Vincono Durant, James e Kobe, epici Bobcats!

Durante Westbrook vincono a Phila, James e Allen stroncano i Cavs, ottimi Lakers a Dallas, Bobcats epici a Washington, male Clippers.

 

 

 

Philadelphia 76ers – Oklahoma City Thunder 109-116 OT
PHI: Turner 26, T.Young 29 (15 rimb), Richardson 13
OKC: Durant 37, Ibaka 18, Westbrook 30, Collison 14

I Thunder si riprendono subito dal K.O a Boston ed espugnano Philly, dopo un supplementare, grazie ai 67 del duo Durant-Westbrook; a 1’36” dalla fine dei regolamentari Thaddeus Young pareggia sul 98-98 e nel finale ne Durant ne Wright riusciranno a trovare il canestro della vittoria. Nell’overtime ci pensano KD e K-Mart con 2 triple consecutive a dare il +6 (100-106) a 2′ dal termine, in mezzo a questo 6-0 2 errori e una persa sanguinosa di Holiday.

Washington Wizards – Charlotte Bobcats 106-108 2OT
WAS: Beal 13, Singleton 13 (12 rimb), Nene 19, Webster 21, Okafor 11
CHA: Kidd-Gilchrist 10, Mullens 27, Taylor 12, Walker 12, Gordon 19, Sessions 21

Notte epica per i Charlotte Bobcats che vincono dopo 2 overtime a Washington e pareggiano il numero di W della scorsa stagione, il tutto con 6 uomini in doppia-cifra; primo OT raggiunto con beffa in quanto a 17″ Martell Webster va in lunetta con i suoi sotto 91-92, l’ex T-Wolves mette il primo ma sbaglia il secondo, rimbalzo offensivo di Singleton che apre per Crawford che sbaglia il jumper, altro rimbalzo di Singleton che ci prova sulla sirena ma niente da fare! I Wizards però sono più fortunati e freddi sulla fine del 1° overtime, Mullens segna il jumper del +2 (97-99) a 1″ ma Singleton riesce a conquistare il fallo e il suo 2/2 porterà tutti al 2° overtime!
Nel 2° extra-time deciderà un break di 6-0 Bobcats a 1’18” dalla fine che darà il +4 (103-107) con soli 12″ da giocare, per Washington 0-11.

Atlanta Hawks – Los Angeles Clippers 104-93
ATL: Smith 17, Horford 10, Pachulia 19 (12 rimb), Teague 19, Williams 18
LAC: Griffin 22 (11 rimb), Paul 19, Crawford 12, Bledsoe

Vittoria consecutiva n°5 per gli Hawks trascinati dal trio Pahculia-Teague-Williams contro i Clippers; secondo quarto decisivo, Del Negro lascia in panchina il suo quintetto base nei primi minuti menre è avanti 21-24, gli Hawks ne approfitteranno e chiuderanno la seconda frazione 30-17 per il +10 (41-51) all’intervallo. Il match verrà mandato in ghiaccio nel 3° quando, dopo un 13-0, Atlanta toccherà il +27 (77-50).

Miami Heat – Cleveland Cavaliers 110-108
MIA: James 30, Bosh 23, Wade 18, Allen 17
CLE: Gee 12, Thompson 13, Varejao 10 (15 rimb), Waiters 16, Pargo 16, Gibson 11, Casspi 15, Miles 10

I Cleveland Cavaliers mandano 9 uomini in doppia-cifra a referto e accarezzano la vittoria a Miami, ma ancora una volta l’asse LeBron-Allen ammazza il match in volata; Cavs avanti 101-.108 con 2′ da giocare, 5-0 firmato James-Allen (layup e gioco da 3 punti), Gibson sbaglia la tripla che avrebbe ucciso il match, Varejao prende il rimbalzo ma sbaglia il il tiro e a 18″ James pesca “He Got Game” per la tripla del +1 Miami (109-108)!
Pargo va per il pareggio ma Wade lo stoppa mandando i titoli di coda

Ancora LBJ-to-Jesus
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=ULLVv8OUO98&hd=1]

Dallas Mavericks – Los Angeles Lakers 89-115
DAL: Marion 10, Mayo 13, Carter 16, Crowder 15
LAL: World Peace 19, Gasol 13, Howard 15, Bryant 19, Jamison 19 (15 rimb), Meeks 11

Ottima vittoria in trasferta per i Lakers che hanno avuto finalmente un solido contributo dalla panchina con Jamison (19+15); i giallo-viola dominano il 1° quarto (23-36) e toccano il +21 (25-46) ad inizio 2°, quando i Mavs abbozzano una specie di rimonta sul -15 (34-49), L.A risponde con un 16-4 col quale chiuduerà i primi 24′ avanti 38-65!

Milwaukee Bucks – Chicago Bulls 86-93
MIL: Harris 10, Ellis 17, Jennings 23, Udrih 12
CHI: Deng 14, Boozer 22 (19 rimb), Hamilton 22, Hinrich 10

Italian Job: Belinelli 2 pt (1/1, 0/1 da 3)

Bella vittoria dei Bulls che vincono nel Wisconsin contro i Bucks di Brandon Hennings, mattatore del match Carlos Boozer con 22 punti e 19 rimbalzi; match brutto ma combattuto che ha avuto come momento chiave i 3’14” di black-out offensivo dei padroni di casa nel 4° periodo, dopo il jumper di Udrih del 74-73 Milwaukee ha subito il canestro del sorpasso e non è riuscita a rispondere. CHicago non ha ucciso il match con un break ma p riuscita mattone su mattone a costruire la vittoria.

Sacramento Kings – Utah Jazz 108-97
SAC: Millsap 13, Jefferson 14, Foye 17, Tinsley 14
UTA: Thompson 16, Cousins 14, Evans 27, Brooks 13

Malgrado la stupida espulsione per doppio fallo tecnico di Cousins i Kings sono riusciti battere i Jazz con una bella prestazione di Tyreke Evans; successo costruito negli ultimi 4′ del 3° periodo, da -1 (71-72) al +8 (83-75) della sirena, vantaggio poi amministrato fino alla fine dai giocatori di coach Smart.

Golden State Warriors – Minnesota Timberwolves 96-85
GSW: Barnes 10 (11 rimb), Lee 17, Thompson 24, Curry 20, Landry 18
MIN: Kirilenko 11, Love 15 (15 rimb), Pekovic 17, Barea 8 (10 ass), Williams 10

Klay Thompson e Stephen Curry si caricano sulle spalle l’attacco dei Warriors e li portano al successo su Minnesota; Golden State guida 79-74 dopo 2′ dell’ultimo periodo con i T-Wolves in rimonta, T-Wolves che però vanno nel pallone tirano successivamente 1/9 e con 4 perse, i padroni di casa non perdoneranno con un 19-2 che darà il +12 (93-81) a 2′ dalla fine.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • mad-mel

    Allora togliamo anche il termine paraplegico,stuprare in difesa, fargli il culo ecc…..

  • jamikitt

    Intendevo in attivita, e comunque nel senso che è uno che sa segnare, non mi sento di esaltarmi per 19 p. Ma da 4 nel gioco dei lakers vedo più lui che Gasol!

  • billy g

    Vi prego, cacciate del Negro.
    Per il resto evviva i Bobcats!

  • makahuna

    Lol
    Fai poco il fenomeno da tastiera…sono tutti gangster dietro lo schermo…fai il bravino su…
    Per il resto , purtroppo il buon senso non lo vendono

  • LOL

    @IYW

    Prenditi chi ti pare, la comparision tra Jamison e Battier non c’entra una fava, Jamison per i Lakers è quello che è Rashard Lewis per Miami, un terzo lungo in rotazione, poi chi cazzo l’ha descritto come novello Duncan o robe varie, in queste due partite ha dimostrato che se messo nelle condizioni ideali dalla panchina qualcosa di buono ancora te la da, se poi qualcuno mi da del coglione è ovvio che mi scaldo.

  • in your wais

    LeBron mio…il tuo sorriso è un raggio di sole,

    che penetra la nebbia del mattino.

    LeBron mio…le tue mani sono piume leggere,

    che carezzano l’anima.

    Petali di rosa che profumano d’amore.

    LeBron mio…i tuoi occhi sono perle di cristallo in oceani immensi, che riflettono di luce il volo dei gabbiani che si librano leggeri, su dolci onde del mare.

    LeBron mio…il tuo essere è un Universo d’amore,

    dove le stelle ti coronano il cuore.

    La tua anima una colomba bianca,

    che vola attraverso le tempeste della vita,

    per arrivare a Dio.

    LeBron mio…io accanto a te volo alto nel cielo,

    felice d’esistere.

  • in your wais

    LOL

    Io continuo a preferire 1000 volte Battier a Jamison.
    Dubito che Jamison ai Lakers potrà avere lo stesso impatto che Battier ebbe per noi nelle scorse finali.

  • tom

    ola trigari !

    perdonami ma ti devo dire che non volevo dire ciò che hai capito 🙂 non sono stato abbastanza chiaro.
    golden state e minnesota si sono affrontate stanotte e mi è balzato agli occhi il parallelismo love=bogut, premetto non per motivi tecnichi (sono due giocatori molto differenti): entrambi pesano nel quintetto e si punta molto su di loro; hanno iniziato la stagione con un infortunio mentre le rispettive squadre senza di loro giocano un ottimo basket; probabilmente il loro rientro comporta qualche iniziale problema da risolvere. ecco il parallelismo.
    love è tornato con i risultati che tutti abbiamo constatato, i wolves se non sono peggiorati di sicuro non sono migliorati.
    verissimo, ha giocato giusto un paio di partite, infatti non è un giudizio assoluto, di sicuro la triade love-ak47-pekovic va rodata oppure (secondo me) rivista.
    succederà lo stesso a bogut quando rientrerà? a meno che non si ritiri e vada a pescare insieme a casey stoner, la situazione a golden state subirà uno scossone.
    david lee è molto più a suo agio come C e carl landry stà andando forte.
    bogut dovrà entrare di corsa in una squadra che non conosce (è sempre stato rotto) e sappiamo bene che più sono grossi e più ci mettano ad integrarsi. gli schemi non aiuteranno perchè, fino al rientro dell’australiano, saranno strutturati su un quintetto sottodimensionato.
    prevedo un calo delle prestazioni non solo di david lee ma anche di barnes.
    spero di sbagliarmi ovviamente!
    tornando a kevin love, se sortisse fuori un problema in quel di minnie, basta lasciare fuori uno dei tre.
    mi dà tanto l’idea che mark jackson sfrutterà bogut alla maniera di perkins ad okc: parte in quintetto e ci torna al bisogno. per il resto ibaka+durant. agli warriors sarebbero love+landry. non male cosiderato i risultati!
    bacissimi

  • tom

    PS,
    al limite il parallelismo tecnico può essere
    love : lee = pekovic : bogut

  • in your wais

    LOL

    Sappi che ho postato una volta sola oggi, gli altri sono commenti di un fake (il quale sta migliorando, debbo dire, la sua credibilità è in aumento)

    Non dico che i Cavs nn abbiano commesso un errore, però è anche vero come LeBron fosse stato trovato in area ad un metro dal canestro, e che un raddoppio in quei casi parti quasi in automatico

    Diciamo che potevano essere più aggressivi sia sul taglio di LeBron, che sul passaggio di Chalmers

    Certo è che se fossero stati meno tordi, al limite prendevano un canestro da James, e tutti al supplementare..così, se la sono presa in der posto

  • DW3

    “sono tutti gangster dietro lo schermo” ahaha

    parlando di basket grandissimi bobcats, heat che continuano a preoccuparmi difensivamente e il trio holiday-young-turner probabilmente a est vale il 50% di W. Con cousins a cui manca sempre un centesimo per fare un dollaro si ripropone un evans finalmente con le palle (sarà perchè è il contract year??).

    IYW sono daccordo con te quando vedi lbj arrivare nel pitturato ti chiudi a prescindere.. senza contare che ray è salito verso la punta con tempi perfetti e a fare questo anche a 37 anni è il migliore in NBA.

  • Marimba

    Domenicali sei un direttore sportivo finito

  • jamikitt

    Turner ottima gara, non riesco a capire come fa ad alternare giornate ottime ad altre pietose. Spero si sblocchi perchè per noi è fondamentale.

  • Stefano Domenicali

    Peccato.. peccato per fernando..ci abbiamo provato, ci ha provato ma non è andata bene. complimenti a vettel e.. peccato, peccato

  • salviamo trigari

    tom

    carl landry mi è sempre stato simpatico, avesse 5 cm in più.. comunque con lo small ball dilagante gli auguro un finale di carriera pieno di soddisfazioni, chi non mi convince è Lee ( e qui si, come dici bene tu un certo parallelismo con love c’è) Landry accoppiato ad un Bogut sano sarebbero proprio una bella coppia, poi ribadisco il concetto GSW ha la fortuna di avere un roster completo,magari fragile ma completo, a me piacciono un casino

    marimba

    stavolta non sono d’accordo con te,Domenicali è un direttore sportivo mai iniziato

  • gasp

    Ma scusate Vettel non doveva arrivare almeno 5° per vincere il mondiale?È arrivato 6°

  • Fernando Alonso

    Button del cazzo!

  • Fernando Alonso

    Button recchione!

  • in your wais

    Se Alonso avesse vinto, Vettel doveva arrivare massimo 4°…con Alonso 2°, è bastato il 6°…

    Sono sempre stato un grande fan della Formula 1, ed anche oggi mi sono visto la gara. Ammetto che tifavo contro la Ferrari (mi sono sempre stati sulle palle, specie il periodo con Shummy), e pure Alonso nn lo amo molto…

    Mi piace il cioccolatino, ma dopo il mondiale 2008 nn glie ne è andata bene una…pure oggi quel cretino lo ha buttato fuori…

  • gasp

    Io volevo Alonso campione perchè Vettel ha avuto culo quando a Alonso gli si è rotta a la macchina

  • jamikitt

    Gasp
    Ma anche a vettel primo si è rotta la macchina, con conseguente vittoria di Alonso.

    Però non è possibile non riuscire a migliorare in qualifica con lo sviluppo e i soldi della ferrari!

  • gasp

    si Ok ma Vettel ha la macchina migliore attualmente scommetto che a parti invertite il tedesco avrebbe vinto un mondiale o addirittura zero

  • alert70

    Magic

    Non mi fisso su Cousins e tralascio Evans. Credo che il vero cavallo di razza sia Demarcus. Evans ha del potenziale notevole non comparabile ad una star. Non gli darei + di 7/8 mln a stagione. Purtroppo ne chiederà di più non valendoli. Perchè se devo scegliere tra Thornton 8 mln e Evans sui 10 lascio volentieri il buon Tyreke agli altri. Essendo un ibrido che non avrà mai un punto forte faccio fatica ad investire su un giocatore che giocoforza chiederà minuti.

    Quindi lo lascerei andare e se devo investire una decina di mln virerei le attenzioni altrove.

  • michele

    hamilton ha una sfiga assurda ma è il più forte. alonso ha vinto di culo i mondiali con briatore e ha pagato dazio con la buona sorte in ferrari. vettel è un buon pilota che guida un astronave.

  • gasp

    i Raptors hanno venduto cara la pelle agli Spurs:due overtime!Olowitzki o mamba di Toronto 2-19 al tiro

  • Ammiraglio

    2 su 19 credo sia un record…

  • salviamo trigari

    con Val da 9 su 13 per 22 p e Ed Davis da 7 su 11, non sono riuscito a vedere la partita ma da questi numeri timmy non si è sprecato troppo in difesa, come si giustifica un 2 su 19?

    intanto portiamo a casa un’altra w, più sofferta del previsto ma è pur sempre una vittoria

  • gasp

    2-19 al tiro credo che sia la peggior prestazione da quando è in NBA;ma saprà meglio l’agente di Bargnani, alert.Comunque vittoria facile facile dei Knicks sui Pistons

  • alert70

    gasp

    Il mamba di Toronto è Lowry (nato a Philadelpia come Kobe).

    Bargnani è Bargnani.

    Per la prima volta Bargnani ha giocato meglio in difesa che in attacco. Lo dico seriamente. Ha difeso più che discretamente. Nell’1vs1 ha tenuto Duncan (specie nella parte finale) mentre negli aiuti non ci ha capito una mazza ne lui ne i suoi compagni. Le rotazioni difensive sono più che sospette.

    Duncan ha una certa età. La sua sapienza cestistica è spaventosa le gambe di meno. Ha sbagliato due appoggi da 10 cm che gli stessi cronisti faticavano a credere. 5 anni fa col piffero che accadeva. D’altronde 16 anni di NBA pesano.

    La gara è stata divertente. Valanciunas è stato portato a scuola da TD ma ha reagito alla grande. Il ragazzo cresce a vista d’occhio alternando jumper a movimenti in post basso. Due anni e diventerà un big nel ruolo. Bargnani si è fatto una marea di panca perchè non segnava neanche in una vasca da bagno (ottimo Ed Davis, ci saranno polemiche per l’utilizzo del romano). La palla si faceva due giri sul ferro per uscire, da tre nada, nonostante avesse dei tiri piedi per terra. In telecronaca non si capacitavano dello slump.

    Il finale ha premiato chi giocava a basket. Gli Spurs cercavano, pnr (Parker d’annata), palla a TD in post basso o penetrazioni con successivi scarichi per l’uomo libero. I Raptors invece si affidavano alle individualità e quando avevano dei tiri aperti con Andrea non entrava.

    Certo che non gli va bene nulla. Tre gare consecutive perse di nulla. Anno di mierda.

  • alert70

    salviamo trigari

    Gli saltavano in testa. Ed Davis è estremamente attivo in quei frangenti. Ovviamente TD si gestisce.

  • teo

    un pò di pareri dei fan di toronto http://raptorsrepublic.com/2012/11/25/raptors-vs-spurs-didnt-watch-tell-us-what-happened/, mi hanno fatto particolarmente ridere

    What happened is Bargnani heroically tried to overcome his teammates’ epic incompetence and was cruelly sabotaged by the coaches, referees, fans, the city, and the world.

    greed how can bargnani possible win with everyone against him????? Geeze bargs is my hero the way he just shrugs off the immense amount of pressure that is placed on him to become the next dirk/ larry bird.

  • tom

    NY: 17/33 3s 51,5% WTF?!?

  • salviamo trigari

    Alert

    ci sta che TD ogni tanto si riposi, se poi quando salta un giro in difesa ne mette 20+ in attacco ben venga! non capisco come Bargnani non solo non ne abbia approfittato ma ha proprio sparacchiato a caxxo visto che sia il lituano che ed Devis si lo hanno fatto.

    non dispererei comunque della sconfitta, 2 OT contro gli spurs per una banda di scappati di casa è già tanta roba, faccio fatica semmai a giustificare le ultime partite perse per tutta quella confusione nei finali, certo che se Derozan è il go to guy…

  • tom

    AH cmq bargnani entrerà nella storia con questa partita: una sua penetrazione è stata bloccata dalla 2500 stoppata di timmy.

  • jamikitt

    Tom
    Bello entrare nella storia cosi!

  • marimba

    kobe bryant sei vergognoso, non scendi neanche in campo oggi a causa dei reumatismi.

  • tom

    jamikitt

    eh si, consiglio di andarla a vedere: duncan non si è nemmeno alzato da terra gli è bastato allargare il braccio ed il romano gli è andato addosso con la palla verso la sua mano… per schiantarsi infine sul supporto del canestro. sickness a regolamento nba la stoppata è stata auto-inflitta, il +1 alla voce blocks spettava a bargnani! ^-^

  • alert70

    salviamo trigari

    Il record recita 3-11 con una marea di trasferte. Questi vanno diritto a 12/14 gare sotto il 50% a metà dicembre tirandosi fuori dai giochi immediatamente.

    Bargnani non la metteva. Tiri che usualmente mette, anche tirando al 35% non entravano. Ha avuto la palla del sorpasso a 2 minuti dal termine del secondo supplementare e non è entrata.

    L’errore è stato di Casey. Più guardo come gestisce la squadra e più penso che sia un incompetente. Lascia in panca ED Davis che in 20 minuti aveva prodotto per 15 punti e 14 rimbalzi, stava facendo un partitone. Capisco che Bargnani allarga il gioco blal bla bla ma se hai il panchinaro on fire lo cavalchi.

    Nelle gare precedenti lasciava in panca Valanciunas. Le rimesse sono sempre sospette, giochi offensivi nei finali di gara affidati al caso e rotazioni senza senso. Ross che non vede il campo per due gare per poi metterlo in campo anche se sparacchia o peggio lo toglie quando è in ritmo, tiene un Bargnani attivo offensivamente per 20 minuti reali in panca………Senza dimenticare le rotazioni difensive, uno schifo. Sono peggiorati dallo scorso anno in tutte le statistiche. Sembra non sappia gestire un roster più ampio.

    Ora ci saranno processi e lavate di testa. Credo che ci saranno delle valigie pronte. Vorrei il licenziamento di Casey per Sloan. Invece vedremo il solo romano partire. Se ne va di sicuro. Questa gara gli farà credere che Ed Davis e Valanciunas possano giocare negli spot 4 e 5.

  • alert70

    tom

    Hai ragione………..hehehehehheheheh

  • jamikitt

    Alert
    Ma perchè vuoi che Bargnani rimanga a toronto? Allora gli vuoi male? Rimanga pure Casey, qual è il problema? Tanto tu mica tiferesti raptors con il romano in un altra squadra.

  • alert70

    jamikitt

    Ho simpatia per Toronto e per il Canada. Vorrei vedere i Raptors ai po visto che gli americani trattano i canadesi come se fossero dei pezzenti.

    Per cui anche in contumacia Andrea li “tiferei”.

    Certo che sarebbe difficile vedere il maghetto oronzo con i Lakers o i Celtics. Mi darebbe in …………

  • deron

    alcuni highlights di Toronto: Bargnani-Calderon 5 su 33 al tiro. McGuire alla terza partita di fila senza fare un punto con Kleiza tenuto in panchina per motivi che mi sfuggono. Veramente una squadra di cani.

  • alert70

    deron

    Gestita da cani. Oserei dire scizofrenica. Nonostante il 5/33 di Bargnani/Calderon hanno avuto chance di vincerla. pensa te.

  • marimba

    bargnani oggi pato in milan juve era più attivo di te.