Paul stende Miami, colpo Memphis ad OKC!

Paul e Gay carnefici di James e Durant, Walker stende Minnesota, bene Boston e Milwaukee, Detroit centra la pima vittoria, Wizards 0-7!

 

 

Philadelphia 76ers – Detroit Pistons 76-94
PHI: Holiday 12, Allen14
DET: Prince 15,Maxiell 8 (12 rimb), Monroe 19 (18 rimb), Dingler 16, Knight 15

I Detroit Pistons sfruttano la pessima serata dei Sixers (29% al tiro) e riescono a centrare la prima vittoria dell’anno; Phila non c’è già dalla palla a due e gli ospiti fanno quello che vogliono, soecie nel pitturato di Greg Monroe domina incontrastato (alla fine saranno 57 rimbalzi a 38 per Detroit), all’intervallo il match è già in ghiaccio sul 34-52.

Boston Celtics – Utah Jazz 98-93
BOS: Pierce 23, Garnett 11, Rondo 6 (10 ass), Green 16, Barbosa 16
UTA: Millsap 20 (12 rimb), Jefferson 13, (14 rimb), Hayward 14, Mo.Williams 14, Favors 14

Buona vittoria dei Celtics sui Jazz grazie a 32 punti uscendo dalla panchina del duo Green-Barbosa; a 7’14” Jeff Green si rende protagonista della giocata più bella della partita, schiacciata in testa a Jefferson facendo impazzire i tifosi presenti, la sua schiacciata ha dato il +6 (84-78) ma l’ex OK ha anche deciso il match con un break di 5-1 a 4’09” che ha dato il +5 (93-88), vantaggio difeso con le unghie e con i denti fino alla fine.

Milwaukee Bucks – Indiana Pacers 99-85
MIL: Harris 11, Dalemert 14, Ellis 16, Jennings 16, Udrih 9 (10 ass)
IND: George 12, Hansbrough 17, Green 13

Il dio Jennings-Ellis dice 32 e i Bucks travolgono i Pacers; match mai messo in discussione dagli ospiti che dopo i primi 12′ scivolano sotto di 16 (33-17) per poi andare a chiudere all’intervallo sotto addirittura di 26 (60-34).

Houston Rockets – New Orleans Hornets 100-96
HOU: Parsons 13 (10 rimb), Asik 15 (12 rimb), Harden 30, Douglas 12, Morris 13
NOH: Aminu 14, Vasquez 24, Rivers 10, Anderson 20 (12 rimb)

È servito un super Harden ai Rockets per aver la meglio su gli Hornets di un Anthony Davis non impeccabile, causa anche la buona prestazione di Asik; dopo 4′ del 4° New Orleans arriva sul -5 (89-85) e Houston piazza il break spacca partita di 9-3 chiuso con la tripla di Parsons per il +10 (98-88) a 3’26”.

Oklahoma City Thunder – Memphis Grizzlies 97-107
OKC: Durant 34 (10 rimb), Ibaka 17, Westbrook 17 (13 ass)
MEM: Gay 28, Randolph 20 (11 rimb), Gasol 14, Pondexter 13, Bayless 12

Dopo Miami i Grizzlies battono anche l’altra finalista 2011 e lo fanno in trasferta, Thunder sconfitti per la 2^ volta in casa in questa stagione; il match cambia radicalmente nel 2°, dopo esser stati sotto di 10 (30-20) i Grizzlies cambiano marcia nel 2° periodo in una frazione che li vedrà dominare 36-15 e scappare sul +11 (45-56) all’intervallo. OKC proverà a rientrare col solo Durant toccano il -6 (71-77) a 2′ dalla sirena del 3° ma due jumper consecutivi di Rudy Gay spegneranno i sogni di rimonta locale.

Minnesota Timberwolves – Charlotte Bobcats 87-89
MIN: Kirilenko 26 (12 rimb), Williams 10, Lee 10, Ridnour 16 (10 ass), Shved 13
CHA: Mullens 12 (15 rimb), Walker 22, Sessions 18, Thomas 10

I Bobcats non si fermano più, dopo Dallas (in casa) stavolta la banda di coach Dunlap espugna in volata Minnesota con uno strepitoso Kemba Walker; a 12″ dalla conclusione Derrick Williams va in lunetta ma il suo 1/2 da solo l’87-87, ultimo tiro agli ospiti ed è una perla stile UConn per Kemba Walker che segna il jumper della vittoria!

Kemba batte i T-Wolves
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=aw_lWY_doLc&hd=1]

Dallas Mavericks – Washington Wizards 107-101
DAL: Brand 11 (12 rimb), Kama 23 (12 rimb), Mayo 25, Murphy 10, Crowder 12
WAS: Price 11, Seraphin 16, Crawford 21

I Wizards restano l’unica squadra della lega con 0 vittorie, sconfitti a Dallas dall’ottimo Chris Kaman; i Mavs ci mettono 12′ ad archiviare la pratica, con un 2° quarto da 40-26 i padroni di casa toccano il +18 (63-45) all’intervallo e poi amministreranno fino alla fine.

Phoenix Suns – Chicago Bulls 106-112 OT
PHX: Scola 24 (14 rimb), Beasley 12, Gortat 11, Dragic 12, Morris 8 (10 rimb), Brown 11, Telfair 17
CHI: Deng 21, Boozer 28 (14 rimb), Noah 21 (12 rimb), Hamilton 15, Robinson 11

Italian Job: Belinelli 3 pt (0/2, 1/2 da 3), 2 rimb

Bella vittoria esterna dei Bulls sul campo dei Suns con Carlos Boozer trascinatore dopo un tempo supplementare; a 17″ Rip Hamilton fa 1/2 dalla lunetta dando solo 2 punti di vantaggio ai suoi, il suo errore verrà punti da Tucker che realizzerà il jumper del pareggio, vano l’ultimo tentativo dell’ex Pistons. L’overtime però è un assolo Bulls che in 4′ piazzano un 10-1 che gela il match e i Suns.

Los Angeles Clippers – Miami Heat 107-100
LAC: Butler 15, Griffin 20 (14 rimb), Paul 16, Crawford 22
MIA: James 30, Bosh 11, Allen 14, Lewis 11

Non bastano i 30 punti di LeBron James agli Heat che perdono ad L.A contro i Clippers di Chris Paul; match molto combatutto tanto che si sono registrate 13 volte le parità con 14 cambi di leadership, tutto però prima del break lanciato da CP3 sul finale di 3°. Parziale di 11-2 (tutti di Paul!) per il +11(85-74), poi ad inizio 4° sarà il suo cambio Eric Bledsoe ad uccidere il match con 8 punti nel 10-0 di break per il +19 (95-76).

Golden State Warriors – Atlanta Hawks 92-88
GSW: Barnes 19 (13 rimb), Lee 18, Curry 12, Landry 10, Jefferson 10
ATL: Smith 16 (10 rimb), Korver 14, Johnson 15, Williams 18

Batte finalmente un colpo il rookie Harrison Barnes, go-to-guy dei suoi nel successo tirato su Atlanta; proprio l’ex North Carolian decide il match, il suo rimbalzo offensivo con fallo e 2/2 dalla lunetta a 23″ sul +3 Warriors (88-85) ha deciso l’incontro per i suoi.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Yohei

    Sempre avuto un piccolo debole per gli improbabili memphis grizzlies 🙂

  • marimba

    dwayne wade, perlomeno l’anziano finito è durato più di te, è quasi impietoso scriverlo già a 30 anni, ma debbo farlo, sei un giocatore sul viale del tramonto, finito a breve.

  • max

    i Bobcats quest’anno sembrano davvero un’altra squadra!!!!Wade è stato a dir poco imbarazzante e credo,come hanno detto alcuni,che il meglio lo abbia dato!!

  • Marimba

    La guardia ormai è un ruolo anacronistico…. Bryant, Wade, Ginobili, Terry. Ray Allen tutti giocatori anziani finiti o sul viale del tramonto…. Cit. speciale per Eric Gordon e Belinelli giocatori mai iniziati

  • michele

    http://www.gannett-cdn.com/media/USATODAY/USATODAY/2012/11/14/bynumhair-4_3_rx512_c680x510.jpg

    ahahahah

    ma bynum quando torna? brazz, non vorrei che i tuoi beneamati lacustri vi avessero tirato un pacco.

  • DW3

    per chi ha detto che il problema di wade è non aver accettato il ruolo di secondo non per questo deve essere stoppato da bladsoe. E’ dall’anno della formazione dei big 3 che ha la metà dell’esplosività e per lui è tanto. Questo inizio di stagione però è troppo sotto le aspettative ci deve essere un altro motivo. Altra cosa che ho notato dall’anno scorso è il fatto che molte volte nei movimenti per crearsi il tiro non è più fluido ed elegante come una volta, inoltre cerca spesso il fallo invece che un tiro in ritmo. Spero presto in un suo ridimensionamento tecnico.
    In questo però sta la differenza tra kobe e tutti gli altri: questo gioca nella lega da quando ha 17 anni e ieri l’ho visto giocare e offensivamente come quantità e qualità nonchè bellezza di movimenti è ancora nel suo prime. Disumano

  • Magic

    Kobe con la sua continuità strairdinaria dimostra di essere tecnicamente un giocatore “abbastanza” superiore a Wade. Wade ha fatto “solo” 4\5 stagioni ad altissimo livello…Kobe sempre!

  • D-Matt

    che centra , wade è un fuoriclasse ma kobe è un fenomeno nella top 5 della storia!
    poi mi chiedo perchè continuino a farlo giocare in queste condizioni, va bè che la maggior parte del forum c’è l’ha con lui , ma è palese che ha dei grossi problemi fisici! vi ricordo che stiamo parlando di Dwyane Wade la miglior guardia da 10 anni a questa parte dopo kobe nel complesso, non di Belinelli…

    Spoelstra sveglia fallo riposare

  • alert70

    Non si può vedere………..heheheheheh

  • Heat Fan Since 07

    …wade cmq di stagioni ad alto livello ne ha fatte più di 4 o 5 direi. solo questi due anni sono mediocri. il 2009 lo considererei allo stesso livello di un Kobe o Lebron eh..li era veramente un mostro. ma anche nel 2011 era fortissimo. il problema per me però non è essere secondo a James..

  • marimba

    un appello a bynum, hai un taglio di capelli davvero anacronistico e vintage. sento puzza di consigli del serpente estinto e con veleno a salve nella scelta della capigliatura. andrew bynum, non prendere esempio da un pelato senile che usava tale taglio quando chamberlain era ancora nel suo prime con le donne, era a quota 1200 ancora.

  • Nitrorob

    Ve l’ho detto che a Phila sono vintage!! anche Young ha capelli simili!!!!
    saranno pure una buona squadra, ma i capelli proprio non li sanno fare la!ahahahah

  • billy g

    @ heat fan: anche perchè attualmente vorrei vedere chi non è secondo a Lebron oggi.

    i clippers comunque sono davvero una bella squadra. manca ancora qualcosa ( un allenatore, per esempio) per diventare una contender, ma possono dire la loro con tutti. col ritorno di Billus a fine mese (e la conseguente uscita di green) aumenteranno ancora il loro livello.
    griffin cresce, nonostante i mille critici, basta gurdarlo, meno scena e più sostanza. tira dalla media, ha aumenteto le percentuali ai liberi di parecchio e si fa sentire in difesa. e crescono anche jordan (quasi un giocatore!) e bledsoe (a me piace da matti, avesse un po’più di intelligenza..)
    e quando paul decide di aumentare il suo livello di gioco fanno paura e sono proprio divertenti da vedere.
    per chi ha passato mille anni bui…

  • billy g

    @nitrorob: black power direi.

  • LePorn James

    A proposito di phila, si pensava che turner senza igou a fianco potesse esplodere, ma invece.. sembra il solito giocatore di talento che non riuscirà mai ad esprimere tutto il potenziale. @in your wais, è proprio roy a portare sfiga. Si è portato a minnie il suo carico di iettatura. non a caso adesso ai blazers non si sta rompendo nessuno..

  • alert70

    Turner

    Assomiglia alla saga Bargnani. Tante speranze, qualche guizzo di classe e poi tanto anonimato. C’è tempo, beninteso per valutare se la mossa è stata giusta.

    Griffin
    Il ragazzo ha cervello. Sa che deve lavorare duro per diventare un fattore per molti anni a venire.

  • Nitrorob

    Griffin è buono solo per girare il continuo di Jersey Shore!ahahahah

  • mjrossit

    I Clippers come singoli sono migliorati tutti. DJ ha qualche movimento in più ed è più aggressivo, BG sembra sia tornato in forma e se ricevesse più palloni sarebbe uno sfacelo, ma giusto così, dato l’ottimo roster. Bledsoe è diventato un mini CP3. Crowford versione 6th MOTY e mr.crossover. Squadra che qualcuno definirebbe di “clown” ma sanno anche vincere. Non c’è niente di male in qualche alley oop di troppo se vinci.

    Da amante del basket spero sia l’anno buono per Memphis. Hanno un potenziale enorme (anche un Mayo in meno però).

    Un’ultima cosa. E’ vero che in NBA la maggior parte dei giocatori non sa difendere, ma dare a Shved, rookie europeo, quindi non abituato ancora a certe velocità, la difesa dell’ultimo tiro è proprio da idioti. Poi se tiene pure le mani basse grazie al ceppo. Segnavo pure io. Walker ha fatto un tiro libero…

  • mjrossit

    Nitrobob di Marimba ne abbiamo già abbastanza.

  • Nitrorob

    Mj io stavo scherzando!:-)
    so che ti piace BG e l’ho detto apposta! (visto che quando si parla di lui esci sempre fuori!ahahaha)
    e cmq come detto l’altra volta mi stà sulle balle ma è un gran giocatore!
    dai non te la prende!!!

  • mjrossit

    bè avevo appena commentato, ero già qui. ma non centra niente, a me sta sulle palle lbj ma mica lo insulto a caso XD evitare i flame è sempre una cosa buona. io mica me la prendo perchè dici che non ti piace o perchè è un pirla. me la prendo perchè fai post alla marimba XD

  • Nitrorob

    si anche a me stà sulle balls LBJ, ma è BG che me le tira fuori! mi fa troppo ridere!
    dai non è per cattiveria!
    ogni tanto ci stà su!!:-)

  • mjrossit

    Contento tu.

  • mad-mel

    Cmq vero…, più di un giocatore nba moderno farà fatica tenere il livello di gioco elevato, visto che vivono di puro atletismo e metà dei fondamentali sono stati lasciati a casa.
    Wade è il primo ne sono convinto, e aspetto al varco altri numerosi “campioni attuali”…
    Saro curioso di vederli a giocare sempre se arrivano a 34-35 anni suonati come fanno attualmente kobe pierce duncan garnett…

  • Nitrorob

    dai MJ non te arrabbià che io scherzo!:-)
    ok dai non dico più niente!

  • Ammiraglio

    Non toccatemi Biyombo! Il mio solo lungo esploderà sicuramente e vi stupirà tutti( sono ironico, se non si era capito…)!

  • mjrossit

    Magari ti diventa un mini Ibaka 😀

  • Ammiraglio

    ma magari… è una pippa immonda…

  • Nitrorob

    oppure Ibaka diventa come Biyombo!:-)

  • Ammiraglio

    sicuramente più probabile del contrario

  • mav

    wade ora che ha perso esplosivita paga(e paghera tanto tra qualche anno)il fatto di essere 193 cm o giu di li e di giocare comunque ad ogni partita con gente che di media ha 4-5 cm piu di lui…prima con l’esplosivita compensava,ora si trova in difficolta…

  • hanamichi sakuragi

    grande ammiraglio…

  • redbull

    scusate eh, ok che bledsoe non è una superstar, ma come atletismo è uno dei migliori della lega, salta come un grillo, non ci vedo niente di male a venire stoppato da lui

  • in your wais

    Si, ok…ma Hornacek e Dumars erano meno di 1.90, nn hanno mai schiacciato in vita loro, ed uno era mezzo anoressico…eppure a 36 anni nella NBA c’era, e giocavano bene…

    Wade è campione, deve trovare il modo di rimanere ad alti livelli

  • Ammiraglio

    bledsoe ce l’ho io! Offro pacco unico Bledsoe-Biyombo! è un’offerta unica, ragazzi!

  • mav

    purtroppo quando sei abituato a giocare in un certo modo da una vita è dura cambiare…kobe per esempio l ha saputo fare,ma a livello tecnico era gia uno dei migliori anche a 23-24 anni nonostante il suo gioco fondentalmente in quegli anni fosse molto simile a quello di wade,cioe penetrazione e spesso schiacciata…quando ha capito che non riusciva a farlo piu con costanza,allora si è messo a giocare spalle a canestro sempre piu spesso e a diventare uno dei migliori(forse il migliore)come movimenti in post basso..vediamo se ci riuscira anche DW partendo da una base(altezza,tecnica,tiro,fluidita)peggiore di quella di bryant

  • Magic

    Wade ribadisco che ha avuto annate stratosferiche sorretto da un atletismo disumano (oltre ad una non comune eleganza, che sembra avere un pò perso a dire il vero), ma tecnicamente in attacco non è mai stato al livello di Kobe o Melo, dotati di fondamentali più affidabili come jumper, tiro da fuori, movimenti in post (oltre al vantaggio dell’altezza).

  • in your wais

    Ma stiamo scherzando? Wade da quando è entrato nella Lega è stato sempre uno degli esterni migliori come tecnica…ora di sicuro atleticamente e fisicamente è (era) una scheggia, e questo gli garantiva punti in penetrazione…

    Ma i tiri dalla media (in cui è sempre stato letale), le soluzioni in avvicinamento (un casino di semiganci o fade away), l’uso di entrambe le mani, l’uso del perno, la proprietà di palleggio e passaggio…

    Ora ditemi pure che Kobe e Melo sono meglio, e siamo d’accordo…ma parliamo di due degli esterni più tecnici degli ultimi 20 anni…DWade non gli è troppo lontano

  • Marimba

    Wade ormai hai l’elevazione di Luis Scola… peccato che non hai la sua tecnica…

  • brazzz

    pessima sconfitta dei sixers..si diceva che senza bynum( agennaio michle,così pare)sarebbero stati altalenanti,ma così mi par troppo…
    turner a me par buono..non paragonatelo al gelato prego..mi pare sappia fare più o meno tutto,direi difetta,e di molto, la personalità..

  • mav

    Iyf

    Appunto forse x restare al vertice per cosi tanti anni nn basta avere un ottima tecnica ecc ma bisogna eccellere… chiaro che cmq resta un eccellente giocatore ma magari non lo vedremo più tenere medie da 27-5-5

  • lilin

    wade non avrà problemi ad adattarsi ad un nuovo gioco è un campione signori non stiamo parlando di shannon brown!!

  • alert70

    brazzz
    Difetta in personalità? Andiamo bene………….

    Ti devo sfottere………..heheheheheheh

  • D-Matt

    tutti ex giocatori qui!!! ma ragazzi rendetevi conto che state discutendo WADE ripeto WADE , ma state dando i numeri? questo negli ultimi 5 anni è stato operato 3 volte , l”ultima 4 mesi fa deve ancora recuperare dopodichè tornerà sui suoi standard, cioè ma questo da 10 anni è nei top 5 NBA e voi lo discutete? addirittura si deve sentire che è poco tecnico o gli mancano i fondamentali ahahahah perfavore ragazzi guardate youtube e scrivete Wade, non shannon brown

  • Ammiraglio

    D-Matt

    10 anni no, mai, dal 2005 si.

  • Magic

    I commenti vanno letti però, io non ho mai detto che a wade mancano i fondamentali, ci mancherebbe altro! Ho solamente detto che e` meno tecnico di kobe e melo, e quindi un suo calo fisico (avendo avuto un fisico spaventoso) si fa sentire maggiormente su di lui…tutto qui…

  • Nitrorob

    e cmq la discussione non è nata perchè si è fatto stoppare da Bledsoe!! perchè quello ci stà tutto!
    ma perchè FLASH (se non vi ricordate è il suo soprannome) quando era in forma non si sarebbe fatto prendere da NESSUNO!!!! l’avrebbe seminato e lasciato sul posto all’istante!!
    invece si è fatto arrivare dal difensore! sintomo appunto che qualcosa nel fisico non va più (com’è giusto che sia a 30 anni) punto