Spurs corsari a Toronto, Holiday batte Phoenix

Spurs corsari a Toronto dopo due overtime, bene le new yorkesi, Philadelphia c’è col brivido, bene Celtics e Denver

 

 

 

Toronto Raptors – San Antonio Spurs 106-111 2OT
TOR: Valanciunas 22, DeRozan 29, Lowry 20, Davis 15 (14 rimb)
SAS: Green 13, Duncan 26, Parker 32, Ginobili 15, Diaw 11

Italian Job: Bargnani 4 pt (2/12, 0/7, 0/1), 8 rimb (1 off), 1 ass, 2 perse, 1 stop

San Antonio espugna l’Air Canada Center in un match tiratissimo contro degli stoici Raptors (male Bargnani); a 1’28” Duncan stoppa DeRozan e segna per il +2 (86-88), il lituano si rifà con gli interessi stoppando a sua volta Duncan e andando in lunetta con 24″ da giocare, 2/2 e 88-88 con ultimo attacco texano e Parker non trova il buzzer-beater da 3, overtime! Anche al supplementare è finale in volata, la tripla di Lowry da il -1 (93-94) a 19″, Ginobili conquista un fallo e il suo 2/2 da il +2 (93-96) a 15″, DeRozan va per 2 veloci (95-96) e altro giro in lunetta per San Antonio con Neal che però trema facendo 1/2 e DeRozan pareggia sulla sirena!!! La battaglia prosegue anche nel 2° extra-time ma stavolta Toronto non riesce a tener il passo degli speroni che allungano con Parker a 50″ sul +4 (104-108) e, dopo l’errore da 3 di Lowry, chiudono i giochi dalla lunetta con Duncan.

DeRozan porta tutti al 2° OT
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=NOiBuvaa5Eg&hd=1]

New York Knicks – Detroit Pistons 121-100
NYK: Anthony 29, Chandler 13, Felton 14 (10 ass), Smith 15 (10 rimb), Wallace 15, Novak 18
DET: Monroe 12, Knight 21, Singler 16, Drummond 2 (11 rimb), Villanueva 17

I Knicks archiviano nei primi 24′ i Pistons con uno strepitoso Carmelo Anthony (21 dei suoi 29 nel 1° tempo); dopo il +10 (32-22) del 1° quarto New York cambia marcia nel 2° che verrà chiuso con un parziale di 19-6 (triple di Kidd, Smith e 2 di Novak) negli 4’38” per il +20 (64-44) dell’intervallo. Gli uomini di Woodson non avranno problemi a gestire il vantaggio fino alla fine tirando 17/33 da 3!

Brooklyn Nets – Portland Trail Blazers 98-85
BKN: Humphries 14 (10 rimb), Lopez 15, Johnson 21, Williams 15 (12 ass), Blatche 13, Evans 2 (14 rimb)
POR: Batum 12, Leonard 12, Hickson 19 (10 rimb), Matthews 20, Lillard 13

Al Barclays Center Nets e Blazers (privi di Aldridge) si danno battaglia per 3 quarti prima che i padroni della fuga finale dei casa; dopo 4′ del 4° periodo il tabellone recita 74-74 pooi il break che uccide la partita, 9-0 Brooklyn per il +9 (83-74) a metà frazione, Portland arranca e il colpo di grazia arriva dalle mani di Deron Williams, tripla e assist per il +14 (94-80) a 2′ dalla conclusione

Philadelphia 76ers – Phoenix Suns 104-101
PHI: Turner 16, T.Young 10, Allen 11, Holiday 33 (13 ass)
PHX: Beasley 21, Gortat 18, Morris 8 (10 rimb), Dragic 10, Scola 10, Telfair 12, O’Neal 11

Jrue Holiday scrive a referto una super doppia-doppia e trascina Phila ad una vittoria tirata con brivido contro Phoenix; proprio il PG a 14″ va in lunetta ma il suo 1/2 da solo un possesso di vantaggio (103-101), Beasley va per il pareggio ma non troverà il canestro, anche Turner emula Holiday con un 1/2 ma sulla sirena Dudley non trova il pareggio.

La notte di Holiday
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=VDYUXFRtDkw&hd=1]

Orlando Magic – Boston Celtics 110-116 OT
ORL: Davis 15, Afflalo 15, Nelson 20, McRoberts 7 (14 rimb), Redick 21
BOS: Pierce 23, Bass 13 (12 rimb), Garnett 24 (10 rimb), Rondo 15 (16 ass), Sullinger 11, Barbosa 15

Supplementare anche all’Amaway Arena di Orlando con i padroni di casa sconfitti dai Celtics del solito Rondo; a 1’21” dal termine dei regolamentari KG pareggia sul 102-102, poi entrambe le squadre non vedranno più il canestro con i Celtics che in 31″ non riusciranno a segnare in
3 occasioni consecutive. All’overtime ci pensa Paul Pierce a rompere l’equilibrio, sua la tripla che da vita ad un 5-0 chiuso da Rondo per il 108-113 con 1’37” da giocare, Orlando accorcia a a 15″ Nelson ha la palla del pareggio, la tripla non va e i Celtics chiuderanno i giochi.

Denver Nuggets – New Orleans Hornets 102-84
DEN: Faried 14 (12 rimb), Iguodala 23, Lawson 17
NOH: Anderson 16, Lopez 14, Roberts 17

Italian Job: Gallinari 9 pt (2/5, 1/4, 2/2), 4 rimb, 4 ass, 1 rec, 1 persa

Buona vittoria dei Nuggets contro gli Hornets ancora privi di Anthony Davis; dopo aver chiuso avanti il primo tempo sul +10 (51-41), Denver decide di ammazzare la partita nel 3° periodo scappando sul +28 (78-50) a metà del 3° periodo con un parziale di 27-9, nel break 7 punti di Ty Lawson.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B