La sfida di Bryant: “Giocare fino a 40 anni!”

La stella dei Lakers è tornata a parlare del suo futuro e adesso si è posto un obiettivo ambizioso ma secondo lui possibile.

Kobe Bryant (34 anni) si sta divertendo a giocare sul suo futuro lasciando i suoi tifosi e gli appassionati con un punto interrogativo non da poco, in estate aveva detto e ripetuto che avrebbe finito la sua carriera in coincidenza con la scadenza del suo contratto con i Lakers, ma adesso ha alzato il tiro.

Al “Los Angeles Times” il “Black Mamba” ha lanciato la sua sfida personale: “Giocare fino a 40 anni non è un obiettivo che va al di là della realtà” aggiungendo: “C’è ancora chi balla YMCA e i pick-up games, giocherò per tutto il tempo in cui vivrò”. Oltre al futuro Kobe deve pensare al presente, stanotte i suoi Lakers scenderanno in campo a Sal Lake City contro i Jazz, il #24 non si è allenato nella giornata di ieri per via del piede dolorante: “Spero di essere almeno al 90% per Utah” ma allo stesos tempo ha molta fiducia nel suo fisico: “Sono davvero in perfetta forma e il mio corpo è in grando di gestire questi problemi, se gioco meno minuti mi va anche bene!”

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • jamikitt

    Hahahah per la gioia di Marimba!

  • Bulls91

    Onore a Kobe !!!

  • Beltramat

    Solo il migliore

  • Michael Philips

    Ma se si gestisce un minimo, questo ci arriva tranquillamente a giocare a 40 anni e senza sfigurare.

  • sono sicuro che visto il suo ego giocherà fino a battere il record di jabbar,ha avuto la fortuna di nn avere mai fratture o strappi nn vedo perchè debba ritirarsi così vedrà lebron diventare 5 volte campione dal campo

  • magari vorrei proprio vedere se fa + 40 punti a 40 anni compiuti come jordan ,, secondo me nn arriva nemmeno a 20 a 40 anni

  • LOL

    stai tranquillo che a 40 anni 20 punti li fa ad occhi chiusi, ne ha 34 e ancora è in grado di metterne 40, a parte il fatto che da un punto di vista agonistico avrebbe già quasi 40 anni visto che come minutaggio ha già abbondantemente superato Jordan ma voi queste cose non le sapete perchè siete ignoranti.

  • LOL

    dimenticavo, sarò curioso di vedere il prescelto a 40 anni

  • Massu4

    Il Prescelto…a 40 anni perderà l’esplosività e la forza muscolare che oggi lo rende un giocatore illegale…tuttavia credo che si avvicinerà sempre più a canestro…rimanendo comunque letale.

    L’unica cosa che conta dopo i 35 anni per gente con questo fisico e che non ha mai avuto infortuni gravi… sono le motivazioni mentali…
    Se sono appagati… si ritirano…se non lo sono… possono essere ancora dei fattori

  • Haka

    conta anche un bagaglio tecnico e un gioco naturale spalle a canestro che Lebron AD OGGI ancora non ha altrimenti puoi avvicinarti quanto ti pare al canestro ma un gancio, un jump shot in post basso ecc.. va a finire sul ferro. Duncan che tecnicamente è forse il giocatore coi migliori fondamentali nella storia del gioco ha quanto, 36 anni? Eppure fa già molta fatica e lasciamo perdere l’inizio di questa rs, parlo soprattutto dei playoff dove sono praticamente 4 anni che non è un fattore.

  • Ammiraglio

    Che era una cazzata quella del 2014 lo sapevano tutti, ma qualcuno ci credeva veramente?

    Non mi stupirei se a 34 anni, LBJ si mettesse a giocare fisso da 4; avrà perso potenza ed atletismo, quindi gli converrà avvicinarsi a canestro; poi magari mi sbaglio. Anche da 4 sarà comunque efficacissimo.

    Il prescelto

    Intanto stanno 5-1, quindi stai zitto per cortesia e non sparare le solite cazzate da tifoso medio su un futuro totalmente ipotetico…

  • hayes

    Che era una cazzata lo sapevamo tutti, ma il perché questo tizio passi tutto questo tempo a sparare cazzate sulla sua carriera futura mi è davvero un mistero…

  • Ammiraglio

    Il perchè sfugge anche a me; forse ci si diverte, boh… Comunque questo gioca finchè non crepa.

    Una cosa strana, ancora non è uscito il mentecatto di turno a dire che è un giocatore finito…

  • Erpelle

    Dire che lebron non ha movimenti spalle a canestro e che basa il suo gioco solo sul fisco significa obiettivamente capire molto poco di questo gioco..stiamo parlando di un giocatore che in quanto a tecnica ha poco da invidiare ai più grandi di sempre e la dimostrazione è arrivata con la consacrazione dell’anno passato..mi sembra di sentire i luoghi comuni che attribuivano lo strapotere di shaq al suo peso e alla sua stazza quando in realtà shaq era un ballerino e un pianista..il fatto che un giocatore non sia elegante nei movimenti non vuol dire assolutamente che non sia tecnico. Per quanto riguarda kobe è evidente che se vuole può essere un go to guy fino a 40 anni suonati..solo chi segue il cricket avrebbe il coraggio di sostenere il contrario.

  • rat

    infatti chi ci credeva che si ritirava fra 2 anni

  • Non leggo commenti dei vari Marimba…mi inizio a preoccupare!

  • Haka

    Mi sa che ne capisce ancor meno chi dice che quanto a tecnica è uno dei migliori di sempre, ha poco da invidiare ai migliori di sempre? Ma cos’è uno scherzo? Tra l’altro non ho detto che basa tutto sul fisico, questo l’hai detto te

  • rat

    si parla di bryant ed ecco che spunta lebron mah,cmq se fossi in kobe giocherei fino a quando il fisico e le motivazioni reggono altrimenti si rischiano figuracce

  • speriamo che nn termini la carriera così come l’ha cominciata cioè facendo 5 pt di media a partita

  • anche magic con jordan nella finale contro i bulls era 5 a 0 a suo favore , ma dopo 10 anni mi pare che si era passati al 6 a 5 per mj quindi ne parliamo fra qualche anno

  • Marimba

    Kobe Bryant è un giocatore anacronistico e vintage già adesso… È già senza capelli, a 40 anni lo scambieranno per l’allenatore o il custode dello staples center…. Ha il primo passo degno di un bradipo a 34 anni, a 40 anni dovrà usare le stampelle…. Mi ricorda tanto la panchina di space jam dopo che i looney tunes avevano scoperto che la pozione era solo acqua

  • Ammiraglio

    lo hai detto, ne parliamo tra qualche anno e perchè? perchè è da stupidi parlarne adesso.

    Comunque Magic smise 1 anno dopo a causa della malattia, non è che ha giocato altri 10 anni e non ha più vinto nulla. Bell’esempio che hai preso…

  • mjrossit

    E come fa? Non penso riuscirebbe a non prendersi 30 tiri a partita ma non penso anche che ci sia una squadra che a 40 anni gli permetta di farlo. Salvo squadre alla Washington tempi MJ.

  • Er Pelle

    HAKA: non vedo quali siano le deficenze tecniche nei movimenti di lebron..quindi si tecnicamente io non vedo nessun abisso tra lui e mostri del gioco come jordan, bird, pippen..i paragoni falli tu..quello che vedo io è un giocatore col fisico di una sf o pf che palleggia (e passa) come i migliori PG della lega.. il fade away di lebron non mi sembra tecnicamente inferiore rispetto a quelli di kobe, tanto meno lo step back o il runner. se poi parliamo dei movimenti spalle a canestro non lo metto di certo al livello di duncan, ma il signore, se fosse per spolestra, giocherebbe fisso in vernice, a testimonianza del fatto che un movimento o due deve averceli anche la sotto. non ho mai capito tutte queste critiche sulla sua tecnica di gioco..bah

  • Haka

    dopo che hai detto che il fade away di James è pari a quello di Bryant mi cascano le braccia, mio Dio, io forse esagero da un lato, tu sicuramente stai esagerando dall’altro. Ma stiamo parlando dello stesso Lebron che fuori dall’area ha tirato col 17 % nelle ultime finals? E mi vieni a dire che avrebbe lo stesso fade away o jumper di Kobe? Per fonseca giocherebbe fisso in vernice perchè ha una strapotenza atletica e una velocità che non ha nessun altro 4 nella lega, oltre al fatto che più gli metti tiratori intorno meglio è per il suo gioco, non certamente per i suoi movimenti in post basso.

  • KD 35

    Si guarda, la stessa cosa il fade away di bryant e james

  • Ammiraglio

    Marimba, i tuoi commenti sono sempre farciti di un’intelligenza veramente brillante, fossero tutti come te gli utenti che commentano.

  • Ammiraglio

    Er pelle

    Passando sopra Bryant e Jordan, non c’è una differenza tecnica tra Bird e LBJ? Questa è la più grossa stronzata che ho mai sentito, ma che a confronto quelle di Bagatta e di Pozzecco sono delle perle di saggezza!
    Ma da quanto segui il basket? Da tre giorni?

  • shaq4ever

    haka
    non voglio entrare nelle vostre discussioni su chi o quale movimento sia più tecnico dell’altro, perché si va nel soggettivo e non ce la caviamo più

    ma io ti porto un dato (magari un po’ più significativo delle 5 partite delle finals di cui parli tu, paragone un po’ privo di significato):
    stagione 2011-12, percentuale del jumpshot
    kobe: 43,6%
    lebron: 47,9%

    quindi se vogliamo continuare a dire che lebron segna grazie al fisico e non ha un buon jumper, diciamolo pure.. ma è una gran cazzata

    dati: 82games. com

  • Il ricchioncello personale di kobe

    Ma vi rendete conto che state paragonando le statistiche di un 34enne a quelle di un 27enne.. A livello di tecnica e movimenti c e l oceano di differenza. Lebron segna solo per far vedere che è forte

  • Ammiraglio

    Shaq4ever

    LBJ l’anno passato ha tirato pochissimo da 3 rispetto a Bryant (circa la metà), grazie che ha percentuali più alte…
    Se smettesse di tirarci ce l’avrebbe ancora più alte.

    Stesso discorso tra Duncan e Nowitzki; grazie che il tedesco avrà sempre percentuali peggiori.

  • Haka

    @shaq 4ever

    Per favore, stai confrontando un giocatore nel suo prime con uno di 34 anni. Al di là di questo non ho detto che Lebron segna solo grazie al suo fisico ma dire che ha un jumper o in generale un repertorio pari a quello di Kobe è una bestialità che non si può leggere.

  • Haka

    ecco appunto, l’ammiraglio mi ha anticipato, a parte il fatto che la maggior parte delle conclusioni di bryant sono jump shot (circa l’80%) quindi è anche normale che le percentuali siano inferiori

  • shaq4ever

    1. se guardiamo il tiro da 3 già ci accorgiamo che lebron tira col 36%, kobe 30% (e sono jumpshot ovviamente)
    2. il valore è efg%, cioè si dà più importanza al tiro da 3 realizzato (visto che si considera che se uno mette un jump da 2 conta meno di uno da 3), questo per risolvere il vostro problema del “tira di più da 3”
    3. si è sempre detto che più si è maturi e più migliora il tiro, quindi il fatto che kobe ne abbia 34 lo dovrebbe agevolare (nel jump shot). vedasi jordan
    4. le % sono solo sul jump, quindi che ne tiri 10 o 10000 non si abbassa la %. se invece mi parli della selezione di tiro questo al massimo significa che lebron ha una miglior selezione (di certo non un difetto)
    5. io non sto criticando o giudicando la tecnica di uno o dell’altro.. sto solo sfatando il luogo comune che lebron non sappia tirare o vada solo di fisico. la mia filippica era contro la frase ad effetto (stupida, se me lo concedi) del “stai parlando di lebron che ha tirato col 17 % nelle ultime finals”

  • Haka

    Col passare degli anni puoi anche migliorare o affinare la tecnica ma l’esplosività nel battere l’uomo e mettere distanza tra te e il difensore o solo l’elevazione non è più la stessa, vah che non stiamo parlando di tiri liberi ma di jumper contestati dove incidono un’enormità di fattori.

    Nessuna frase ad effetto, è un dato di fatto, un giocatore che ha un jumper naturale e affidabilissimo non chiude una serie di finale con quelle percentuali.

  • shaq4ever

    certo ha tirato 19 jumper in tutte le finals e ne ha sbagliati 16… quindi non ha un jumper afffidabile. non contano le altre migliaia di jumper messi..
    convinto te guarda…

    ed è un dato di fatto che andando avanti con l’età migliori il tiro.. kobe ha fatto 7 anni in più di allenamenti quotidiani. il tuo discorso può valere per uno che fisicamente non ce la fa più, non per un 34enne in ottime condizioni atletiche

  • in your wais

    Haka

    Fa davvero piacere aver trovato un altro utente morigerato, che è così equidistante nelle sue opinioni…non si capisce per niente che ti sta sulle palle LBJ

    Non credo che nessuno metta LeBron tra i giocatori più tecnici della storia, ovvio che Bird o anche solo Kobe se lo mangiano a colazione. Ma non rendersi conto della tecnica di questo ragazzo…

    Ma è tecnica solo il jump shot (il quale, comunque, è tutt’altro che malvagio, altrimenti gli avversari gli lascerebbero sempre 2m di spazio, cose che nn capita)? Il ball handling, che è quasi da point guard, dove lo mettiamo? I 7-8 assist a partita, li fa perchè è grosso? I runners, i fade away, le bombe da 3?

    A sentire certi luminari, sembra che si parli dello Shaq di Orlando, che faceva 5 dunks di media a partita…intanto pure se è una zappa, è il miglior giocatore della Lega, col 2° che arriva 3°…e sono 9 anni che è un gorilla senza tecnica, ma nn mi pare che gli crei grossi problemi…

  • Marimba

    Ben detto tutti siete d’accordo…. Bryant è un giocatore anziano e finito

  • Marimba

    Ammiraglio sei un utente strafinito…. Perché non ti prendono in ESPN??

  • Kobe-shaq92

    LBJ the best e basta

  • Haka

    shaq

    hai ragione, quindi bryant atleticamente è lo stesso di 4-5 anni fa, “convinto te guarda…”

    IYW

    Hai fatto tutto te, io ho parlato solo del jumper e del gioco in post basso, se poi mi son sentito in dovere di rispondere ad una boiata del tipo che tecnicamente non è distante dai migliori di sempre o che ha il fade away di Kobe non è colpa mia. A volte capite veramente fischi per fiaschi

  • Nitrorob

    Ne LBJ ne KObe sono i miei preferiti, ma mi sento di dire che se Kobe arriva a 40anni batterà parecchi record che tengono da decenni!!
    sono anni che Kobe è sempre cosi, magari è calato qualcosina, ma roba da niente!!!
    personalmente credo che ancora 1vs1 in un modo o nell’altro (passatemi il termine) ancora lo mette nel culo a tutti!
    e spero a questo punto che chiuda ai Lakers con il 6° titolo (infondo per quanto può essere stronzo) se lo merita tutto per quello che ha dato al basket!

  • PAZUZU@BABILONIA.NET

    MARIMBA IS LIKE BARACK 12INCH OBAMA, AMMIRAGLIO LOSER COME GOTT MITT UNS ROMNEY E KOBE HOTEL BRYANT, VAI A TIFARE CHEESELAKERS CON LA SPATAFORA STAMMANITI PER DUE. PAZUZU LOVE YOU

  • I jump di kobe sono il 90% delle volte con il difensore addosso (se non piu di uno), poiche qualsiasi avversario sa che non gli puo concedere un tiro pulito di quel tipo…lebron invece viene spesso invitato dalle difese a scegliere quella soluzione…cio non vuol dire che il jump di lebron faccia schifo…pero le statistiche sono sicuramente influenzate da questo fattore

  • makahuna

    le statistiche sono influenzate dal fatto che kobe si ostina a tirare anche con 3 uomini addosso buttandosi indietro..ecco come vanno a picco le stats…la passasse e magari ha stats migliori…

  • Questo e’ un altro discorso…di certo non contano solo le stats nel giudicare un gesto tecnico…questo intendevo

  • LOL

    fenomeno gli anni precedenti Kobe ha sempre avuto una percentuale migliore col jumper rispetto a james, ma evidentemente quegli anni la passava…

  • Er Pelle

    HAKA, AMMIRAGLIO: mi piacerebbe tanto che mi spiegaste come si esegue tecnicamente un fade away, un tiro in sospensione o uno step back..e quali sono gli errori che commette abitualmente lebron nell’esecuzione di questi movimenti..sinceramente non so nemmeno con chi sto parlando, se con una vecchia o con un bambino in prepubertà, quindi non mi metto a polemizzare..quando si parla di tecnica ognuno si sente un giudice di cassazione, ma la verità è che la maggior parte delle volte si è completamente ignoranti sull’argomento.

    quello che contraddistingue il gioco di kobe, e che ha solo lui, è sicuramente l’uso del perno che precede spesso il suo fade away; ma ciò che rende devastante quel perno è più l’istinto, il tempismo e l’esperienza piuttosto che la tecnica in senso stretto (che ovviamente c’è ed è impeccabile). questo è il solo divario tecnico che vedo tra kobe e lebron. (anche se a ben guardare si tratta semplicemente di uno stile di gioco differente..)

    la mitizzazione gratuita dei giocatori del passato e le idee impacchettate di vari cronisti italiani elevati a salmo, sono la cosa che più odio quando si parla di NBA..

    seguo il basket da 3 giorni? ahahahah