Jennings-Bucks (forse) addio a giugno!

Il mini-tormentone che ha visto coinvolti il PG ex Roma e la sua franchigia NBA è arrivato all’atto finale ma non con rose e fiori.

Saranno dei Milwaukee Bucks molto attivi al prossimo mercato estivo, dopo l’addio già annunciato da Monta Ellis (27 anni) a giugno 2013, oggi è arrivata un’altra decisione che vede coinvolto l’altro esterno, il PG Brandon Jennings (23 anni)!

Il “Milwaukee Journal-Sentinel” ha riportato infatti che tra l’ex Virtus Roma e i Bucks non si è arrivati ad un accordo, ed essendo alla dead-line, le due parti si separeranno all’inizio del prossimo mercato, alla base non ci sono motivazioni economiche ma la volontà del giocatore di cambiare aria.

Ma attenzione che la franchigia del Wisconsin ha già fatto sapere che intenderà muoversi proprio come i New Orleans Hornets con Eric Gordon (23 anni), ossia sono pronti a pareggiare ogni tipo di offerta fatta al loro PG.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • mjrossit

    Ma buttatelo via per scelte piuttosto.

  • gasp

    Be io Jennings(a cifre non troppo alte) me lo terrei ma migliorerei la squadra

  • alert70

    A prescindere dal valore del giocatore, c’è un dato di fatto inconfutabile, nessuno vuole rimanere a Milwaukee. Jennings vuole andare via come Ellis. Ilaysova ha fatto storie, quindi……..

  • gasp

    Perchè?Milwaukee fa schifo?In questo caso invece dei Kings spostano i Bucks a Seattle 🙂

  • mjrossit

    Non è male come idea gasp. Tempo fa si diceva di rinnovare Jennings al massimo salariale. Con la squadra che si ritrovano (da bassa classifica) a questo punto investi o su scelte o su due giocatori buoni.

  • cuni

    si tanto vale darlo via, a forzarlo a restare si fa peggio..

  • gasp

    Si potrebbe invogliarlo con una campagna acquisti e se non vuole neanche dopo questo meglio darlo via anche a febbraio con una trade e puntare sul Draft.

  • il commento di mjrossit è il migliore!

  • alert70

    Quoto. Purtroppo e da un pò di tempo che i Bucks stanno perdendo i pezzi dopo aver assemblato un gruppo che non era niente male nel 2009/10.

    Quello che preoccupa è la mancanza di idee. Cedono Bogut, ci sta visto che è un injury prone, per prendersi Ellis che non fa propriamente a scopa con Jennings. Hanno voluto ricreare con intetrpreti diversi il duo che c’era a GS appunto con Ellis e Curry.
    Hanno preso Przybilla e Marquis Daniels che non sono pezzi pregiati.
    Non c’è futuro con i due big che vogliono andarsene. Quello che mi lascia perplesso è che ad oggi non sanno su chi costruire la squadra. Ellis non rientra nei loro piani, Jennings è buono buono, ma non è un primo violino quindi stanno all’abc. L’unica alternativa che vedo è fare tanking sin da subito per raccattare perlomeno una scelta tra le prime 2/3 sperando di pescare il jolly. Poi come dice Mrjossit scambi per scelte e giocatori al primo/secondo anno NBA.