Paul e Clippers, futuro ancora incerto

Il PG è felice della città ma non ha ancora deciso cosa fare per il futuro e aspetta che sia il tempo a suggerirgli la scelta migliore.

Ottimo inizio di stagione per i Los Angeles Clippers che hanno battuto i Memphis Grizzlies con un’ottima prestazione corale diretta dal solito e super Chris Paul (26 anni), 12 punti e 12 assist per lui ma nell’ambiente l’ansia del suo mancato rinnovo (ad oggi) continua a crescere e lui continua a tenere sulle spine i tifosi e la dirigenza.

Al “Los Angeles Times” l’ex Wake Foret ha dichiarato ancora una volta la sua indecisione e alla domanda in merito a quanto tempo dovranno aspettare tifosi e management ha risposto: “Vedrò cosa succederà durante la stagione e come essa si evolverà, comunque non è una decisone che spetta solo a men” specificando: “Ho una moglie, una famiglia, loro si trovano molto bene qui a Los Angeles, vedremo”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • graphicplayer

    Ora mi dico, hai una squadra giovane e già fortissima, una dirigenza che anno dopo anno cerca di metterti vicino sempre gente migliore e tu hai dubbi? di grazia dove vorresti andare? ai lakers al posto di nash (provocazione)? ad okc al posto di westbrook? a miami? incomprensibile sinceramente. Spero solo che non stia cazzeggiando per avere solo soldi in più..

  • @graphicplayer il cazzeggio per i verdoni io la metterei come motivazione sensata

  • graphicplayer

    Si ma è un pagliaccio. Potrebbe dire “datemi tot e io firmo”. Fine della storia. Invece è “non dipende solo da me, la mia famiglia magari potrebbe scoprire che vivere a los angeles essendo milionari fa schifo e vorrebbero trasferirsi a Seattle che ho sentito che la Nba vuole rimettere una franchigia la”, robe che non fanno ridere nemmeno a Zelig. Clips che zitti zitti stanno mettendo su uno squadrone e questo che fa l’indeciso invece di essere contento. Al che se sono la dirigenza gli dico “bon, fanculo, vai altrove, metto bladsoe in quintetto e con tutto quello che potevo dare a te mi cerco una guardia straforte” e se la giocano con tutti.

  • Daniele

    non la vedo molto come remota la possibilità che possa diventare un obiettivo dei lakers qualora nash dovesse continuare su questa falsariga, leggevo tempo fa in un sito americano che a quanto si dice potrebbe essere rimasto un pallino della dirigenza giallo viola che non ci starebbe granché a trovare un posto a nash, ed eventualmente a liberarsi di gasol per dare un ultima grande chance di titolo a kobe, fantabasket ma tutto dipenderà da questa stagione

  • graphicplayer

    il problema è che se nash è questo mai più lo cedi con quel contratto. Certo, se los angeles arriva a paul la squadra per il futuro ha già l’asse portante paul-howard che malissimo non è.. Io se ero in LA mandavo in culo metta immediatamente quest’estate e puntavo un batum per dire, invece di strapagare nash, e mi cercavo un play “da sistema lakers”, perché avere nash per usarlo così è solo controproducente.

  • LOL

    E come lo prendono Paul? Con quali asset? Da free agent sarebbe impossibile per loro. Servirebbe una terza squadra che si piglia Gasol e Nash

  • mjrossit

    Mi pare proprio scemo se rifiuta. Ha tutto, i soldi (che già prende, più quelli che gli daranno), la squadra e la possibilità di fare la storia a Los Angeles, patria dei cugini. Io farei di tutto per cercare di metterla in quel posto a loro fossi in lui.

  • Daniele

    @graphic hai voglia dell’asse Paul-Howard per il futuro, poi con quello che risparmi dal ritiro di kobe e dalla cessione dei vari gasol ecc. puoi prendere altri 3-4 buoni giocatori e una buona panchina e ti sistemi per gli anni a venire, poi secondo me nash a toronto se lo prendono anche l’anno prossimo, anche per marketing, poi in fondo se si vuole come ha mostrato l’affare howard qualcosa si imbastisce anche a 4 squadre

  • rdonnie

    qualcuno sa se su sky danno OKC SAS al posto di NYK BKN??

  • graphicplayer

    @rdonnie
    c’è scritto in alto a destra.

  • graphicplayer

    @lol
    amnesty per metta e risparmi 7 milioni, scambi nash e ne risparmi altri 9 e ne hai già liberati 16, idealmente per firmare paul ne dovrebbero servire quanti? 20 a stagione circa? Diciamo che qualche operazione si potrebbe mettere in piedi abbastanza facilmente.. E comunque nel 2014 i lakers ad oggi hanno sotto contratto solo Nash e presumibilmente avranno Howard. Spazio per Paul ce n’è in abbondanza. Ma sarebbe comunque ripartire, in maniera eccellente se il mercato è fatto con un minimo di logica, da zero. Certo se vicino a Dwight e Paul metti anche James… 🙂 Ma come dicevamo è fantabasket al momento.

  • gasp

    Questo è solo una tattica per avere un contratto più oneroso

  • davide85

    graphicplayer

    scusa ma anche se scambi nash quei 9 milioni ti ritornano cmq in giocatori e non liberi spazio…nn credo che qualcuno si prenda nash per niente o dando via scelte future secondo me.

  • Ironclaw

    io son sempre convinto che vada ai Lakers del dopo Kobe… poi magari sbaglierò, rimane ai Clips e vince il titolo ma dallo scambio fallito penso a questo…

  • jamikitt

    Se un giocatore non arriva allo scadere del contratto allora non può prendere il max salariale ne in termini di soldi ne di lunghezza 4 anni al poto di 5!
    Quindi graphicplayer spiegami perchè un uomo sano di mente dovrebbe rinunciare a quei soldi!
    Aspettera la fine del contratto e poi rifirmera con i clippers al max possibile!

    E ricorda che se i clip sono ora una vera squadra di basket e non la barzelletta della lega è solo grazie a cris paul.

  • DW3

    jamikitt hai toccato esattamente il punto della questione… fa benissimo a farlo perchè è uno dei 5 più forti e merita il massimo…
    clips che a livello di talento a ovest vedo sotto solo a LAL e OKC chissà che con il fattore campo non facciano finalmente strada nei PO…

  • Base

    Senza dimenticarci che Chris Paul è molto intelligente e farà la scelta migliore, quindi rifirmerà con i Clips al massimo..

  • graphicplayer

    si ma un discorso che ci sta dire resto, estendo al massimo degli anni al massimo dei soldi. Paul che per altro ha una struttura fisica non sanissima ma comunque. Solo non menarla con sta cazzata della familia del nonno e della zia. Su. I clips sono diventati credibili con paul e griffin. Diciamola tutta. Perché griffin è stato decisamente un fattore. Non importante come paul ma davvero pensate che senza di lui paul firmava? I clips erano una squadra futuribilie anche l’anno prima di paul con eric gordon…

  • billy g

    Firmera con i clippers, per fortuna loro. Ma prima aspettera di poter avere il massimo. Ha avuto tutto quello che ha chiesto. I giocatori che voleva, una squadra che in prospettiva è da anello. Aspetta di poter firmare at massimo e poi puntera alla storia. Colui che portò l’anello ai velieri.