Philadelphia non di ferma neanche a casa di Carmelo Anthony (Carrier Dome di Syracuse) e trova in Jason Richardson il top-scorer (assenti Turner e Holiday); ma di nuovo è stato Thaddeus Young ha mettere la firma sulla vittoria, l’ala forte ha segnato 5 punti nel 7-0 a 3’39” dalla fine che hanno dato il +12 (86-98), i Knicks hanno sciupato molte occasioni per agganciare gli avversari specie sul finire del 3° quarto con Novak e Anthony.

Toronto Raptors – Milwaukee Bucks 104-85
TOR: Bargnani 17, Valanciunas 10, DeRozan 21, Lowry 15, Johnson 10, Anderson 10
MIL: Ilyasova 19, Dalembert 6 (11 rimb), Ellis 26, Jennings 6 (10 ass), Dunleavy 21

Italian Job: Bargnani 17 pt (4/9, 3/6 da 3), 4 rimb, 3 ass, 2 perse

I Toronto Raptors mandano 6 uomini in doppia-cifra a referto nel successo sui Bucks con un Kyle Lowry sempre più leder; infatti è stato l’ex Houston con una tripla a 1’04” a spezzare le caviglie a Milwaukee che si era portata sul -2 (94-92), Lowry ha realizzato 7 degli ultimi 10 punti dei Raptors.

Dallas Mavericks – New Orleans Hornets 87-74
DAL: Crowder 12, Mayo 13, Carter 11,Beaubois 12
NOH: Lopez 14, Aminu 10, Anderson 14, Davis 6 (17 rimb)

Buona vittoria per i Mavs sugli Hornets con O.J Mayo in versione go-to-guy; il 1° quarto ha deciso la sfida con gli ospiti che hanno tirato 4/22 dal campo (sarà 28/84 il totale a fine partita) consentendo ai texani di scappare sul 25-10.

Phoenix Suns – Sacramento Kings 103-88
PHX: Beasley 15, Scola 11, Gortat 3 (12 rimb), Dudley 25, Morris 14 (10 rimb), Brown 12
SAC: Thompson 14, Robinson 17

Prima prestazione convincente a parte di Mike Beasley che aiuta i Suns ad avere la meglio sui Kings; proprio l’ex T-Wolves, con 4 punti consecutivi, dava il +16 (76-60) a 2’24” dalla fine del 3° periodo, Sacramento prova la rimonta arrivando fino al -6 (81-75) con 7ì da giocare ma Morris e specialmente Dudley (11 punti negli ultimi 3′) hanno chiuso i giochi.

Portland Trail Blazers – Utah Jazz 120-114
POR: Batum 27, Hickson 16, Matthews 15, Lillard 21, Freeland 11
UTA: Jefferson 14, Mo.Williams 15, Favors 12, Foye 10, Kanter 18, Burks 15

Super prestazione del duo Batum-Lillars che confeziona ben 48 punti nella vittoria casalinga dei Blazers contro i Jazz; anche qui primi 12′ decisivi con i Blazers che chiudono la frazione con un parziale di 23-4 per il 41-26, 1° quarto dove i padroni di casa hanno tirato 16/20 con 5/6 da 3, complessivamente nei primi 24′ Portland ha tirato col 69%.

Los Angeles Clippers – Golden State Warriors 88-71
LAC: Griffin 14, Jordan 18 (12 rimb), Paul 11, Hollins 10, Turiaf 6 (11 rimb)
GSW: Lee 12, Jack 14

I Clippers superano i Warriors grazie ad una buona performance della coppia Jordan-Griffin; la partita non c’è mai stata in quanto già all’intervallo DeAndre Jordan dava ai suoi il +13 (52-39) con 13 punti e 8 rimbalzi a referto, il colpo del K.O arriva a 5′ dalla fine del 3° quando Chris Paul segan il tiro libero del +25 (70-45).

TOP 5 della notte
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=eCgoqKiJKm8&hd=1]

FANTASY – Il Programma
– Ore 16: pubblicazione post con link alla Lega
– Ore 21:30 Draft Evolution1

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B