Beal umile ambizioso: “R.O.Y? Prima i Playoffs!”

La matricola dei Wizards ha già conquistato i suoi tifosi e anche il rispetto della squadra e sotto sotto punta a spodestare Davis.

La lotta al  “Rookie Of The Year” mai come quest’anno è particolarmente segnata, la scelta #1 Anthony Davis (19 anni) ha il 99% dei favori e difficilmente sarà qualcun altro ad accaparrarsi l’award, ma nella capitale Bradley Beal (21 anni) nel profondo vorrebeb fare lo sgambetto all’ex Kentucky.

In questa pre-season l’ex Gators si è comportato molto bene mettendo in mostra le sue potenzialità, i compagni lo rispettano già tanto da azzardare subito paragoni importanti, vedi Martell Webster, e lui sa che potrà dire la sua in questa stagione; il R.O.Y apparentemente non sembra essere la sua priorità: “Non ne tengo molto in considerazione onestamente” ma aggiunge: “È un obiettivo ed è possibile. Se succede succede, ne sarei onorato e benedetto di poter ricevre un riconoscimento così importante, ma non è quello su cui sono concentrato adesso” specificando: “Sto cercando di concentrarmi su quello che serve alla squadra per cercare di cogliere i playoffs, questo è il nostro obiettivo principale e speriamo di poter essere in grado di raggiungerlo”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B