Derby ai Nets, rimontone Bucks, colpo Hornets!

Brooklyn batte Melo all’overtime, rimontone pazzesco di Milwaukee a Chicago, Hornets ok a L.A, OKC demolisce Charlotte, bene Utah.

 

 

 

Brooklyn Nets – New York Knicks 89-96 OT
BKN: Wallace 16, Lopez 22 (11 rimb), Williams 16 (14 ass), Evans 4 (14 rimb), Stackhouse 14
NYK: Anthony 35 (13 rimb), Chandler 28 (10 rimb)

Primo derby stagionale che va nelle mani dei Nets dopo un tempo supplementare, vani i 35 di Carmelo Anthony nel suo ritorno a casa; a 24″ dalla fine dei regolamentari Lopez va in lunetta con i suoi sotto 83-84, fa 1/2 ma Anthony manca il colpo del K.O a 22″ lasciando l’ultimo possesso ai bianco-neri, tira Deron Williams ma la sua tripla non trova il bersaglio. Nell’ovetime Brooklyn mette subito le mani avanti con un break di 8-0 per il +6 (92-86) che di fatto segna il match.

Washington Wizards – San Antonio Spurs 92-118
WAS: Seraphin 18, Neal 11, Price 11, Crawford 19, Webster 16
SAS: Duncan 14, Neal 13, Parker 15, Ginobili 12, Diaw 16, Splitter 16 (12 rimb), Bonner 11

Partita d’ordinaria amministrazione per gli Spurs che vincono nella capitale contro i disastrati Wizards, finito 0-11; a 3′ dalla sirena dell’intervallo Washington è sul -2 (48-50) ma sarà l’ultimo canestro per i capitolini, break di 10-0 col quale San Antonio chiude la frazione e va al riposo sul +12 (48-60), poi si limiterà a gestire mandando 7 giocatori in doppia-cifra a reeferto

Detroit Pistons – Portland Trail Blazers 108-101
DET: Prince 10, Maxiell 11, Monroe 20 (10 rimb), Singler 16 (10 rimb), Knight 26, Stuckey 11, Villanueva 11
POR: Aldridge 32 (10 rimb), Batum 7 (10 rimb), Matthews 19, Lillard 12, Barton 12

LaMarcus Aldridge torna e ne fa 32+19 rimbalzi ma la sua prestazione è vana a Detroit, i Pistons vincono con un’ottima prestazione del sophomore Brandon Knight; partita decisa a cavallo tra il 3° e il 4° periodo, sul -4 Blazers (77-73) Detroit ha piazzato un parziale di 13-4 con triple di Singler, Stuckey e Villanueva che hanno dato il +13 (90-77) dopo 3′ dell’ultimo periodo.

Chicago Bulls – Milwaukee Bucks 92-93
CHI: Deng 10, Boozer 19 (11 rimb), Noah 6 (10 rimb), Hamilton 30, Hinrich 17
MIL: Henson 11, Ellis 10, Udrih 11, Udoh 11, Ilyasova 18

Italian Job: Belinelli DNP

Vittoria in super rimonta per i Bucks sul campo dei Bulls con un Jennings limitato a 6 punti e 4 assist; a 1’30” dalla sirena del 3° gli ospiti sono sotto di 23 punti (80-57), da quel momento black-out Chicago e 19-0 Milwaukee per il -4 (80-76) dopo 4′ di gioco, si gioca colpo su colpo quando a 57″ Udoh segna il layup del sorpasso (92-93), il finale è caotico: Hamilton sbaglia, rimbalzo offensivo di Noah che sbaglia il tap-in ma anche i Bucks non sono da meno, 0/2 dalla lunetta di Udrih, rimbalzo offensivo di Ilyasova che viene stoppato da Noah ma la palla è ancora dei verdi. Dunleavy la perde con 7″ da giocare, ultimo tiro nelle mani di Rip Hamilton che sulla sirena non trova il canestro della vittoria.

Memphis Grizzlies – Cleveland Cavaliers 84-78
MEM: Gay 15, Randolph 19, Gasol 19, Pondexter 10
CLE: Varejao 15 (22 rimb), Waiters 15, Gibson 11

Il duo Randolph-Gasol chiude con 38 punti e Memphis batte Cleveland in un match combattuto, infatti i padroni di casa sono riusciti solo nel finale ad avere la meglio con protagonista Jarryd Bayless, suo il jumper a 23″ che ha dato il +4 (82-78) e i liberi che hanno chiuso la partita a 13″ fissando il punteggio finale.

Oklahoma City Thunder – Charlotte Bobcats 114-69
OKC: Durant 18, Sefolosha 14, Westbrook 12 (11 ass), Thabeet 13 (10 rimb), Jackson 11
CHA: Taylor 10

Ai Thunder basta un super primo tempo per chiudere la pratica Bobcats; gli uomini di coach Brook vanno al riposo lungo avanti di 40 sul 64-24, dato sconcertante sono i 24 punti realizzati dai Thunder nel pitturato contro i quasi inesistenti degli ospiti nei primi 24′. Inoltre record all-time NBA per i Thunder per il +40 all’intervallo

Il record di OKC
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=pn25BtZo5fE&hd=1]

Utah Jazz – Denver Nuggets 105-103
UTA: Jefferson 28, Foyes 11, Tinsley 15, Favors 19
DEN: Gallinari 12, Faried 21, Iguodala 10, Lawson 16, Brewer 12, McGee 10

Italian Job: Gallinari 12 pt (2/6, 2/4, 2/3), 3 rimb, 3 ass, 2 perse

Altra vittoria in rimonta per gli Utah Jazz che battono in volata i Nuggets; dopo esser stati sotto di 16 nel primo tempo i Jazz hanno rimontato passo dopo passo fino ad arrivare a giocarsi la partita nel 4° periodo, eroe del match Derrick Favors che prima ruba un rimbalzo offensivo e fa 2/2 dalla lunetta per il 104-102 a 41″ e poi a 4″ segna il libero che gela la partita, ma prima Denver ha sprecato con Miller la tripla che avrebbe dato il +2 a 5″.

New Orleans Hornets – Los Angeles Clippers 98-105
NOH:Aminu 10, Anderson 17, Vasquez 25 (10 ass), Smith 17, Rivers 14
LAC: Butler 33, Green 10, Paul 20, Crawford 10

Vittoria a sorpresa per i New Orleans Hornets sul campo dei Clippers con un Greivis Vasquez da 25+10 assist; a 4′ dalla fine del 3° quarto i Clipper agguantano il pareggio a quota 68, l’inerzia sembra dalla loro ma gli Hornets reagiscono un break conclusivo di 15-2 che li spinge sul +13 (70-83) e riusciranno a difendere il vantaggio fino alla fine, tra l’altro record di franchigia per i Clips con 16 bombe messe a referto.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B