Harden e il ritorno a OKC: “Nessuna emozione”

L’ex 6° uomo dei Thunder farà ritorno stanotte nella sua ex città per affrontare gli ex compagni, non sente pressione

Non sarà come quello di LeBron James (27 anni) a Cleveland ma certamente il ritorno che avverrà stanotte di James Harden (23 anni) ad Oklahoma City ha dello speciale, soprattutto per come sono andate le cose in quel week-end che lo vide fare le valigie per Houston, il giocatore però non sente la pressione del ritorno  a casa.

Allo Houston Chronicle il giocatore ha parlato del match di stanotte come se fosse una normale partita in trasferta: “Giochiamo fuori casa e quindi punteremo a vincere, non ci sono differenze da altre trasferte come ad Atlanta o Memphis per esempio” aggiungendo: “Sarà bello vedere alcuni volti, alcuni vecchi compagni di squadra e il coach,sono stati la mia famiglia ma io ho in mente solo la prossima giocata sul campo, si tratta di una partita”.

Il compagno di squadra, Daequan Cook (25 anni), ha però svelato: “Giocherà con un attitudine di versa, ha intenzione di voler giocare il suo miglior basket, questa partita significa molto in questo momento per lui”

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B