Caviglia K.O di Rivers ma torna Gordon!

Nottata agro-dolce per gli Hornets che perdono il loro rookie ma allo stesso tempo stanno per riabbracciare la guardia titolare.

Non c’è pace per il rookie de New Orleans Hornets Austin Rivers (20 anni), dopo i problemi nella Summer-League stanotte l’ex Duke si è infortunato alla caviglia destra procurandosi un brutta distorsione, i tempi di recupero non dovrebbero essere lunghi ma comunque è in dubbio per la prima settimana di regular-season.

Rivers si è fatto male stanotte a Dallas atterrando male dopo un’entrata sulla linea di fondo (vedi video sotto), attimi di paura in quanto il giocatore è rimasto a terra molto dolorante ma poi il tutto si è calmato: “Non mi sono mai distorto una caviglia prima di oggi ma non credo che sia qualcosa di serio, è vero che l’infortunio è capitato sulla stessa caviglia che operai ma non ha nulla a che fare” aggiungendo: “Spero di tornare il più presto possibile”.

Per gli Hornets c’è anche una buona notizia, infatti Eric Gordon (23 anni) è sulla rampa di lancio per tornare a giocare; logicamente all’inizio avrà un minutaggio limitato per non sforzare il ginocchio martoriato la scorsa stagione, ma coach Monty Williams ha visto ottimi miglioramenti: “Ogni giorno si avvicina sempre più al 100%, sta iniziando a correre senza problemi, si allena bene ma voglio aspettare ancora una settimana per capire definitivamente le sue condizioni”.

L’infortunio di Rivers
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=Zw3k2rHPeak]

FANTASY 
– Ore 16 pubblicazione post con link alla Lega
– Ore 21:30 Draft Evolution1

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • graphicplayer

    Rivers continua a non piacermi per niente. Infortunio a parte dico. Secondo me una pick buttata via quella degli Hornets.

  • Paul

    Sicuramente è talentuoso, ma rimane una guardia in un fisico da play….

  • cuni

    quoto Paul. Potevano, E DOVEVANO secondo me, prendere Kendall Marshall.. Con Davis e Marshall buttavano su un asse per il futuro davvero molto promettente

  • Nitrorob

    Lol uno che la pensa come me!! incredibile!!!!!
    anche io avrei preso Marshall al posto di Rivers!!!
    anche perchè ai Suns non penso che gli daranno tanto spazio!!
    sono pieni di guardie!!

  • redbull

    bo ragazzi a me austin rivers sembra uno che in una squadra come gli hornets potrebbe mettersi in mostra..

  • Paul

    @Redbull
    Anche secondo me, però non credo possa diventare molto meglio di uno steph curry; certo che rispetto alla squadraccia dell’anno scorso Rivers è un lusso, ma considerando le potenzialità di Davis in ottica futura una pick come Marshall poteva essere più sensata.
    Guarda Okc, hanno come play una forza della natura, ma a quei livelli i limiti vengono fuori e non in pochi scambierebbero Westbrook per un giocatore meno esuberante e più di “regia”.

  • makahuna

    marhall aveva problemi fisici, perciò non s’è creduto in lui

  • Nitrorob

    questi Draft sono stati caratterizzati dai problemi fisici, tant’è che giocatori come Sullinger Perry Marshall ecc ecc sono stati scartati!
    io spero vivamente che glie la mettano in quel posto dimostrando di essere moolto più validi di quello che pensavano!
    in particolar modo credo che Sullinger farà vedere i sorci verdi!