Allen tocca i 23 mila punti…senza saperlo!

Il 6° uomo di Miami ha toccato uno storico traguardo andando a fare compagnia ad altri grandi, il tutto senza saperlo!

L’impatto di Ray Allen (37 anni) nei Miami Heat si è sentito, punti pesanti uscendo dalla panchina (15.5 punti di media) e canestri importanti come il gioco da 4 punti che ha deciso l’incontro contro i Denver Nuggets, Ray stanotte ha raggiunto un’importante traguardo che non sapeva neanche.

Infatti grazie ai 15 punti di stanotte contro Phoenix l’ex Celtics ha raggiunto quota 23 mila punti in carriera (23,005 per la precisione) , raggiungendo giocatori del calibro di Elgin Baylor, Adrian Dantley, Robert Parish & Charles Barkley: “Davvero? Allora dovr darci denotr stasera!” aveva dichiarato “He Got Game” prima della partita quando gliel’hanno fatto notare, aggiungendo: “Non è una cosa che ti proponi quando giochi, cioè non è un obiettivo che vuoi raggiungere”

La classifica marcatori All-Time

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Paul

    Ray sei tutto quello che sarei voluto essere in ambito cestistico. S

  • Nitrorob

    minkia incredibile Iverson!!!
    17esimo avendo giocato molte meno stagioni di altri!! chissà dove sarebbe ora se giocasse ancora!!
    ps. kobe cmq ho paura che a “più” del 4° posto nn ci arriva, mostruoso cmq

  • graphicplayer

    @Nitrob
    Kobe facile al 3 posto. FA CI LE! Iverson ha dato il massimo, ma nelle ultime stagioni le medie sono calate, anche spingendo la massimo più dell’8 posto non credo avrebbe raggiunto…

  • DW3

    kobe terzo facile… mentre il più incredibile realizzatore rimane wilt per me

  • rat

    michael jordan sempre di un altro pianeta la sua media punti parla da sola 30,1, se avesse giocato le partite giocate da kareem o malone avrebbe fatto 40 mila punti e passa. un fenomeno realizzativo come bryant con + di 100 partite giocate in più sta ancora 3000 punti dietro, cmq fra 10 anni al primo posto ci sarà lebron con kobe dopo lui kareem e malone

  • davide85

    Rat, a mio parere LeBron non si avvicinerà per niente a Jabbar, e forse nemmeno a Kobe…Lebron negli ultimi 2 anni si sta impostato di + come giocatore totale e meno come realizzatore puro e mi sembra voglia continuare su questa strada, fregandose poco di quanti punti farà..cmq ne mette praticmente dai 25 ai 30 a partita di media durante la stagione, ma non credo gli interessi e quindi non forzerà come Kobe le sue medie, il ciò a favore dei compagni. poi ci saranno sere che dovrà farne 50, ma il Lebron di Cleveland dove tirava 40 volte dal campo perkè non c’era nessun altro a farlo non penso lo vedremo salvo rare occasioni…Forse Durant alla lunga potrebbe avvicinarsi a qualcuno di loro, ma Kareem ha giocato fino a 40 anni suonati a medie punti importanti, sarà dura passarlo!!

  • gasp

    Mah,Lebron ha fatto quasi 20 mila punti e non è neanche trentenne,quindi può arrivare facile a 30 mila a fine carriera

  • davide85

    si sono d’accordo Gasp, ma vedi che ne mancherebbero cmq 8000 per arrivare a kareem, quindi considerando che kobe passerà serenamnete i 30000, alla fine si piazzerebbe 5° diciamo, quindi ci sono andato molto lontano prima…