Brown e Nash ottimisti per la stagione dei Lakers

Malgrado una pre-season inquietante il coach e il PG dei giallo-viola sono fiduciosi per la stagione che sta per cominciare.

I Los Angeles Lakers sono stati la peggior franchigia di questa pre-season con 0 vittorie a fronte di 8 sconfitte e,m oltre ad un gioco ancora da sviluppare, ci si sono messi anche gli infortuni come quello al piede di Kobe Bryant (34 anni, CLICCA QUI per vedere il trattamento), ma coach Mike Brown è ottimista e fiducioso.

All’Orange County Register l’ex coach dei Cleveland Cavaliers ha dichiarato: “Certo, mi piacerebbe aver disputato una pre-season migliore, sapevo che ci sarebbe voluto del tempo  ma devo dire che tutto sommato siamo in anticipo sulla tabella di marcia, malgrado gli infortuni” tra i problemi principali di questa pre-stagione c’è il fatto che in attacco la palla gira troppo costringendo i singoli a forzare sullo scadere dei 24″, a confermare queste difficoltà c’è il dato degli assist di Steve Nash (38 anni) 4.3 di media con pochissimi contropiedi messi a segno.

Il canadese ha commentato questo problema: “Dobbiamo solo continuare a cercare di trovare noi stessi in attacco, la difesa va bene ma abbiamo bisogno di un maggiore controllo offensivo. Questo sarà un processo sul quale dovremo lavorare per stare ad alti livelli”.

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • graphicplayer

    brow è un allenatore marimba.

  • billy g

    Falli anche pessimisti con la squadra che si ritrovano..

  • Marimba

    Senza Kobe la prima la vincono

  • Marimba

    Nash 38 Bryant 34 per non citarne altri… Sembra l’ ospizio

  • Ironclaw

    se ci fosse Jackson in panchina non avrei avuto dubbi, ma con Brown non son per niente fiducioso…

  • Paolo

    Con brown non c’è speranza alcuna. Prima almeno c’era Messina che poteva date qualche gioco di attacco. Ora sono proprio disperato….