NCAA Night Report (09/11/2012)

UConn vince a sorpresa in Germania, nessun problema per Zeller, Baylor batte McCollum, esordio ok per Goodwine Anderson, male Noel!

 

 

 

Indiana(#1) – Bryant University 97-54
IND: Watford 15 (15rimb), Zeller 18 (10 rimb) , Ferrel 10, Abell 12, Hollowell 12
BRY: Francis 15, Dobbs 12, Maynard 11, Starks 8

La prima partita stagione è una pura formalità contro Bryant University non fatica piu del previsto, dopo i primi 10 minuti di studio Indiana prende il largo grazie a Zeller autore di una buona gara e chiude il primo tempo avanti di 20. Il secondo tempo è una pura formalità per Zeller e co.

Kentucky(#3) – Maryland 72-69
UK: Wiltjer 19, Goodwin 16, Poythress 8, Noel 4, Polson 10, Cauley-Stein 8 (4 sto.)
MD: Len 23(12 rimb.), Faust 11, Padgett 10, Wells 8

Forse coach Cal non pensava di faticare cosi alla prima uscita contro Maryland, ma alla fine arriva la vittoria per I suoi Wildcats, Buona la prova del freshmen Goodwin e del sophomore Wiltjer, Noel deludente che soffre troppo un Alex Len in grande spolvero. Polson decisivo nel finale punto a punto

Marquette – Ohio State(#4): ANNULLATA

Michigan(#5) – Slippery Rock 100-62
MICH: Hardaway Jr, 25 (10 rimb.) Burke 21 (8 ass.), Robinson III 10, McGary 9
SRU: Taylor 14, Santos 12, Clark 11, Davis 9, Perry 4 (3 sto.)

Slippery Rock riesce a stare avanti a Michigan per qualche minuti nel primo tempo, ma poi il tasso tecnico superiore dei Wolverines viene fuori e la partita si incanala dalla parte di Michigan, Hardaway e Burke in serata di grazia con 25 e 21 punti.

North Carolina State(#6) – Miami(OH) 97-59
NCST: Purvis 16, Howell 16(10 rimb) Brown 15, Leslie 11, De Taey 10
M-OH: Roberts 16, Edwards8, Johnson 7, McGhee 9, Felder 5

C’èra molta attesa per North Carolina State, dopo l’ottima passata stagione ci si aspetta molto da loro e la prima partita fa subito vedere quanta qualità c’è nel roster dei Wolfpack che non Brown e Cj Leslie non faticano a disvarsi della modesta Miami gia nei primi 20 minuti

Kansas(#7) – Southeast Missouri State 74-55
KU: Withey 17(12 rimb, 5 sto), Ellis 15, Releford 9, McLemore 9, Tharpe 10
SEMO: Johnosn 12, Niemczyk 14, Jones 9, Stone 8,Smith 4

Un grande Jeff Withey e un ispirato Ellis regalano la vittoria Kansas alla sua prima stagionale contro Southeast Missouri, la partita scivola via senza molti patemi con i Redhawks che non impegnao mai seriamente la squadra di coach Bill Self

Duke (#8) – Georgia State 74-55
DUKE: Plumlee 19(14 rimb. 4 sto.), Curry 15, Thornton 13, Kelly 8, Sulaimon 6
GAST: White 19, Hunter 14, Vincent 8, Atkins 5

Georgie State rimane in partita per 13 minuti quando è sul 17-15 ma poi un parziale 15-2 di Kansas chiude i giochi a fine primo tempo, White prova a guidare l’attacco dei Panthers ma le 6 perse condizionano la sua partita, Plumlee sempre piu leader.

Georgetown – Florida(#10): ANNULLATA

North Carolina(#11) – Gardner-Webb 76-59
UNC: McAdoo 26(14 rimb.), Strickland 13, Bullok 5, Paige 6, James 6
WEBB: Harper 13, Byron 10, Landis 13, Hartley 5, Ivey 5

Partita piu combattuta del previsto per UNC che nel primo tampo fatica a trovare la quadrature del cerchio contro un avversario agguerrito pronto a giocarsi la partita, McAdoo realizza 15 dei suoi 26 punti nel primo tempo spingendo avanti la sua squadra fino alla vittoria

UCLA (#13) – Indiana State 86-59
UCLA: T.Wear 17, D.Wear 13, Anderson 10(10 rimb), Adams 21
INST: Gant 11, Arop 10, K.Smith 11, Odum 6, Mahurin 9

Pur non essendo mai stata in pericolo Ucla viene fuori alla distanza con Anderson che prende fiducia dando una grande mano sotto canestro con 10 rimbalzi, Adams realizza 21 punti in 22 minuti uscendo dalla panchina, solo 11 minuti per Tony Parker.

Connecticut – Michigan State(#14) 66-62
CONN: Napier 25, Boatright 13, Daniels 12
MSU: Appling 17, Dawson 15(11 rimb), Harris 11

Si gioca nella base aerea di Ramstain in Germania e la partita che va in scena è tirata e con un risultato non facilmente pronosticabile alla vigilia. Uconn che quest’anno non potrà giocare la post season parte subito benissimo sul 18-34 dopo 15’, ma gli Spartans non mollano e dopo 5’ del secondo tempo si riportano sotto di 1, ma Uconn controlla e porta a casa la W

Creighton(#16) – North Texas 71-51
CREI: McDermott 21(11 rimb), Chatman 11,Echenique 7, Dingman 10
UNT: Mitchell 18, A.Williams 9, J.Williams 9, Frankilin 8

Doug McDermott non tradisce le attese e alla prima partita stagionale mette a segno la sua prima doppia doppia guidando I suoi Jays alla vittoria contro North Texas di Tony Mitchell(Top 10 2013 Draft), Solida difesa di Echenique e grande apporto dalla panchina per Avery Dingman

Baylor (#19) – Lehigh 99-77
BAY: Jefferson 26(13 rimb), Austin 22, Jackson, Heslip 9, Prince 8
LEH: McCollum 36, McKnight14, Greiner 8
Baylor si impone senza particolari problemi su Lehigh, la partita è gia decisa a fine primo tempo e nonostante la strordinaria prova di Cj McCollum, autore di 36 punti non riesce a fermare il roster piu talentuoso di Baylor guidato dal Freshman Isaiah Austin che mette a segno ben 22 Punti in 17 minuti

Gonzaga(#21) – Southern Utah 105-63
GONZ: Harris 12, Dower 15, Edi 16, Karnowski 22, Stockton 12
SUU: Stevenett 29, Collie 10, Scott 9

Partita che non vede mai la luce per Southern Utah che cade sotto I colpi dei Bulldosgs e del freshmen polacco Karnowski che realizza 22 punti. Massimo in carriera per il Senior Stevenett.

Florida State (#25) – South Alabama 71-76
FSU: Whisnant II 11, Snaer 10, Miller 8, Brandon 11
USA: Rubit 12, Allen 21, Goldstein 11, Ammons 11

Forse la partita piu combattuta di questo day 1 di college basketball, Snear incappa in una serata storta al tiro(2/11, 0/6 da 3) e i suoi Seminoles perdono la prima stagionale contro i Giaguari di South Alabama guidati da Antoine Allen che realizza 21 punti uscendo dalla panchina.

Questa notte si giocheranno soltanto due partite della Top 25

Missouri(#15)-Siu-Edwardsville

3 atleti portagonisti della scorsa annata non ci sono piu, molta curiosità nel vedere all’opera i nuovi arrivi Oriakhi(Uconn) Ross(Auburn), Jabari Brown(Oregon) e Campana(Pepperdine). La difesa sarà guidata da Phil Pressey

Notre Dame(#22) – Evansville

Non ci dovrebbero essere problemi per Notre Dame a sbarazzarsi di Evansville, da osservare I freshemen Cameron Biedscheid e Zach Auguste

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste

  • JOSHUA

    Ho visto Kentucky maryland
    Partita giocata alla barclays arena dei brooklyn nets
    Kentucky ha perso tutto il quintetto + sesto uomo dell’anno scorso, con il solo wiltjer  che ritorna ,
    Partita sofferta principalmente per i tanti rimbalzi offensivi di maryland
     i wildcats erano sopra di 13 all’intervallo, ritornati sul parquet hanno incominciato a non mettere più un canestro subendo la rimonta di maryland, con la partita che è stata combattuta fino alla fine.
    Vorrei sottolineare la prestazione di jarrod polson , un WALK ON che gioca quasi tutta la partita al posto di un deludente ryan harrow , mette 10 punti con un 4/5  dal campo  più i 2 tiri liberi a pochi secondi dalla fine che li porta a +3, con successiva tripla finale sbagliata da maryland.
    Noel  sembra un giocatore molto grezzo, ho letto di gente che lo paragona con anthony davis e, basandomi su una partita, l’unica cosa che hanno in comune è la stoppata facile, non tira dalla media, e ai liberi tira mattoni.
    Invece mi ha impressionato willey cauley-stein, un 7 piedi molto agile che corre bene per il campo, mani abbastanza morbide , buon stoppatore e qualche buon movimento spalle a canestro.
    Archie goodwin sembra il freshman più pronto dei 4, gioca SG e all’occorrenza PG
     Wyiltier come l’altr’anno letale da 3, buona partita anche di julius mays, in ombra poythress

    Martedì big match contro duke