Derby ai Nets, rimontone Bucks, colpo Hornets!

Brooklyn batte Melo all’overtime, rimontone pazzesco di Milwaukee a Chicago, Hornets ok a L.A, OKC demolisce Charlotte, bene Utah.

 

 

 

Brooklyn Nets – New York Knicks 89-96 OT
BKN: Wallace 16, Lopez 22 (11 rimb), Williams 16 (14 ass), Evans 4 (14 rimb), Stackhouse 14
NYK: Anthony 35 (13 rimb), Chandler 28 (10 rimb)

Primo derby stagionale che va nelle mani dei Nets dopo un tempo supplementare, vani i 35 di Carmelo Anthony nel suo ritorno a casa; a 24″ dalla fine dei regolamentari Lopez va in lunetta con i suoi sotto 83-84, fa 1/2 ma Anthony manca il colpo del K.O a 22″ lasciando l’ultimo possesso ai bianco-neri, tira Deron Williams ma la sua tripla non trova il bersaglio. Nell’ovetime Brooklyn mette subito le mani avanti con un break di 8-0 per il +6 (92-86) che di fatto segna il match.

Washington Wizards – San Antonio Spurs 92-118
WAS: Seraphin 18, Neal 11, Price 11, Crawford 19, Webster 16
SAS: Duncan 14, Neal 13, Parker 15, Ginobili 12, Diaw 16, Splitter 16 (12 rimb), Bonner 11

Partita d’ordinaria amministrazione per gli Spurs che vincono nella capitale contro i disastrati Wizards, finito 0-11; a 3′ dalla sirena dell’intervallo Washington è sul -2 (48-50) ma sarà l’ultimo canestro per i capitolini, break di 10-0 col quale San Antonio chiude la frazione e va al riposo sul +12 (48-60), poi si limiterà a gestire mandando 7 giocatori in doppia-cifra a reeferto

Detroit Pistons – Portland Trail Blazers 108-101
DET: Prince 10, Maxiell 11, Monroe 20 (10 rimb), Singler 16 (10 rimb), Knight 26, Stuckey 11, Villanueva 11
POR: Aldridge 32 (10 rimb), Batum 7 (10 rimb), Matthews 19, Lillard 12, Barton 12

LaMarcus Aldridge torna e ne fa 32+19 rimbalzi ma la sua prestazione è vana a Detroit, i Pistons vincono con un’ottima prestazione del sophomore Brandon Knight; partita decisa a cavallo tra il 3° e il 4° periodo, sul -4 Blazers (77-73) Detroit ha piazzato un parziale di 13-4 con triple di Singler, Stuckey e Villanueva che hanno dato il +13 (90-77) dopo 3′ dell’ultimo periodo.

Chicago Bulls – Milwaukee Bucks 92-93
CHI: Deng 10, Boozer 19 (11 rimb), Noah 6 (10 rimb), Hamilton 30, Hinrich 17
MIL: Henson 11, Ellis 10, Udrih 11, Udoh 11, Ilyasova 18

Italian Job: Belinelli DNP

Vittoria in super rimonta per i Bucks sul campo dei Bulls con un Jennings limitato a 6 punti e 4 assist; a 1’30” dalla sirena del 3° gli ospiti sono sotto di 23 punti (80-57), da quel momento black-out Chicago e 19-0 Milwaukee per il -4 (80-76) dopo 4′ di gioco, si gioca colpo su colpo quando a 57″ Udoh segna il layup del sorpasso (92-93), il finale è caotico: Hamilton sbaglia, rimbalzo offensivo di Noah che sbaglia il tap-in ma anche i Bucks non sono da meno, 0/2 dalla lunetta di Udrih, rimbalzo offensivo di Ilyasova che viene stoppato da Noah ma la palla è ancora dei verdi. Dunleavy la perde con 7″ da giocare, ultimo tiro nelle mani di Rip Hamilton che sulla sirena non trova il canestro della vittoria.

Memphis Grizzlies – Cleveland Cavaliers 84-78
MEM: Gay 15, Randolph 19, Gasol 19, Pondexter 10
CLE: Varejao 15 (22 rimb), Waiters 15, Gibson 11

Il duo Randolph-Gasol chiude con 38 punti e Memphis batte Cleveland in un match combattuto, infatti i padroni di casa sono riusciti solo nel finale ad avere la meglio con protagonista Jarryd Bayless, suo il jumper a 23″ che ha dato il +4 (82-78) e i liberi che hanno chiuso la partita a 13″ fissando il punteggio finale.

Oklahoma City Thunder – Charlotte Bobcats 114-69
OKC: Durant 18, Sefolosha 14, Westbrook 12 (11 ass), Thabeet 13 (10 rimb), Jackson 11
CHA: Taylor 10

Ai Thunder basta un super primo tempo per chiudere la pratica Bobcats; gli uomini di coach Brook vanno al riposo lungo avanti di 40 sul 64-24, dato sconcertante sono i 24 punti realizzati dai Thunder nel pitturato contro i quasi inesistenti degli ospiti nei primi 24′. Inoltre record all-time NBA per i Thunder per il +40 all’intervallo

Il record di OKC
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=pn25BtZo5fE&hd=1]

Utah Jazz – Denver Nuggets 105-103
UTA: Jefferson 28, Foyes 11, Tinsley 15, Favors 19
DEN: Gallinari 12, Faried 21, Iguodala 10, Lawson 16, Brewer 12, McGee 10

Italian Job: Gallinari 12 pt (2/6, 2/4, 2/3), 3 rimb, 3 ass, 2 perse

Altra vittoria in rimonta per gli Utah Jazz che battono in volata i Nuggets; dopo esser stati sotto di 16 nel primo tempo i Jazz hanno rimontato passo dopo passo fino ad arrivare a giocarsi la partita nel 4° periodo, eroe del match Derrick Favors che prima ruba un rimbalzo offensivo e fa 2/2 dalla lunetta per il 104-102 a 41″ e poi a 4″ segna il libero che gela la partita, ma prima Denver ha sprecato con Miller la tripla che avrebbe dato il +2 a 5″.

New Orleans Hornets – Los Angeles Clippers 98-105
NOH:Aminu 10, Anderson 17, Vasquez 25 (10 ass), Smith 17, Rivers 14
LAC: Butler 33, Green 10, Paul 20, Crawford 10

Vittoria a sorpresa per i New Orleans Hornets sul campo dei Clippers con un Greivis Vasquez da 25+10 assist; a 4′ dalla fine del 3° quarto i Clipper agguantano il pareggio a quota 68, l’inerzia sembra dalla loro ma gli Hornets reagiscono un break conclusivo di 15-2 che li spinge sul +13 (70-83) e riusciranno a difendere il vantaggio fino alla fine, tra l’altro record di franchigia per i Clips con 16 bombe messe a referto.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Nitrorob

    IYW possiamo ripeterlo fino alla morte tanto non lo capiscono!
    il ruolo del Play nel bene o nel male stà cambiando! punto!
    ora un play come West è oro in una squadra! anche se non passa quanto un Rondo!
    tra qualche anno vedremo tanti piccoli Westbrook che lo vogliate o no!

    Mik
    sul serio li tifavo perchè ad est tolti i Bulls c’erano loro al 2° posto per me!

    cmq a me Brooks non dispiace! e non è vero che è limitato secondo me!
    l’abbiamo visto contro gli Spurs! da 0-2 sono andati a 4-2 contro la miglior squadra dell’nba (sotto il punto di vista del gioco)
    nei PO si sono viste tante di quelle tattiche che una squadra normale non le fa neanche in un anno!
    (ovvio questo lo fai se hai dei fenomeni che si adattano a tutto sennò so cazzi)
    ora quest’anno sembra limitato perchè ha poche rotazioni e ancora non si fida dei Rookie (unica cosa che gli critico) quindi è normale che deve giocare con quei 8 cristiani ogni volta!
    e fin ora non c’è stato bisogno di cambiare tattica visto che le vittorie gli danno ragione!
    poi se falliscono anche quest’anno allora posso darti ragione! ma per ora non mi dispiace!;-)
    poi in giro di liberi meglio non ce ne sono tanti!

  • gasp

    Ok è una scelta soggettiva e sicuramente è top 15 ma attualmente per vincere non prenderei Westbroo

  • Nitrorob

    ahahahah michè ma vaffanculo va! ahahahaha
    so che mo ce prenderai pel culo a vita!!

    se Presti fosse presidente in america non ci sarebbe la crisi! ahahah

    ps. piuttosto parliamo di Pierce va!
    (riguardando i video delle scorse finali) non ti sembra che quest’anno ancora non si è visto un Pierce trascinatore come l’anno scorso?

  • Nitrorob

    @Gasp ovvio neanche io prenderei West da solo (forse si 🙂
    devi prendere tutto il pacchetto West-KD non i singoli!
    West è un top 15 grazie sopratutto a KD e oso dire che KD è il 1°/2° anche (in piccola %) grazie a Westbrook!
    da soli come ho detto sopra non so se sarebbero diventati quello che sono ora, ovvero la miglior coppia della lega!

    non che non siano forti cmq! ma magari non sarebbero cosi in alto (nel caso di West)
    secondo voi anche solo allenarsi con KD non gli fa bene a Russel?
    poi vedremo quando maturerà se Dio vole!!
    per fare un confronto dovrebbe giocare da solo in un’altra squadra!

  • jamikitt

    Nitrorob
    Non è che siamo rincoglioniti e non capiamo ciò che dici, la pensiamo diversamente stop!

    Poi che brook ha fatto tante tattiche che non si vedono altrove, è na bella cazzata! Toglici kd e Brook è già tanto se ci arriva ai Po.

  • michele

    ahahah rob. io già mi immagino gente tipo tranquillo coi cartelli “presti for president! la scuola spurs non tradisce”

    povero paolino, vuoi farlo entrare in forma già a novembre? cosi poi ad aprile bisogna raccoglierlo col cucchiaio, non ha più l’età….

    comunque proprio contro i thunder pp ha giocato la sua miglior gara stagionale, mi spiace per voi. peccato solo per i due tiri liberi sbagliati coi nets altrimenti avremmo una w in più.

  • Nitrorob

    Jami non mi pare di averti dato del rincoglionito!
    e se non si capisce quello che dico chiedo scusa ma non sono una cima a scriverlo, sarà la dislessia forse!

    però non mi pare neanche di aver detto “che non si vedono altrove”
    io intendevo dire che ne ha provate talmente tante rispetto ad altre squadre!
    e non mi venire a dire che non è vero!

  • jamikitt

    “Possiamo ripeterlo fino alla morte tanto non lo capiscono”

    O forse la penso diversamente?

  • Nitrorob

    ah e cmq Michele te non sai che io ho anche la maglia di Pierce! però a saperlo avrei preso quella di Rondo ahahahah

    ps. sono contento che si scatena con noi! la prossima volta chiamo Brooks e gli dico che l’azzoppasse al primo colpo!
    il compito lo affido a Perkins e dovrà sembrare un incidente!ahahah

    pps. in realtà c’è un pò di presti in ognuno di noi!

  • Nitrorob

    se ti sei sentito offeso ti chiedo scusa!;-) non era mio intento!
    mi sono espresso male!

  • gasp

    “ovvio neanche io prenderei West da solo (forse si :-)”
    E Tony P. (Parker) lo prenderesti da solo?
    “pps in realta ce un po di Presti in ognuno di noi” cos’è Presti?una figura leggendaria?

  • jamikitt

    Non mi offendo per cosi poco!
    Solo che a volte ci può stare di avere idee diverse, quindi si accetta e bon, senza sminuire le idee altrui!

    Da un paio di anni sono sempre meno anche i centri, quindi? Anche qua il centro sarà un optional? Poi dici ilmduo migliore, ma in finale hanno vinto gli altri due, quindi aspetta almeno maggio per spodestarli! A volte sei troppo tifoso nei tuoi giudizi!

  • Nitrorob

    @Jami mi sono espresso male!

    cmq qua altro fraintendimento, io parlo sempre a livello di statistiche!
    il duo KD-West è stato più prolifico (sopratutto quest’anno ma anche nei PO)
    che poi non hanno vinto è un’altro discorso, lunghissimo tra l’altro e con mille sfaccettature!!

    @Gasp Tony (sopratutto quello di quest’anno) si che lo prenderei da solo! è un pilastro e una costante su cui poter contare!
    come Nash e Kidd, ma questi sono giocatori d’altri tempi!

  • alert70

    Ci attacchiamo alle statistiche.

    L’assist conta, come conta se tu play dai la palla al compagno che innesta un altro per un tiro comodo per giunta a segno.
    Poi ci sono squadre composte da pippe che vivono e muoiono sulle magie del Paul di turno. Vedi gli Hornets. Peja aveva un tiro mortifero ma senza squadra in grado di servirlo con i tempi giusti non la metteva perchè poco propenso a costruirsi un tiro. Belinelli sta ancora smadonnando.

    Dobbiamo poi considerare i sistemi: i Kings avevano passatori sopra la media a cui non serviva un Kidd. Ai Bulls senza Rose, ovvero una comboguard, non ci sarebbe stato verso di “provare” a raggiungere le finals. Perchè in quel contesto ti serviva uno che spaccava in due le difese entrando con la moto.

    Parker da alcuni citato, è un cestista di cui è difficile capirne il reale valore. E’ in un sistema che ne esalta le qualità anche se lo reputo top 5 del ruolo a mani basse.

  • gasp
  • Nitrorob

    ahahah perchè te quale intendevi??
    di Tony ce n’è uno solo! ahahah

  • hanamichi sakuragi

    nitro appunto.. un play dovrebbe avere la squadra in mano. e per squadra in mano intendo uno che la dirige.
    cmq prima di wes mi viene in mente subito Dirk, a brucia pelo

  • lilin

    il duo migliore della lega…mm credo che 2 simpatici ragazzi che giocano in florida non siano molto d’accordo visto come è andata a finire l’ultima volta in cui le coppie si sono affrontate…

    con wade in forma per ora la coppia di miami è ancora un pò sopra…per il semplice motivo che wade se sta bene se lo magna westbrook.
    soprattutto sono di un altro pianeta dal punto di vista difensivo…i thunders boys devonon ancora crescere..

  • Nitrorob

    @hanamichi

    ma te daresti in mano la squadra a Chalmers quando hai Lebron??
    non penso che Chalmers diriga la squadra o sbaglio?
    lo stesso Westbrook (nonchè il suo lavoro lo fa alla grande)
    tutte le squadre con dei top player come KD e Lebron sono in mano loro!!
    mi pare naturale!
    anche nei Lakers prima di Nash!
    a meno che non sei Rondo Rose Kidd Nash D-Will ecc ecc!

    o forse fraintendo il senso di “non ha la squadra in mano”!!

  • Marimba

    Nash e Kidd sono giocatori anacronistici… Il ruolo del play è un ruolo finito

  • hanamichi sakuragi

    @ nitro: appunto.
    per come la vedo io fino all’anno scorso (quest’anno non li ho visti) i miami non avevano un gioco. o melgio il gioco era palla in mano a wade e james e vediamo che succede.

    se vuoi un gioco la regia deve darla il play. io riepto per palla in mano intendo il direttore dei giochi. chalmers non lo è perchè è scarso. ai lakers si spera ke kobe sia abbastanza intelligente da farlo fare a nash.
    ti faccio un esempio. nei mavs del titolo kidd aveva la squadra in mano pur non essendo il giocatore più forte (veniva dopo dirk, chandler, il jet e come impatto forse pure barea). però dirigeva lui l’orchestra. rondo nei primi 2 anni non era certamente il più forte dei celitics eppure, nonostante le palle perse, imponeva lui il ritmo a volte sbagliando. RS questo non lo fa. e a me non piace

  • in your wais

    Io credo invece che Parker sia semplicemente forte, e che il sistema Spurs c’entri poco. Ogni volta che Manu o TD erano rotti, questo è stato capace di alzare il suo livello, e di segnare a profusione

    Ovvio poi che si giovi della presenza degli altri, ma TP è uno che sa costruirsi il tiro sempre e comunque, e che ha 20p nelle mani già dal riscaldamento

  • strong

    “Non aver firmato Howard è stato un affarone. E’ costato di meno, ha più movimenti offensivi e in difesa sta migliorando”

    Alert fai morire dal ridere.
    I Nets hanno fatto bene a non prendere Howard.
    I Lakers prendendo Howard al posto di Bynum non c’hanno guadagnato nulla.
    E Cousins potenzialmente vale più di Howard.
    Così come Gasol valeva più di Shaq perchè tecnicamente di un livello superiore(come se le doti fisiche e agonistiche non contano niente)

    Ma da dove cazzo uscite fuori?
    buahhhhhhhhhhhhhhhhh

  • lilin

    beh che cousins valga potenzialmente piu di howard non mi sembra un eresia

  • gasp

    Si vero qui si parla potenzialmente non concretamente che Cousins valga più di Howard

  • jamikitt

    Si però con tutta la stima del mondo per Alert, sta trattando Howard come fosse l ultimo degli stronzi!

    Tra un pò esce fuori che è meglio Bynum rotto che non howard! Lopez sta giocando benissimo ma se Chandler ha raggiunto quasi i trenta punti, è per l incapacita di brook nel chiudere sui pick and roll!

  • gasp

    Vero jamikitt ma dopo il Dwightmare Howard ha perso molta credibilità

  • jamikitt

    Gasp sarà una testa di cazzo, un ingrado e quello che vuoi, ma rimane uno che sposta, in difesa non si discute, e in avanti avra meno movimenti, ma con spallate e culate i suoi punti li porta a casa!

    E te lo dice uno che nei post di ieri esaltava brook lopez, ma metterlo al di sopra di howard mi pare un tantino esagerato!

  • gasp

    Broccolone Lopazio(cit. tom) con la penuria di centri attuale in NBA è tra i primi centri ma certamente Howard è molto meglio,chi pensa il contrario o segue un altro sport o si chiama Shaquille O’Neal!

  • jamikitt

    Dal lato di Shaq lo capisco, questo da sempre gli viene accostato, ma il diesel era un altra cosa! E il diesel si era formato ed imposto contro ben altri centri! In un intervista the dream ha detto che marcare Shaq era la cosa più faticosa che si potesse fare in un campo da basket!

  • gasp

    Be nei primi anni il Diesel era un pò come Howard ma proprio la lezione di pallacanestro datagli da Olajuwon nel 95 lo fece diventare instoppabile quando era concentrato

  • Alert e quell’airball che grida vendetta

    Alert in questa crociata contro Howard ormai si sta superando, pensavo che stronzate del genere le potesse sparare solo Shaq…, dai Howard a questi Nets e si giocano l’anello, anzi diventano i favoriti numeri 1. Ma d’altronde dopo che s’è rotto Bynum e che Cousins sta facendo cagare ne doveva trovare per forza un altro da mettere sul piedistallo. Chi sarà il prossimo? Andrea pallarimbalzo Bargnani? Muahahahahahaha. No davvero ma come si può arrivare a tanto?

  • jamikitt

    Sto rivedendo ny bkn e devo dire che oltre alla difesa non insuperabile di brook sui pik & roll, c è un Chandler che li gioca divinamente, un pò di tempo fa ricordo si disquisiva sui migliori nel giocarlo e tyson non era presente nella lista, mi sa che era assente ingiustificato!

    Il suo contratto mi sembrava esagerato, mi sono ricreduto, ora mi sembra un ottimo contratto!

  • Alert e quella tripla di horry che spense i suoi sogni

    Mamma mia alert, secondo me non ci credi nemmeno tu a quello che dici. Howard non saprà giocare spalle a canestro, ma come può dominare lui nel pitturato nessun altro..

  • Accio

    Ragazzi è semplicemente differente la visione di basket. E se non fate le bambine con le mestruazioni ve ne saremo tutti grati.

    Giusto per dirvene una io sono anni che vado dicendo di come in una mia squadra ideale io come guardia mi prendo Ginobili e lascio Bryant agli altri.

    Con questo non dico che Manu sia migliore di Kobe ma semplicemente che io mi prendo l’argentino perché come caratteristiche mi piace di più. Sono l’unico sulla faccia della terra fuori da Bahia Blanca a fare una scelta del genere. Ma io so fatto così e i giocatori alla Bryant a me non piacciono.

    Così come nella MIA classifica di giocatori migliori NBA ci sono: Russell, Bird e Magic. JOrdan non compare ne mai comparirà con tutto che era un mostro anche in difesa (gli ultimi video che ho visto me l’hanno fatto rivalutare parecchio).

    Purtroppo siamo differenti e non c’è un’unica ricetta per la squadra ideale. Altrimenti on ci sarebbe sfizio a commentare e seguire il basket.

    P.S. Shaq è stato inserito nella lista dei migliori 50 di sempre nonostante stesse ancora giocando. Howard se sarà inserito in quella dei migliori 20 di ogni epoca sarà grasso che cola. Quindi è normale che al Diesel girino quando viene paragonato a lui.

    P.P.S. Shaq prese una ripassata da Shaq al suo terzo anno in NBA. Howard è all’ottavo anno. Scusate se è poca la differenza.

  • jamikitt

    Accio ma in tutto questo Lopez ( che ripeto a me piace) è un affarone rispetto ad howard?

    Si può anche argomentare come fai tu con ginobili, ma qui si fa passare come se brook fosse mille volte meglio!

  • alert70

    strong e altri

    Potreste leggere attentamente quello che scrivo, prima di sentenziare?

    Ho detto che “Non aver firmato Howard è stato un affarone. E’ costato di meno, ha più movimenti offensivi e in difesa sta migliorando”

    Tradotto significa che Lopez costa 13.6 mln (arriverà a 16.7 nel 2015/2016) e Howard 19.5 più un boato di soldi in arrivo col nuovo contratto. Vi sembra così folle il mio appunto? Gioca così di merda Lopez, nonostante i 19.2 punti con 6.5 rimbalzi, 2.7 stoppate col 54% dal campo e buona intimidazione?

    Howard, il dio in terra viaggia 18p10r. E’ un difensore migliore, non lo metto in dubbio come traspariva dal commento, ma i 6 mln di differenza non li vedo. Sbaglio?

    Cousins

    Potenzialemnte è avanti Howard. La vedo così. Vedremo tra un paio d’anni se avrò toppato.

  • Alert e quell’airball che grida vendetta

    Accio a te piace di più Ginobili di Bryant ok, è soggettivo. Dire che i Nets hanno fatto un affarone tenendosi Lopez e non prendendo Howard scavalca la soggettività e va a finire nella blasfemia, gli piace di più Lopez? Ok, anche a me piace di Melo di James ma mai mi sognerei di dire che il primo è più forte del secondo.

  • Alert e quella tripla di horry che spense i suoi sogni

    Alert si per me sbagli. Innanzitutto howard non è ancora al massimo della condizione, inoltre gioca accanto a gente come kobe, gasol, artest che sta giocando ottimamente e tra poco anche nash.. questo per dire che le sue medie non potranno essere altissime. Lopez è di fatto la seconda opzione( e lo è sempre visto che a parte williams, non ci sono altri realizzatori che gli tolgono tiri). Stiamo parlando poi di uno che ha trascinato alle finali giocatori che si sono poi persi subito l anno dopo come turko e lewis, tu ce lo vedi lopez fare una cosa simile? per me tra i due ci sarebbero anche 12 milioni di differenza

  • Michael Philips

    Beh, nel 2009 ricordo che il turco e lewis diedero un apporto praticamente identico a quello di howard.

    E comunque dopo pure howard si è un pò perso dato che i magic poi non hanno più combinato nulla.

    poi per quanto possa apprezzare da sempre lopez, mai lo preferirei ad howard. Insomma, nel basket non importa come fai canestro, ma se riesci o no. Howard tecnicamente è un disastro, è riuscito a peggiorare ulteriormente le già pessime % ai liberi e non ha movimenti seri in post, e già a 4 metri dal ferro in attacco è nullo. Ma sta di fatto che i suoi 18-20 pts li mette quasi sempre. Sotto canestro intimidisce a dovere(ben altra cosa è saper difendere) e la sua presenza è piuttosto ingrombrante per gli avversari, nel senso che anche se magari segna poco, è uno che andando 10-11 volte in lunetta costringe i lunghi avversari a fare più falli del solito.

  • Marimba

    Bryant non hai più il passo, ritirati, sei una biscia senza veleno, neanche nei circhi e negli zoo ti vogliono più… Ginobili come Bryant è anziano e ormai è da anni senza capelli…. A lui e agli Spurs quando arrivano ai playoff gli si infiamma la prostata ed entrano in campo con il catetere….
    Bargnani: Pato, Bersani e il dott. House hanno più grinta di te

  • 8gld

    @fabiostoppani
    @Nitrorob
    I centri alla Thabeet o McGee hanno poca conoscenza del basket e molte potenzialità.
    Sono centri adatti per chi vuol correre. Possono perdere il confronto in termini di kg ma possono sopperirlo dallo stacco (dato dal corpo più longilineo e leggero) e dalla lunghezza delle loro braccia. Sono più dinamici, più reattivi.
    Sono prototipi di centri che possono dir la loro.
    Se loro due riusciranno non saprei anche se in quel di Denver Karl sta lavorando bene.
    Un centro con le loro caratteristiche, in un gioco e franchigia adatta e con basi più complete e varie soluzioni possono far veramente bene. Infatti non stonano come ideologia nelle loro due franchigie e compagni.
    Sottolineando che se ne parla, nel caso di Thabeet, dopo una vittoria in quel modo contro i Bobcats e allontanando Perkins dal discorso Harden dove non capivo perché tirato in ballo sia in dollari che ruoli e, intanto che ce l’ho lo metto in campo perché può dire e dare il suo potendo rimanere il centro che giocherà insieme ai Thunder l’accesso alla finalissima, non è lontana o “stonata” l’idea di un centro alla Thabeet con west-durant-ibaka…una franchigia veloce e agile. Possono trovare il canestro subito o far girar palla velocemente con penetrazioni o scarichi avendo sotto un ibaka-thabeet o chi per lui.
    Adesso c’è Perkins ma un Thabeet come eventuale innesto non stona che sia lui o non.

    Nell’attesa del rientro di Shumpert possibile addizione il bello o brutto ora che rientra Stat, valutando da quale parte si vuol vedere la prospettiva, è che Anthony sta giocando veramente bene e sembra abbia trovato la sua giusta dimensione nello spot 4 o, almeno,
    non è da sottovalutare, anzi. Tolto le serate “feltoniane” veramente competitivi.

  • gasp

    @ accio
    “Shaq prese una ripassata a Shaq il terzo anno” e come ha fatto giocare contro se stesso? 🙂
    Poi Shaq tecnicamente è sempre stato un disastro e c’erano centri migliori di lui tecnicamente ma nessuno penserebbe di dire che erano migliori di lui

  • Alert e quell’airball che grida vendetta

    Quando Lopez sparerà un 40+14+4 nella pivotal game di una finale di conference fatemi un fischio.

  • 8gld

    @accio
    curiosità: mj non lo vedi nella tua squadra ideale o tra i migliori nel panorama nba?