Parker gela sulla sirena i Thunder!

Col derby di NY posticipato causa uragano, solo Spurs e Thunder sono scesi in campo della notte con il successo ancora tirato dei texani.

 

 

 

San Antonio Spurs – Oklahoma City Thunder 86-84
SAS: Duncan 20, Diaw 10, Green 13, Parker 14 (11 ass), Jackson 11
OKC: Druant 23 (14 rimb), Westrbrook 18, Martin 15

I San Antonio Spurs is prendono la loro rivincita sui Thunder andandoli a battere all’ultimo secondo grazie, ancora una volta, a Tony Parker; non poteva che ssere una partita combattita tra el due finaliste della Western Conference agli ultimi playoffs, San Antonio prova a scappare ad inizio 4° periodo con un break di 11-0 portandosi sul +8 (77-69), OKC però torna subito in partita. La rimonta degli ospiti è nelle mani di Russell Westbrook che con 4 tiri liberi consecutivi da il +3 (81-84) a 1’26”.
Sempre Westrbook, a 47″ dalla sirena, ha tra le mani il layup del possibile +5, lo sbaglia e da li comincia il TP9-Show; il francese segna subito la tripla del pareggio, Westbrook perde una sanguinosa palla (6 nel match) a 7″ e sulla sirena l’ex Mr.Longoria segna il suo classico jumper che regala il successo Spurs!

Il Buzzer-Beater di Parker
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=LqlZ-55Z6OM&hd=1]

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • gasp

    Mi ha impressionato Duncan:20 pt,8 rimb e 3 blk sembra ringiovanito!Comunque i Thunder hanno tenuto anche senza Harden
    P.S Durant 23 pt e 14 rimbalzi,non 24!

  • Big “O”

    Prima di commentare le partite di stanotte vorrei un attimo proseguire il dibattito su Harden.

    Prima, X Fabio Stoppani (mi sembra): Lin e Asik guadagnano molto solo l’ultimo anno di contratto, ma i primi 2(si tratta solo di un triennale) prenderanno circa 5M a testa, ergo l’estate prossima avranno tutto lo spazio che vogliono per potenziare la squadra. Inoltre io dico di fare attenzione al centrone turco, che secondo me non vale assolutamente meno di un Perkins qualsiasi.

    IYW: giusto dire che Harden avrebbe potuto aspettare un po’ (a parte il fatto che col rinnovo prenderà 80M anzichè 52, il che conta un tantino), ma quanto avrebbe considerato veramente suo un titolo vinto come 2/3 violino? Se guardiamo Bryant, cui ancora si rinfaccia di essere stato solo una spalla nei primi 3 titoli di LA, immagino il titolo di Harden quanto verrebbe considerato davvero merito suo, e non solamente in terza battuta.
    Le star NBA sono fatte così, sono delle prime donne che amano stare sotto la luce dei riflettori, come delle quindicenni in discoteca.
    Conoscendo come funziona il mondo NBA, e mettendomi in quei panni, la scelta di Harden non mi sembra solo giusta, ma addirittura scontata.

  • @Big O se vuoi proseguire il dibattito su Harden apri un topic nel forum! Sennò qui si va off-topi,

  • lilin

    sconfitta che significa quasi nulla per okl ma che da conferme su san antonio. quest anno secondo me saranno loro una contender seria. con questo duncan poi…dopo miami e okl metterei loro, prima dei lakers

  • shaq4ever

    Previsione per San Antonio: si avvicina al 60% di vittorie in regular ma se non ottiene il fattore campo può già uscire al primo turno… Altrimenti al secondo
    Contro i clippers potrebbero anche vincere sfruttando l’esperienza, la conoscenza del gioco e lo spirito di gruppo… Contro okc e lakers non credo basti e contro squadre giovani e quadrate come memphis potrebbero fare fatica

    Per okc penso che possano puntare a vincere la conference perché i lakers prima di trovare la quadratura del cerchio credo che potrebbero perderne un po’..
    Per i Playoff dipende tutto da quanto i lakers saranno amalgamati, possono implodere ma possono anche stravincere… Howard dà loro una dimensione nuova.. Sono convinto che tra DH e bynum non ci sia una differenza enorme ma Superman è considerato una star e per questo credo verrà coinvolto notevolmente potendo andare spesso sopra i 30 punti, cosa che a bynum non era concessa.. Se imparassero a giocare di squadra potrebbero battere ogni team puntando sui punti deboli (chi i lunghi, chi la difesa su kobe…)
    Nash invece potrebbe (e dico potrebbe) non essere così determinante come ci si potrebbe attendere se la palla resterà comunque in mano a kobe come è stato abituato a fare per tutta la carriera.. E non credo che brown sia l’allenatore giusto per fargli cambiare stile alla sua eta

  • alert70

    Bella gara. Vittoria meritata degli Spurs capaci di fare le giocate giuste nel finale. I Thunder hanno pagato la serata semifolle di Westbrook che ha collezionato orrori. In attacco 6/21 e 6 palle perse e in difesa non si è distinto per giocate esaltanti. Sull’ultima azione era a 5 metri da Parker.

    Nonostante tutto erano ad un tap-in dal +5 a pochissimi secondi dalla fine (prima della tripla del pareggio di TP) sbagliato da Russell su passaggio di Martin. Martin che ha giocato benissimo considerato le 48 ore di acclimatamento. Non ha forzato, 15 punti + 5 assistenze che potevano essere 6 e che avrebbero sancito la W.

    Avrà tempo di migliorare l’intesa con i compagni. Se questo fosse il suo range di punti (13-17) i Thunder avrebbero il terzo violino.

    Aspetto negativo che perseguita il team sono le palle perse, l’ultima sanguinosa che è costata la sconfitta. Molte di queste sono legate all’operato di Russell, anche se derivano dalla mancata capacità di lettura che hanno in certe situazioni. Parlo di entry pass, parlo di penetrazioni senza un’idea precisa di quello che vogliono fare. Probabilmente dovuto in parte a un QI cestistico non sempre elevato e all’affidamento delle loro doti atletiche che gli da il “diritto” di osare. In questo devono migliorare. Essere leader nella NBA in palle perse non è un bel segnale.

    Spurs
    W consistente ma a novembre. Il loro problema è arrivare sani ai po. Possibilmente con una panca che risponda si all’appello. Perchè dai big avranno tutta l’esperienza di questo mondo che deve essere supportata dai Jackson, Green, Leonard, Splitter………etc. Senza il loro apporto non c’è verso di svangarla ai po.

    TP dopo anni di NBA ha messo su un jumper da tre niente male. Non si finisce mai di imparare. Complimenti.

  • salviamo trigari

    riparte il campionato e riparte le sinfonia Spurs, così a sensazione anche quest’anno il più bel basket si giocherà nell’alamo, dei PO non parlo perchè è il roster del’anno scorso con i suoi pregi e suoi difetti.

    Tim che già la stagione passata aveva mostrato segni di ringiovanimento sembra avere ancora più freschezza atletica (stoppatona a Durant per credere) Parker è ormai un clutch player di comprovata affidabilità e Leonard continua a fare delle giocate determinanti. Passato presente e futuro

    partita in equilibrio fino alla fine decisa da 3 episodi in serie : diaw che “intercetta” un pallone difficile e apre per la bomba di Parker, Leonard che ruba palla a Durant e schema finale per il tiro della vittoria.

    Okla ha perso ma poteva tranquillamente vincere, a San Antonio in pochissimi passeranno, sconfitta che non dovrebbe fare male,dopo tutte le chiacchiere Lamb non è sceso in campo ma Martin e Maynor già fànno quello che devono fare, Durant e Wes giocheranno meglio in futuro c’è da scommetterci

  • rat

    ancora un partitone di tim che nelle prime 2 partite viaggia a 22pt 10 rmb e 3 stoppate di media

  • complimenti a durant che diventa il + giovane dopo lebron a fare 10000 punti,gli spurs sono sempre una granzia in rs ma okc con harden nn la perdeva questa partita

  • brazzz

    ma non capisco..aldilà della mia comprovata antipatia x loro..come si fa a considerare gli spurs una contender?loro,come il resto del pianeta,invecchiano di un anno ogni dodici mesi,il roster è sempre quello(negli uomini che contanO9,per cui,come azz faranno nei po?bò,mistero ella fede…in regular ne vinceran magari 60 come l’anno scorso,ma poi?e qui giuro non c’entra l’antipatia,solo una ovvia occhiata alla carta d’identità.
    alert..3 stoppate,e allora?parliamo del gesto più sopravvalutato del gioco…

  • Ammiraglio

    Non mi sento di dover nulla se non: onore eterno a Tim Duncan.

  • gasp

    Cosa vuoi che ti dica brazzz, sembra che ogni anno sia quello buono per vederli fuori dai giochi,invece fanno 60 W e fanno le finali di conference

  • alert70

    brazzz
    tre stoppate con recupero della palla (da parte del team). Non stoppate con la palla mandata in terza fila………………eheheheheheheh

    Concordo con te sugli Spurs. Il loro problema è si l’età ma il supporting cast. Dai tre big ti aspetti un contributo sostanziale se in salute, ma l’anello debole è la produttività dei Green, Leonard, Jackson, Diaw…….. Sulla carta sono tanta roba salvo avere le manine sudate a maggio. Idem per i Thunder. Da Martin ti aspetti 13-17 punti e dal trio combinato su per giù 60 punti, salvo poi capire quanto gli Ibaka e compagnia di questo mondo contribuiscono. Per non parlare del fatto che si affidano troppo al tiro. Non hanno un gioco in post basso per non parlare di un centro o presunto tale che faccia un pò di legna per dare un minimo di diversità al gioco.

    La differenza con gli Heat è che si sono aggiunti due giocatori di talento che non hanno proprio problemi a metterla dentro. Tra Lewis, Allen, Battier, Miller, Haslem… 25/30 punti escono in un modo o nell’altro, dagli Spurs e dai Thunder non ne sono certo, salvo esplosioni dei rookie Jones e Lmb (poco probabili). Non cito i Lakers che dal sesto in poi sono scandalosi.

    Dimenticavo, che poi c’è James in grado di giocare in post basso.

  • D-Matt

    OKC ha fatto credo la cagata più grossa che potesse fare , cedere harden e tenere quel caprone di westbrook! fin che quella capra rimarrà li okc il titolo se so scorderà! guardate che difesa sull’ultimo tiro di parker da brividi, completamente distratto

  • brazzz

    probabile che west fosse l’anello debole,certo che pure harden nelle finals è stato pessimo…ha ragione alert..si affidano troppo al tiro..
    spurs..onore a td tutta la vita,ma lui,come me,invecchia..non dico che non faranno una gran stagione..sicure 60w,ma in ottica titolo non li vedo,..
    alert,la stioppata è comunque gesto sopravvalutato.sbilanci tutta la difesa,come minimo…e non vuol certo dire che difendi

  • Michael Philips

    Quel caprone che alcune gare è capace di fartele vincere da solo, quello che pur facendo errori, ha chiuso le sue prime finals a 27pts di media.

    Togli westbrook e avrai più ordine, ma senza le sue sfuriate, spesso devastanti e spesso nei 4/4 avrai un team molto più ordinato ma anche molto meno forte. Quando durant non è in giornata chi te la vince la gara? Minor? Ibaka? Martin?

    Riguardo martin buon esordio, ha fatto quello che doveva dalla panca senza forzare. Il problema sorgerà quando okl avrà bisogno di qualcuno in grado di innescare le star. Martin non è harden, è mortifero come attaccante, ma non è quello che in tal caso ti fa il play improvvisato. Cose queste che peseranno parecchio.

    Duncan? Boh, due gare ed è sembrato in ottima forma. Però i playoffs sono molto lontani e lui nelle ultime stagioni proprio nei playoffs ha deluso, perché troppo spompato(e direi vista l’età).

  • Michael Philips

    Brazzz

    Non sono d’accordo. Un grande stoppatore e intimidatore(le due cose non sono la stessa cosa, vedi chandler) può scoraggiare l’avversario e costringerlo a cambiare modo di attaccare. Avere uno sotto canestro che ti obbliga ad improvvisare fa sempre molto comodo.

    Certo che se ogni stoppata finisce in tribuna, dando agli avversari una seconda chance, allora serve a poco, ma non sottovalutare l’aspetto psicologico del gesto: se un giocatore riceve che so, 2-3 stoppate, tenderà spesso a non farsi più rivedere nella zona dello stoppatore. Succede sempre.

  • alert70

    brazzz
    Anche a me le stoppate fregano meno di zero, ma sai benissimo che c’è gente che viene pagata un botto per farle.

    Se devo scegliere tra tre stoppate e sei rimbalzi contestati preferisco i secondi. Era solo per enfatizzare il gioco “totale” di Olowowiztki…………..heheheheheehh

    L’età conta relativamente se quando ti siedi in panca i tuoi compagni la mettono. Ovvio che un TD a 25/28 anni è preferibile al pur fresco e rigenerato 36enne.

  • alert70

    Michael Philips
    Quoto sul discorso stoppate. Però tra le due categorie preferisco l’intimidatore e non lo stoppatoire fine a se stesso.

  • mjrossit

    Deluso dai Thunder, giocano come l’anno scorso, ovvero troppo male per gente come gli spurs. Può andare bene con quasi tutte le altre squadre ma non con loro. Ibaka è tornato a fare da comodino quando DEVE essere valutato come terminale offensivo.

    DUNCAN DIVINO! Non serve altro.

    Per chi scrive con Harden la vincevano…con Ginobili non la vincevano…neanche con David Robinson.

  • brazzz

    si appunto..intimidatore e stoppatore son 2 pineti diversi..resta il fatto che lo stoppatore cercherà SEMPRE la stoppata..e per 2 che ne dai,10 non le dai,e fotti la difesa ogni volta..

  • gasp

    La stoppata è un elemento importante della difesa perchè costringe gli avversari a cambiare gioco ma il solo stoppatore non è difensore(ibaka),chi riesce a essere sia stoppatore che rimbalzista è un grande difensore

  • Ammiraglio

    Concordo sulla differenza stoppatore-intimidatore. Uno tra tanti, David Robinson, era entrambi.

    Sugli Spurs poco da fare, è anni che sono questi, non vinceranno più con questa squadra.

    Su Westbrook. Giocatore che non mi piace, ma neanche un po’ ( io sono per i play alla Kidd e alla Stockton; le guardie nane non mi son mai piaciute); questo non toglie che è forte, punto.

  • salviamo trigari

    forse ricordo male ma Ibaka con le sue stoppate e la conseguente intimidazione(notare come intimidire significa anche: gira a largo che ti cancello!) è stato uno dei fattori più determinanti per OKC in finale di conference, ok non sopravvalutare le stoppate ma renderle un elemento di secondo piano mi sembra eccessivo

    Ps con il Tim di ieri sera Ibaka avrebbe avuto ben altro impatto ma questa è un’altra storia

  • Ammiraglio

    Big Ben era un altro maestro; sapeva sia difendere che stoppare, e tutto in maniera veramente eccezionale.

  • mjrossit

    A me il discorso che Ibaka è solo stoppatore farà sempre ridere.

    Perchè 1) non sarà Howard ma i rimbalzi li prende.
    2) Vorrei vedere tutte le PF difendere sul perimetro come fa lui, altro che non difensore, questo ti permette dei cambi difensivi guardia-ala grande in momenti critici, roba da tutti certo…
    3) Fare salti ripetuti non vuol dire cascare alle finte.

    Se poi si vuole dire che Ibaka fa fatica con un Duncan direi solo grazie al cazzo! E’ una delle migliori PF di SEMPRE! Anche i difensori che umiliava Jordan allora erano scarsi.

  • lilin

    ok, sna antonio probabile arriverà cotta nei big a maggio, sempre che pop non punti ad avere ancor maeno vittorie in regular e arrivare piu fresco ai po; però quest anno il supporting avrà quell anno in piu di esperienza che per brazz arriva per tutti.
    se e dico SE l’anno scorso sarà servito a leonard e soci allora ci sarà da divertirsi perchè il sistema di gioco c è, le star con le palle quadrate pure, il roster profondo anche.

    senza contare che come al solito se a febbraio ci sarà un occasione nel mercato che possa far bene alla squadra gli spurs non si tireranno indietro.

    con ciò non dico che vincereanno il titolo perchè sinceramente ORA come ora miami mi sembra di un altro pianeta però nel basket non si sa mai…

  • mad-mel

    Ma Derek Fisher si è ritirato? o è semplicemente free agent?
    Westbrook è forte ed ha un potenzale immenso, ma non posso biasimare il pensiero di D-Matt, non mi fa impazzire un Carmelo 2.0.

  • shaq4ever

    Il mio pensiero sulla difesa:
    Un conto è stoppare, un conto è prendere rimbalzi e un conto è difendere… Stoppate più rimbalzi non significa saper difendere
    La stoppata è un gesto utilissimo e secondo me valgono più 3 blocks che 6 rimbalzi.. Questo per le ragioni già esposte: intimidazione, far cambiare l’attacco e colpire psicologicamente; far prendere soluzioni più difficili e rinunciare ad entrare.. In più se anche la palla va fuori hai tolto secondi preziosi all’attacco che si deve riorganizzare

    I rimbalzi secondo me sono la voce più sopravvalutata della difesa: love è un eccellente rimbalzista ma uno scarso difensore; dipendono da chi hai di fianco.. Se bargnani continuasse a prendere 6 rimbalzi ma imparasse a difendere sarei contento; se prendesse 12 rimbalzi ma continuasse a essere un telepass, dubito che le vittorie di Toronto possano aumentare

    Difesa significa rendere la vita difficile all’avversario. Sono ANCHE stoppata e rimbalzo ma non solo… Perkins ne è l’emblema: eccellente difensore ma rimbalzista e stoppatore normale..
    Difesa è contestare i tiri, contenere in post senza farsi spostare, impedire all’avversario di girarsi e avvicinarsi…
    Per cui howard non lo considero un gran difensore ma “solo” un eccellente stoppatore/rimbalzista…in difesa sposta tanto quindi, ma per dire chandler, perkins o camby difendono nettamente meglio…
    Ibaka non ha, secondo me, una buona difesa perimetrale (normale essendo un lungo) e lo si è visto chiaramente in finale vs battier che fino ad allora ne aveva messe poche

  • ZEN

    FUFUFUFUFUFUFU
    SCUSATE IL FIATONE MA HO DOVUTO FARE UNA CORSA PER AVVERTIRVI DELLA PROSSIMA TRAGEDIA

    HO RICEVUTO UN SMS DA NOSTRADAMUS CHE MI HA CONFERMATO LA VERSIONE DEI MAYA
    IL MONDO FINIRA’ GIORNO D212M01E2 E’ UN MESSAGGIO IN CODICE.
    SI SALVI CHI PUO’!!!!!!!!!!

    NATURALMENTE IL MIO GRANDE AMICO NOSTRADAMUS COMPAGNO DI GIOCHI DA BAMBINI(PENSATE GIOCAVAMO A NASCONDINO E MI TANAVA SEMPRE NON SO COME FACESSE)MI HA RIFERITO LA CUASA CHE AVREBBE SCATENATO QUESTO APOCALISSE;
    LA VITTORIA DEL TITOLO DA PARTE DEL MALE IN PERSONA LEBRON JAMES

    MI HA AVVERTITO CHE AL MONDO ESISTONO TRE DEMONI CHE SE UN GIORNO AVESSERO RAGGIUNTO LA LORO KRIPTONITE CONTRO L’ESSERE UMANO IL MONDO SAREBBE KAPUT.
    I TRE DEMONI SI NASCONDONO SOTTO I NOMI DI LEBRON JAMES,CECCHI PAONE E GIULIANO FERRARA E LA LORO COMBINAZIONE DI KRIPTONITE E’ ANELLO NBA,PASSERA E DIETA.
    BASTA CHE SOLO UNO RAGGIUNGE LA PROPRIA PER SCATENARE L’INFERNO SUL PIANETA TERRA.
    E ESATTAMENTE QUELLO E’ ACCADUTO MARTEDI’SCORSO

    DEVO RIMEDIARE
    HO GIA’ CHIAMATO IL MIO AMICO DOC EMMETT BROWN PRENDEREMO LA DELOREAN E TORNEREMO INDIETRO NEL TEMPO
    PORTERO’ CON ME IL MAMBA IL TEMPO DI FERMARMI DAGLI ANTICHI GRECI SCALARE IL MONTE OLIMPO FARE DUE CHIACCHIERE CON ZEUS
    GLI PORTERO’ IN DONO L’ENNESIMA DIVINITA’
    MAMBOLLO IL DIO DELLA PALLACANESTRO.
    POI TRA UNA TROMBATA E L’ALTRA CON AFRODITE CERCHERO’ DI RUBARGLI IL SUO SEGRETO PIU’ NASCOSTO.
    SFRUTTANDO LA MIA SENSUALITA’ E IL FASCINO CHE MI CONTRADDISTINGUE CERCHERO’ DI FARLE DIRE A LEI DEA DELLA BELLEZZA E DELL’AMORE DOVE SI TROVA LA SUA COMPAGNA DI CLASSE NONCHE’ MIGLIORE AMICA GLORIA LA DEA DEI CESSI
    COLEI CHE HA MESSO AL MONDO LA ROVINA DEL GIOCO DEL BASKET,IN UN GIOCO FATTO DI GRAZIA,ARMONIA ED ELEGANZA I ROBOT COME LUI NON TROVANO CITTADINANZA.

    DOPO TUTTO QUESTO CON LA DELOREAN TORNEREMO NEL XX SECOLO,ANNO 1984 DESTINAZIONE OHIO ALLA RICERCA DELLA DONNA PECCATRICE CHE METTERA’ AL MONDO IL PECCATORE SOTTOFORMA DI DEMONE.
    PER FERMARMI IL DIAVOLO MI MANDERA’ L’ENNESIMO DEMONE PROTETTORE DI GLORIA.
    SECONDO LE PREVISIONI DI NOSTRADAMUS IL DEMONE IN QUESTIONE ANDRA’ IN GIRO CON UNA CAM-AM SPYDER DEL 2009 E SARA’ ARMATO DI FUCILE CHE TERRA’ NASCOSTO NELLA CUSTODIA DI UNA CHITARRA.
    MI HA ANCHE DETTO CHE QUESTO DEMONE A SUA VOLTA MILITA NELLA NBA.
    MA NONOSTANTE QUESTO OSTACOLO CERCHERO’ LO STESSO DI FERMARE GLORIA PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI.
    NON SARA’ FACILE E HO POCO TEMPO AUGURATEMI BUONA FORTUNA

    E RICORDATEVI COME IL BENE REGNA SEMPRE SUL MALE COSI’IL MAMBA REGNA SEMPRE SU LEBRON

  • makahuna

    una considerazione sulle due contender heat e thunder dopo le loro prime partite…
    gli heat sono migliorati in maniera esponenziale,(ma già dalle finals)…giocano in modo corale e sanno sempre cosa fare, con pochissimi isolamenti e forzature…
    i thunder hanno gli stessi errori e disfunzionalità dell’anno passato, e un barba in meno a sbrogliare le situazioni…westbrook ha perso delle palle che avrebbe gestito il barba che probabilmente avrebbero segnato una w ad okc

  • Ammiraglio

    Dopo aver letto interamente il commenti di ZEN, ho un’unica domanda in mente: ma perchè l’ho fatto?

  • gasp

    @ZEN Ma il demone protettore di gloria che milità nella nba chi é?

  • sheed

    gasp

    supponga sia delonte west dalla descrizione di moto e armi.

  • redbull

    spero che questo sito non diventi come quell’altro..amministratori fate qualcosa! pleaseee

  • sheed

    redbull

    zen è uno spasso,una risata ogni tanto ci vuole

  • gasp

    Si può essere mi ricordo anche che due anni fa era venuto fuori che West si faceva la mamma di Lebron

  • mjrossit

    Ho letto tutto il commento di Zen sperando mi strappasse una risata ma non è successo. Ne aspetto un altro 😉 Nel frattempo vai giù di congiuntivi.

  • redbull

    si ok ma non vorrei che andando avanti la cosa degeneri.. sempre meglio prevenire..

  • nba4ever

    @Ammiraglio. quotatissimo. il genio del male in questione è metta world peace e non lebron

  • ZEN

    VI RACCONTO LA STORIA DEL MAMBA E DEL FINTO KING DELLA NBA NEL DESERTO TENTATI DAL DIAVOLO E MANDATI DA DAVID STERN IN PERSONA PRIMA ANCORA DI ENTRARE IN NBA

    IL PRIMO A ESSERE TENTATO DAL DIAVOLO FU IL MAMBA

    PRIMA TENTANZIONE COSI’ IL DIAVOLO GLI DISSE:

    “SE SEI IL DIO DELLA PALLACANESTRO TRASFORMA I LAKERS IN CLIPPERS”

    SECONDA TENTAZIONE COSI’ IL DIAVOLO GLI DISSE:

    “SE SEI IL DIO DELLA PALLACANESTRO ISPIRA IL TUO GIOCO A QUELLO DI REGGIE JORDAN”

    TERZA TENTAZIONE COSI’ IL DIAVOLO GLI DISSE:

    “SE SEI IL DIO DELLA PALLACANESTRO MOLTIPLICA BRIK AND LOST”

    OVVIAMENTE IL MAMBA RESISTETTE A OGNI TENTAZIONE

    POI E’ IL TURNO DI LEQUIT

    PRIMA TENTAZIONE COSI’ IL DIAVOLO GLI DISSE:

    “SE SEI IL PRESCELTO DEL BASKET TATUATELO SULLA SCHIENA”

    SECONDA TENTAZIONE COSI’ IL DIAVOLO GLI DISSE:

    “SE SEI IL PRESCELTO DEL BASKET RISPETTA I TUOI AVVERSARI”

    TERZA TENTAZIONE COSI’ IL DIAVOLO GLI DISSE:

    “SE SEI IL PRESCELTO DEL BASKET UNISCITI A WADE”

    VI LASCIO IMMAGINARE IL RESTO
    LEBRON SI PROPRIO NU STRUNZ

  • gasp

    Quarta tentazione a kobe:tu sei il dio della pallacanestro chiedi di essere ceduto ogni volta che le cose vanno di merda

  • Michael Philips

    Post inutili come quelli scritti da zen andrebbero cancellati. Questa gentaglia non va incoraggiata.

    Lo abbiamo già ripetuto mille volte: è così che un sito come play.it è andato in rovina.

  • gasp

    Lo so michael però non si riesce a non rispondergli a tono e poi mi confronto con un altro tifoso Lakers però estremista