NCAA Night Report (12/11/2012)

Vittorie per tutte le top 25 della notte, Zeller e McAdoo ancora trascinatori delle loro squadre, ottimo esordio per Anthony Bennet di UNLV.

 

 

 

Indiana(#4) – North Dakota State 87-61
NDSU: Bjorklund 16, Felt 11, Braun 7, Brown 7
IND: Zeller 22(9rimb.), Abell 14, Hollowell 14, Oladipo 7, Sheehey 9

Per i primi 10 minuti la partita sembra abbastanza equilibrata, poi esce il talento di Zeller e compagni e Indian vola sul +13 dopo 20’. Nel 2° tempo ND State prova a rientrare (35-44), ma un 3-12 di parziale li riporta sotto. Da segnalare la bella prova del sophomore Remy Abell.

Michigan(#5) – IUPUI 91-54
IUPUI: Hart 15, Patton 9, Shanklin 9, Gibbs 7
MICH: Burke 22(9ass.), Robinson 21, Morgan 10, Hardaway 10

Solo nei minuti del primo tempo Michigan riesce ad allungare su IUPUI che nei primi minuti si è mossa molto bene. Burke e Robinson segnano con alte percentuali sia da due che da 3 e a metà secondo tempo il punteggo dice +21 per i Volverines.

Memphis(#17) – North Florida 81-66
MEM: Black 18, Jackson 14, Barton 11, Goodwin 8
UNF: Granberry 17, Smith 12, McRoy 10, Diaz 6

Buona vittoria contro una North Florida combattiva, nonostante il tiro non preciso buona partita di Goodwin che chiude con 8 punti e 7 rimbalzi sa sua prima nel college, solo 3 minuti invece per l’altro freshman Wilson.

UNLV(#18) – Northern Arizona 92-54
UNLV: Bennett 22, Marshall 14, Reinhardt 14, Dejean-Jones 15
NAU: Russel 16, Rogers 13, Dunn 11

L’attenzione era tutta sul debutto di Anthony Bennett, il freshman chiude con una convincente prova la partita mettendo 22 punti e 7 rimbalzi in 20 minuti in campo, Mike Moser sotto tono che non riesce a concretizzare i tiri a disposizione.

Gonzaga(#21) – West Virginia 84-50
GONZ: Bell Jr. 15, Landry Edi 14, Pangos 13, Hart 10
WVU: Murray 14, Hinds 9, Browne 7, Humphrey 5

Vittoria senza patemi per I Bulldogs che chiudono il primo tempo avanti di 27 lunghezze(18-45), buona prova per Pangos, Karnowski frenato dai falli non riesce a ripetere la prestazione della prima uscita.

Notre Dame(#22) – Monmouth 84-57
ND: Sherman 22(9 rimb.), Cooley 16, Connaughton 13, Biedscheid 9
MONM: Nesmith 13, Nicholas 9, Ware 6, Waite 6

Grande prestazione per lo Junior Garrick Sherman che in 22 minuti in campo segna 22 punti e raccoglie 9 rimbalzi, Per Biedscheid 9 punti e 5 assist nonostante lo 0/5 da 3.

8 Partite nella notte in cui spiccano il Big Match fra Kentucky e Duke e Michigan State-Kansas

Kentucky(#3) – Duke(#8)
Calipari e coach in campo si sono scontrati una sola volta, ma questa sembra avere un qualcosa in più per via dei reclutamenti non pulitissimi di Calipari, fra cui Alex Poythress che ha scelto Kentucky preferendola proprio a Duke, se Plumlee giocherà al meglio contro un Noel non proprio fenomenale i Devils potrebbero mettere paura ai Wildcats.

Michigan(#5) – Cleveland State
Per entrambe le squadra sarà la 3° partita in 4 giorni, Burke e Hardaway sembrano però in forma strepitosa e non avranno problemi ad ottenre la 3W consecutiva.

Kansas(#7) – Michigan State(#14)
Dopo la passeggiata iniziale arriva la prima partita vera sia per Kansas e Michigan State, Withey sarà il giocatore decisivo per le sorti della partita. Keith Appling guiderà ancora l’attacco degli Spartans.

UCLA(#13) – UC Irvine
Senza Muhammad non sarà la stessa cosa, ma con Anderson e Parker hanno abbastanza talento e potenziale per fare bene, contro UC Irvine non sarà un problema per Adams continuare a fare bene, Anderson deve fare di più in attacco

Missouri(#15) – Alcorn State
Per Bowers e Oriakhi sarà una passeggiata portare a casa la W contro un avversario non certo competitivo come Alcorn State, Pressey deve ripetere la prestazione di 2 giorni fa.

San Diego State(#20) – San Diego Christian
Derby per gli Aztecz, sarà una partita senza storia per i ragazzi di coach Steve Fisher

Connecticut(#23) – Vermont
Dopo la sorprendente vittoria nel match d’esordio contro Michigan State, saranno chiamati a ripetersi contro Vermont e il risultato sembra essere alla portata.

Cincinnati(#24) – Mississippi Valley State
Non ci saranno problemi per Cincinnati durante questa partita che non avrà molto da dire, il divario fra le due squadre è troppo.

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste

  • Il Nichilista

    Zeller sarà prima scelta assoluta del prossimo draft al 99%.
    A me è piaciuto molto McDermott finora

  • jamikitt

    Zeller è il fratello del centro di cleveland?

  • S.Bei

    Si sono tre fratelli, Cody, Tyler e Luke che gioca nei Phoenix Suns