Williams aspetta Rivers: “Sta imparando!”

Il coach degli Hornets è soddisfatto della sua matricola che sta crescendo e apprendendo il gioco NBA passo dopo passo.

Con Anthony Davis (19 anni) alle prese con vari infortuni coach Monty Williams sta lavorando molto sull’altro rookie nel roster, Austin Rivers (20 anni) il quale sta faticando a farsi spazio ma il coach è soddisfatto di come l’ex Duke sta lavorando.

Ad oggi Rivers sta viaggiando a 6.8 punti e 3.2 assist di media in 28′ di utilizzo, proprio il suo utilizzo è un rebus non da poco per coach Williams; da PG Austin non riesce a rendere tanto che spesso è Greivis Vasquez (25 anni)a dirigere l’attacco (8.8 assist), mentre sa SG fa fatica a trovare il canestro: “Sta facendo un decente lavoro nel suo apprendistato in NBA, è sempre diligente e attento durante i video e sta imparando il sistema di gioco NBA” ha dichiarato Williams all’SB Nation, aggiungendo: “Non è semplice e spesso sento dire che non è pronto per questo sistema ma sta lavorando bene e duramente, sono certo uscirà alla lunga”

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • HiCs

    I cavalli buoni si vedono alla distanza….

  • Pupù

    il ragazzo farà bene, diamogli tempo, ma al momento non è ancora pronto a partire da starter nba

  • graphicplayer

    sopravvalutato. Tutto qui.