Cuban sugli Spurs “Giusto multarli, ma…”

Tanto per cambiare l’esuberante proprietario dei Mavs non si tira indietro se c’è da parlare dei cugini nero-argento.

La maxi-multa che il Commissioner David Stern ha inflitto ai San Antonio Spurs fa ancora discutere e recentemente il proprietario dei Dallas Mavericks, Mark Cuban, ha voluto dire la sua in merito e lo ha fatto a maniera sua.

Cuban infatti ha compreso il gesto di Popovich ma allo stesso tempo si schiera dalla parte dell’NBA: “Non fraintendetemi, ho un grande rispetto per gli Spurs, Popovich è il miglior allenatore della Lega e capisco il suo gesto, sarebbe successo anche noi se lo avessimo fatto, ma comprendo anche il gesto della Lega” aggiungendo: “E credo che a San Antonio si andata anche bene èperché si poteva arrivare ad una cifra molto esuberante (massimo$1 milioni, ndr)”.

L’owner dei Mavs ha anche spiegato il perché del suo schieramento: “Proteggere i diritti televisivi è troppo importante in questo business in quanto questi contratti sono un treno di soldi, quindi non ci sono scusanti per gli Spurs” ma Cuban non sarebbe Cuban se non scoccasse una frecciata alla Lega, dopo aver buttato nel cestino della spazzatura i braccialetti Power Balance (CLICCA QUI per vedere) il proprietario ha detto: “È però altrettanto stupido far giocare una squadra 4 partite in 5 notti durante un tour di 10 giorni, quindi hanno colpe entrambe le parti”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Marrimba

    lo sapevo che diceva così…

  • jamikitt

    Cavolo, marimba che non insulta nessuno…..
    Così mi cade un mito…

    Allora ci penso io, Cuban sei un contestatore finito.

  • gasp

    jamikitt quello non è marimba,infatti si chiama marrimba!

  • jamikitt

    Ahahaha ok gasp, errore mio:-)hahaA

  • in your wais

    Cuban ha detto delle cose estremamente sensate, anche se continuo ad essere contrario alla decisione

  • 8gld

    diviene un problema se il vagone di soldi prende le strette decisioni anche dell’ultimo anello che separa le società dagli atleti in termini di basket inteso come gioco e inteso come fulcro o essenza portante di tutto il resto.
    la prospettiva è dal campo verso l’esterno e non viceversa.

    Se entrambe le parti hanno torto allora si annullano e si crea il silenzio, l’unica sana strada che il buon senso avrebbe richiesto.

  • mjrossit

    ma fottiti pure tu cuban insieme a stern. stattene zitto ogni tanto.

  • maurizio74

    ed invece ha fatto bene a parlare Cuban , questo è il vero ed unico motivo x cui è partita la multa , se non ci fosse stata la diretta tv e fosse stata che sò una Cha-Sa , per fare un nome , anche se i Bobcats stanno facendo bene qst anno , non ci sarebbero state polemiche , ma ad oggi con i campioni in carica , con Lbg, con tt il circo mediatico che gira attorno fare una roba del genere fa scalpore , e sopratt Stern , non vuole che si crei il precedente , ed ha fatto il suo mestiere nel far partire la sanzione esemplare , poi io sono x Pop , e ci mancherebbe anche , e molto probabilmente gli Spurs hanno messo in preventivo di venir sanzionati , ma l hanno fatto ugualmente .
    Mi sembra anche di non aver ancora visto commenti da nessuno Spurs .
    Ps piccolo off-topic ma hanno anche insegnato a Thiago a tirari i liberi …?? sta facendo molto bene ultimamente .

  • 8gld

    Se sei un vero coach e lavori per una società che si rispetti questa è una decisione che fa “stridere” i denti non soltanto in casa Spurs.

    Volontariamente o involontariamente ha mandato un messaggio sia in termine di roster sia in termini di partita.
    Senza andare a scomodare troppo i precedenti o le altre franchigie….alla fine Pop e i suoi Spurs sono arrivati a un balletto danzante per ricuperare un pallone della stella, della franchigia, della contesa, della serata, del Giovedì sera, della partita di cartello che fa muovere tutto il carrozzone mediatico. Senza il balletto danzante hanno rischiato di portarsi la W a casa dopo 4W di seguito a Est e dopo lo show l’ultima vittoria contro la 1° a Ovest.

    Non tutti sanno Gestire il proprio mestiere ed eventuali messaggi in determinati frangenti.